Gonzalo Javier Rodríguez

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gonzalo Rodríguez
Gonzalo Javier Rodríguez.jpg
Gonzalo con la maglia del Villarreal nel 2011
Nome Rodríguez Gonzalo Javier[1]
Nazionalità Argentina Argentina
Altezza 182[2] cm
Peso 79 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Fiorentina
Carriera
Squadre di club1
2002-2004 San Lorenzo 57 (4)
2004-2012 Villarreal 184 (6)
2012- Fiorentina 130 (21)
Nazionale
2003- Argentina Argentina 7 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 24 aprile 2016

Gonzalo Javier Rodríguez noto semplicemente come Gonzalo (Buenos Aires, 10 aprile 1984) è un calciatore argentino, difensore della Fiorentina di cui è capitano, e della Nazionale argentina.

È soprannominato El Mariscal.[3]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Possiede il passaporto spagnolo

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È un difensore centrale, abile nel gioco aereo, dotato di discreta tecnica, buona dinamicità e abilità nel contrasto.[4] Bravo nell'impostare l'azione come regista difensivo e pericoloso negli inserimenti su calci da fermo.[5] È inoltre un abile rigorista.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

San Lorenzo[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la sua carriera professionistica nel 2002, con il San Lorenzo: militerà in questo club per due stagioni, totalizzando 57 presenze e 4 reti nella Primera División argentina.

Villarreal[modifica | modifica wikitesto]

All'inizio della stagione 2004-2005 firma un contratto quinquennale e si trasferisce al Villarreal, squadra della Primera División spagnola, dove subito fa il suo esordio in Intertoto, contribuendo con 5 presenze ed una rete in maniera determinante alla vittoria del Trofeo per il Sottomarino Giallo,[6] che permetteva l'accesso al tabellone principale della Coppa Uefa, gioca il ritorno del Secondo Turno, l'esordio per il Villarreal contro l'Odense; andata (0-3)[7] e ritorno (2-0)[8], poi entrambe le partite di Semifinale; il doppio 1-0[9] all'Amburgo,[10] infine le due gare di Finale, andata Villarreal - Atletico de Madrid 2-0, dove va in rete marcando il secondo gol[11] e il ritorno (0-2),che manderà la partita ai supplementari e poi ai rigori,dove il Villarreal la spunterà per 3 a 1.[12]

In Coppa UEFA, la squadra arriverà ai Quarti di Finale eliminata dall' AZ Alkmaar (1-2)[13] (1-1)[14].Sulle 12 partite dal Primo Turno fino ai Quarti di Finale, Gonzalo salterà solamente 2 partite; contro il Partizan Belgrado (1-1),[15] nella Fase a Gruppi e contro lo Steaua Bucarest (0-0),[16] andata degli Ottavi di Finale.Collezionando 10 presenze con una rete, la prima della competizione, al Primo Turno di andata contro l'Hammarby IF (1-2).[17] Nel gennaio 2006 prolunga di altri due anni, fino al 2011, il contratto che lo lega agli spagnoli.[18]

Il 16 aprile 2006 si infortuna ai legamenti del ginocchio sinistro, ed è costretto a restare inattivo per otto settimane.[19] Il 19 agosto 2006 subisce un altro infortunio, la rottura del legamento crociato del ginocchio destro, che lo obbliga a restare fuori per sette mesi, fino al 15 aprile 2007, data del ritorno in campo.[20] Il 14 giugno 2007 subisce infine un terzo infortunio, al legamento del ginocchio: operato, rimane lontano dai campi per altri sei mesi.[20]

Fiorentina[modifica | modifica wikitesto]

2012-2013[modifica | modifica wikitesto]

Il 3 agosto 2012 passa alla Fiorentina.[21] per 1,5 milioni di euro, firmando un contratto triennale,[22] ritrovando Giuseppe Rossi, compagno al Villareal. Esordisce in Serie A il 25 agosto in Fiorentina-Udinese 2-1.[23] Segna il suo primo gol in maglia viola il 21 ottobre nella gara di campionato Chievo-Fiorentina 1-1.[24] Contro il Cagliari segna la sua seconda rete, sempre di testa su calcio d'angolo battuto da Borja Valero. Il suo terzo gol in maglia viola arriva contro l'Atalanta. Si dimostra anche abile rigorista andando a segno per la quarta volta nel corso della stagione contro il Torino e si ripete sempre dal dischetto il 22 dicembre in casa del Palermo nella partita vinta 0-3 dalla squadra viola. Sigla il sesto gol stagionale di petto su assist di Pasqual nella vittoria in trasferta a Siena (0-1), mentre saranno 35 le presenze in campionato.

2013-2014[modifica | modifica wikitesto]

Il 30 settembre 2013 va in gol per la prima volta nel campionato 2013-2014, mettendo a segno la rete del provvisorio 1-1 nel pareggio casalingo 2-2 contro il Parma. In Europa League va in gol nelle prime due partite del girone Fiorentina-Paços Ferreira (3-0) e Dnipro-Fiorentina (1-2), in quest'ultima su rigore. Il 5 gennaio 2014 segna di testa su calcio d'angolo battuto da Borja Valero il gol decisivo nel derby toscano contro il Livorno finito 1-0 per i viola. Viene scelto dalla UEFA tra i migliori giocatori di tutta l'Europa League.

2014-2015[modifica | modifica wikitesto]

Il 16 luglio 2014 in conferenza stampa annuncia di aver rinnovato il contratto con la Fiorentina fino al 30 giugno 2017.[25] Per la nuova stagione l'allenatore Montella gli affida il ruolo di vice-capitano dietro al capitano Manuel Pasqual e alla sesta giornata nella gara giocata e vinta 3-0 in casa contro l'Inter indossa per la prima volta con la maglia dei "viola" la fascia da capitano. Il 23 novembre 2014 segna il primo gol stagionale nella partita vinta 2-1 sul campo del Verona. Il secondo gol stagionale arriva il 14 dicembre nella gara vinta per 4-1 sul campo del Cesena. Successivamente segna altri 3 gol tutti decisivi nelle gare Chievo-Fiorentina (1-2), Genoa-Fiorentina (1-1) e Fiorentina-Milan (2-1). Il 19 marzo 2015 segna il primo gol stagionale in Europa League su rigore per il gol del momentaneo 1-0 all'Olimpico contro i rivali italiani della Roma. La partita si concluderà con il punteggio di 3-0 per la Fiorentina. Il 29 aprile 2015, nella gara contro la Juventus F.C. allo Juventus Stadium, apre le marcature al 33' con un tiro dal dischetto che trafigge Gianluigi Buffon. Sbaglia il successivo rigore concesso per fallo del difensore Giorgio Chiellini al 67', che avrebbe portato al 2-2. Il match terminerà 3-2 in favore dei bianconeri.

2015-2016[modifica | modifica wikitesto]

Nella nuova stagione, anche con l'arrivo del nuovo allenatore Paulo Sousa, si conferma come perno della difesa viola[26]. Protagonista di un cartellino rosso in Europa League contro il Basilea[27] che apre alla rimonta degli svizzeri, inizia a inanellare una serie di buone prestazioni assieme al resto dei compagni e al feeling con il mister[28]. Il primo gol della stagione 2015/2016 arriva alla 10ª giornata in occasione della partita vinta dalla Fiorentina (4-1) contro il Frosinone. Il nuovo tecnico gli dà la fascia di capitano al posto di Pasqual[29], decisione che appare chiara nella gara contro la Sampdoria in cui entrambi i giocatori erano in campo. Il secondo gol giunge contro l'Udinese il 6 dicembre 2015 chiudendo il risultato sul 3-0.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Con la Nazionale argentina Under-17 ha disputato il campionato del mondo 2001 di categoria, mentre con quella Under-20 ha disputato il campionato del mondo 2003. In entrambi le occasioni la Selección si è fermata alle semifinali.

Ha fatto il proprio esordio con la Nazionale maggiore nel gennaio 2003, in una gara contro l'Honduras, prendendo in seguito parte alla Confederations Cup 2005. Salta il Mondiale 2006 a causa dell'infortunio patito nell'aprile 2006.

Dopo molti anni dall'ultima apparizione, il 30 agosto 2015 viene convocato in nazionale per le partite amichevoli contro Bolivia e Messico.[30]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 24 aprile 2016.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2002-2003 Argentina San Lorenzo PD 27 3 - - - - - - 27 3
2003-2004 PD 30 1 - - - - - - 30 1
Totale San Lorenzo 57 4 - - - - - - 57 4
2004-2005 Spagna Villarreal PD 34 2 CR 0 0 Int+CU 5+10 1+1 - - 49 4
2005-2006 PD 29 0 CR 1 0 UCL 11[31] 0 - - 41 0
2006-2007 PD 6 0 CR 0 0 Int 2 0 - - 8 0
2007-2008 PD 18 0 CR 0 0 CU 2 0 - - 20 0
2008-2009 PD 27 2 CR 0 0 UCL 8 0 - - 35 2
2009-2010 PD 21 0 CR 2 0 UEL 7[32] 0 - - 30 0
2010-2011 PD 23 1 CR 6 0 UEL 10 1 - - 39 2
2011-2012 PD 26 1 CR 0 0 UCL 5[33] 0 - - 31 1
Totale Villarreal 184 6 9 0 60 3 - - 253 9
2012-2013 Italia Fiorentina A 35 6 CI 3 0 - - - - 38 6
2013-2014 A 33 4 CI 5 0 UEL 10[34] 2[35] - - 48 6
2014-2015 A 30 7 CI 3 0 UEL 10 1 - - 43 8
2015-2016 A 33 4 CI 1 0 UEL 5 0 - - 39 4
Totale Fiorentina 131 21 12 0 25 3 - - 168 24
Totale carriera 372 31 21 0 85 6 - - 478 37

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Argentina Argentina
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
31-1-2003 San Pedro Sula Honduras Honduras 1 – 3 Argentina Argentina Amichevole -
4-2-2003 Los Angeles Argentina Argentina 1 – 0 Messico Messico Amichevole 1
17-11-2004 Buenos Aires Argentina Argentina 3 – 2 Venezuela Venezuela Qual. Mondiali 2006 -
14-6-2005 Colonia Argentina Argentina 2 – 1 Tunisia Tunisia Conf. Cup 2005 - 1º turno - Ammonizione al 17’ 17’
18-6-2005 Norimberga Australia Australia 2 – 4 Argentina Argentina Conf. Cup 2005 - 1º turno - Ingresso al 86’ 86’
9-6-2008 New York Stati Uniti Stati Uniti 0 – 0 Argentina Argentina Amichevole -
4-9-2015 Houston Argentina Argentina 7 – 0 Bolivia Bolivia Amichevole -
Totale Presenze 7 Reti 1

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

San Lorenzo: 2002
Villarreal: 2004

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2013-2014

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Almanacco Illustrato del Calcio, 72ª ed., Modena, Panini, 2013, p. 69.
  2. ^ http://it.violachannel.tv/player_18352.html
  3. ^ Viola: il riposo dei guerrieri ilcatenaccio.es
  4. ^ La scheda di Gonzalo Javier Rodriguez (VIDEO) violanews.com
  5. ^ E se Gonzalo Rodriguez volesse superare Daniel Passarella... fiorentina.it
  6. ^ http://www.terra.es/deportes/articulo/html/dpo25720.htm
  7. ^ http://www.terra.es/deportes/articulo/html/dpo24993.htm
  8. ^ http://www.terra.es/deportes/articulo/html/dpo25203.htm
  9. ^ http://www.terra.es/deportes/articulo/html/dpo25764.htm
  10. ^ http://www.terra.es/deportes/articulo/html/dpo25953.htm
  11. ^ http://www.terra.es/deportes/articulo/html/dpo26864.htm
  12. ^ http://www.terra.es/deportes/articulo/html/dpo31788.htm
  13. ^ http://it.uefa.com/uefaeuropaleague/season=2004/matches/round=1979/match=80657/index.html
  14. ^ http://it.uefa.com/uefaeuropaleague/season=2004/matches/round=1979/match=80658/index.html
  15. ^ http://it.uefa.com/uefaeuropaleague/season=2004/matches/round=1976/match=79756/index.html
  16. ^ http://it.uefa.com/uefaeuropaleague/season=2004/matches/round=1978/match=80107/index.html
  17. ^ http://it.uefa.com/uefaeuropaleague/season=2004/matches/round=1975/match=79630/index.html
  18. ^ Rodríguez rinnova col Villarreal, in it.uefa.com, 27 gennaio 2006. URL consultato l'8 marzo 2009.
  19. ^ Stagione finita per Rodríguez, in it.uefa.com, 16 aprile 2006. URL consultato l'8 marzo 2009.
  20. ^ a b Lungo stop per Gonzalo Rodríguez, in it.uefa.com, 14 giugno 2007. URL consultato l'8 marzo 2009.
  21. ^ Borja Valero, Gonzalo Rodriguez e Aquilani alla Fiorentina, in it.violachannel.tv, 3 agosto 2012. URL consultato il 3 agosto 2012.
  22. ^ Valero-Rodriguez: tutte le cifre dell'operazione. E i colpi non sono finiti Fiorentina.it
  23. ^ Stagione 2012-13 - 1ª Giornata legaseriea.it
  24. ^ Stagione 2012-13 - 8ª Giornata legaseriea.it
  25. ^ Gonzalo: "Felice per il rinnovo. Rossi è molto motivato" violachannel.tv
  26. ^ Fiorentina, Sousa con il 'rebus' difesa: da Roncaglia ad Astori, in Goal.com, 1º settembre 2015. URL consultato il 14 novembre 2015.
  27. ^ Ribaltone svizzero al Franchi (con il rosso di Gonzalo), in Corriere Fiorentino, 17 settembre 2015. URL consultato il 14 novembre 2015.
  28. ^ Fiorentina, Gonzalo: 'Sousa ha più grinta di Montella, l'Inter...', in calciomercato.com, 25 settembre 2015. URL consultato il 14 novembre 2015.
  29. ^ CAPITANO, Sousa cambia: ora tocca a Gonzalo, in FirenzeViola, 11 novembre 2015. URL consultato il 14 novembre 2015.
  30. ^ Gioia Gonzalo, convocato finalmente dall'Argentina! fiorentina.it
  31. ^ Comprese 2 presenze nel terzo turno eliminatorio contro l'Everton.
  32. ^ Compresa una presenza al quarto turno eliminatorio play-off contro il NAC Breda.
  33. ^ Compresa una presenza nei play-off contro l'Odense.
  34. ^ Comprese 2 presenze nei play-off contro il Grasshoppers.
  35. ^ Nessuna rete nei play-off.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]