Unione Sportiva Cremonese 1924-1925

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Unione Sportiva Cremonese.

Unione Sportiva Cremonese
Stagione 1924-1925
AllenatoreUngheria Eugen Payer
PresidenteItalia Luigi Gabbi
Prima Divisione7º posto nel girone A della Lega Nord.
Maggiori presenzeCampionato: Bodini e Puerari (22)
Miglior marcatoreCampionato: Bodini e Bonzio (6)

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti l'Unione Sportiva Cremonese nelle competizioni ufficiali della stagione 1924-1925.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1924-1925 la Cremonese ha disputato il girone A del campionato di Prima Divisione Nord. Si è classificata in settima posizione con 22 punti.

Da questa stagione il Campo di Via Persico, che è stato inaugurato il 2 novembre 1919, viene intitolato al portiere cremonese Giovanni Zini, caduto nella prima guerra mondiale. La cerimonia di battesimo si è celebrata il 4 novembre 1924 ed è stata scoperta una targa dedicata a tutti i caduti dell'U.S. Cremonese nella prima guerra mondiale, targa visibile tutt'oggi allo stadio.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia C Alberto Albertoni
Italia D Leonida Ardigò
Italia C Pietro Balestreri
Italia A Ercole Bodini
Italia D Giuseppe Bonizzoni
Italia C Pietro Bonzio
Italia C Luigi Cabrini
Italia C Cesare Cassanelli
Italia A Chiappa
Italia P Dario Compiani
Italia C Pietro Dalle Vedove
N. Ruolo Giocatore
Italia P Ugo Ferrazzi
Italia D Emilio Manfredi
Italia A Andrea Poli
Italia C Giovanni Puerari
Italia C Giuseppe Puerari
Italia D Attilio Ravani
Italia D Ottorino Ravani
Italia C Vittorio Staccione
Italia D Secondo Talamazzini
Italia A Mariano Tansini
Italia A Alessandro Zini

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Prima Divisione - girone A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Prima Divisione 1924-1925.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Genova
5 ottobre 1924
1ª giornata
Genoa4 – 0CremoneseStadio Marassi
Arbitro:  Milano (I) (Alessandria[1])

Cremona
12 ottobre 1924
2ª giornata
Cremonese0 – 1TorinoCampo di Via Persico
Arbitro:  Sani (Ferrara)

Pisa
19 ottobre 1924
3ª giornata
Pisa3 – 0CremoneseStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  Fontana (Bologna)

Cremona
26 ottobre 1924
4ª giornata
Cremonese1 – 1ReggianaCampo di Via Persico
Arbitro:  Barlassina (Novara)

Cremona
2 novembre 1924
5ª giornata
Cremonese3 – 0[2]BresciaStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Bortoletti (Venezia)

Verona
9 novembre 1924
6ª giornata
Verona1 – 2CremoneseStadio di Piazza Cittadella
Arbitro:  Girelli (Verona)

La Spezia
30 novembre 1924
7ª giornata
Spezia0 – 0CremoneseStadio Alberto Picco
Arbitro:  Essinger (Pisa)

Cremona
7 dicembre 1924
8ª giornata
Cremonese3 – 0LegnanoStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Zanini (Vicenza)

Cremona
14 dicembre 1924
9ª giornata
Cremonese1 – 1InterStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Alfieri (Bologna)

Casale Monferrato
21 dicembre 1924
10ª giornata
Casale3 – 0CremoneseStadio Natale Palli
Arbitro:  Bellandi (Milano)

Cremona
28 dicembre 1924
11ª giornata
Cremonese1 – 0ModenaStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Minoli (Torino)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Cremona
1º febbraio 1925
12ª giornata
Cremonese2 – 0GenoaStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Bellini (Padova)

Torino
8 febbraio 1925
13ª giornata
Torino1 – 0CremoneseStadio Filadelfia
Arbitro:  Sessa (Milano)

Cremona
15 febbraio 1925
14ª giornata
Cremonese1 – 0PisaStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Crivelli (Milano)

Reggio Emilia
22 febbraio 1925
15ª giornata
Reggiana4 – 1CremoneseStadio Mirabello
Arbitro:  Vagge (Genova)

Brescia
1º marzo 1925
16ª giornata[3]
Brescia5 – 0CremoneseStadium di Viale Piave
Arbitro:  Turbiani (Ferrara)

Cremona
8 marzo 1925
17ª giornata
Cremonese2 – 2VeronaStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Mancini (Milano)

Cremona
29 marzo 1925
18ª giornata
Cremonese6 – 0SpeziaStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Sani (Ferrara)

Legnano
5 aprile 1925
19ª giornata
Legnano0 – 1CremoneseStadio di via Pisacane
Arbitro:  Enrietti (Torino)

Milano
12 aprile 1925
20ª giornata
Inter4 – 2CremoneseCampo di via Goldoni
Arbitro:  Bortoletti (Venezia)

Cremona
19 aprile 1925
21ª giornata
Cremonese2 – 1CasaleStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Germani (Padova)

Modena
26 aprile 1925
22ª giornata
Modena3 – 0CremoneseCampo di Viale Fontanelli
Arbitro:  Sessa (Milano)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Tesserato per il G.S. Borsalino di Alessandria.
  2. ^ Viene intestato lo stadio di Via Persico a Giovanni Zini.
  3. ^ Partita rinviata e recuperata il 22 marzo 1925.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Carlo Fontanelli, La sfida infinita - I campionati italiani della stagione 1924-25, Empoli (FI), Geo Edizioni S.r.l., luglio 2000, p. 30.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio