Agenore Maurizi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Agenore Maurizi
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex calciatore)
Ritirato 1986 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1981-1982ALMAS? (?)
1982-1984Tivoli51 (1)
1984-1986Atletico Catania41 (0)
Carriera da allenatore
2006-2008Rappresentativa Serie D
2007-2008Massese
2008-2009Scafatese
2009-2010Cavese
2010-2011Pergocrema
2011-2012Viareggio
2012Treviso
2013Paganese
2014-2015Ischia Isolaverde
2015-2016Lupa Roma
2017-2018Reggina
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Calcio a 5 Futsal pictogram.svg
Ritirato 1997
Carriera
Squadre di club
1990-1997non conosciuta Geas Meda Roma350 (109)
Carriera da allenatore
1997-1998Lazio
1998-2001Genzano
2001-2003Lazio
2003-2004BNL Roma
2004-2005Roma Futsal
2005-2006Nepi
2006-2007Lazio Nepi
Statistiche aggiornate al 19 maggio 2018

Agenore Maurizi (Colleferro, 20 luglio 1964) è un allenatore di calcio, ex giocatore di calcio a 5 ed ex calciatore italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore di calcio a 11 e di calcio a 5, in questa disciplina veniva utilizzato nel ruolo di giocatore di movimento e come massimo riconoscimento in carriera ha nel curriculum la partecipazione con la Nazionale di calcio a 5 dell'Italia al FIFA Futsal World Championship 1992 ad Hong Kong, dove gli azzurri sono stati eliminati al primo turno della manifestazione per mano di Iran e Paesi Bassi. Dopo aver vinto più volte il campionato nazionale da giocatore, si ripete anche da allenatore, vincendo Campionati e Coppe Italia, raggiungendo le fasi finale della UEFA Futsal Cup. Poi passa di nuovo al calcio a 11, dove aveva già militato da giovane calciatore.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2004 frequenta il corso a Coverciano e consegue l'abilitazione ad allenatore di calcio a 5 di primo livello. Nel 2007, dopo aver allenato nel calcio a 5, la Federazione gli affida l'incarico di direttore tecnico nel calcio a 11 e di selezionatore per la rappresentativa di Serie D. Svolge con entusiasmo e riconoscenza questo incarico per due edizioni e, dopo aver conseguito il patentino di allenatore al supercorso di Coverciano, diventa nella seconda metà della stagione 2007-2008 l'allenatore della Massese in Serie C1, subentrando a Giuseppe Giannini. L'anno successivo è la Scafatese in Seconda Divisione a chiamarlo alla guida tecnica, e arriva decimo. Nella stagione 2009-2010 allena in Prima Divisione la Cavese. Dopo un buon avvio, a causa soprattutto delle divergenze con la società, viene esonerato nel novembre 2009, al termine della gara esterna contro l'Andria BAT (1-0), e sostituito da Paolo Stringara. L'anno successivo è sulla panchina del Pergocrema e anche qui riesce a raggiungere una salvezza insperata, consentendo inoltre a molti giovani di mettersi in evidenza. Il lancio, la gestione e la crescita dei giovani è forse il suo fiore all'occhiello. Il 19 luglio 2011 diventa l'allenatore del Viareggio, società militante in Prima Divisione.[1], fino all'esonero avvenuto il 29 ottobre 2011.

Divenuto poi allenatore del Treviso, viene esonerato e sostituito da Gennaro Ruotolo il 21 ottobre 2012.

Il 18 giugno 2013 viene ingaggiato come nuovo tecnico della Paganese, società militante sempre in Lega Pro Prima Divisione.[2][3] Il 29 dicembre successivo, a seguito degli scarsi risultati conseguiti sulla panchina degli azzurrostellati, viene sollevato dall'incarico.

Il 18 novembre 2014 diventa nuovo allenatore dell'Ischia Isolaverde al posto dell'esonerato Antonio Porta[4], riuscendo a portare il sodalizio isolano alla salvezza in Lega Pro, grazie alla vittoria ai play-out contro l'Aversa Normanna[5].

Il 1º novembre 2015 diventa il nuovo allenatore della Lupa Roma, sostituendo il dimissionario Alessandro Cucciari[6], per essere esonerato il successivo 27 dicembre[7]. Nella stagione successiva, l'11 ottobre 2016, viene richiamato sulla panchina della Lupa Roma con la squadra a 5 punti dopo l'ottava giornata[8]. Viene sollevato dall'incarico già il 7 novembre seguente a causa di un ribaltone societario.[9][10]

Il 9 giugno 2017 prende il posto di Karel Zeman alla Reggina, militante in Lega Pro.[11] Il 9 dicembre prolunga con il club calabrese fino al 2019[12], ma al termine della stagione, conquistata la salvezza diretta[13], lascia gli amaranto.[14]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche da allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 6 Maggio 2018.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale % Vittorie
Comp G V N P Comp G V N P Comp G V N P Comp G V N P G V N P %
2007-2008 Italia Massese C1 34 9 13 12 CIC 10 6 2 2 - - - - - - - - - - 44 15 15 14 34,09
2008-2009 Italia Scafatese LP-2D 34 11 8 15 CILP 4 1 0 3 - - - - - - - - - - 38 12 8 18 31,58
2009-2010 Italia Cavese LP-1D 34 9 16 9 CI+ CILP 1+2 0+1 0+0 1+1 - - - - - - - - - - 37 10 16 11 27,03
2010-2011 Italia Pergocrema LP-1D 34+2 7+1 15 12+1 CILP 4 1 0 3 - - - - - - - - - - 40 9 15 16 22,50
2011-2012 Italia Viareggio LP-1D 34+2 10+2 6 18 CILP 4 0 3 1 - - - - - - - - - - 40 12 9 19 30,00
2012-2013 Italia Treviso LP-1D 8 0 2 6 CI+ CILP 1+0 0+0 0+0 1+0 - - - - - - - - - - 9 0 2 7 &&0,00
2013-2014 Italia Paganese LP-1D 16 2 2 12 CI+ CILP 1+1 0+0 1+0 0+1 - - - - - - - - - - 18 2 3 13 11,11
2014-2015 Italia Ischia LP 25+2 5+1 9 11+1 CILP - - - - - - - - - - - - - - 27 6 9 12 22,22
2015-2016 Italia Lupa Roma LP 7 2 3 2 CILP - - - - 7 2 3 2 28,57
2016-2017 LP 4 1 2 1 CILP - - - - 4 1 2 1 25,00
Totale Lupa Roma 11 3 5 3 - - - - 11 3 5 3 27,27
2017-2018 Italia Reggina C 36 9 14 13 CIC 3 2 0 1 - - - - - - - - - - 39 11 14 14 28,21
Totale carriera 272 69 90 113 31 11 6 14 303 80 96 127 26,40

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Calcio a 5[modifica | modifica wikitesto]

Lazio: 1997-1998
Genzano: 1999-2000
Genzano: 1999-2000
Lazio: 2002-2003

Calcio[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni regionali[modifica | modifica wikitesto]
Tivoli: 1982-1983

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Agenore Maurizi è il nuovo tecnico del Viareggio. esperiaviareggio.it
  2. ^ Paganese: Maurizi è la scelta per la panchina paganese.net
  3. ^ Paganese, Maurizi è il nuovo tecnico
  4. ^ Ischia, ecco il nuovo tecnico: ha firmato Maurizi, in tuttomercatoweb.com, 18 novembre 2014. URL consultato il 6 gennaio 2015.
  5. ^ All'Aversa non riesce il miracolo: l'Ischia è in Lega Pro ottopagine.it, 30 mag 2015
  6. ^ UFFICIALE: Lupa Roma, ecco il nuovo tecnico, su tuttolegapro.com, 1º novembre 2015. URL consultato il 28 dicembre 2015 (archiviato dall'url originale il 6 gennaio 2016).
  7. ^ UFFICIALE: Lupa Roma, esonerato il tecnico, su tuttolegapro.com, 27 dicembre 2015. URL consultato il 28 dicembre 2015 (archiviato dall'url originale il 7 gennaio 2016).
  8. ^ UFFICIALE: Lupa Roma, c'è un ritorno in panchina, su tuttolegapro.com, 10 ottobre 2016. URL consultato il 18 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 18 ottobre 2016).
  9. ^ Lupa Roma, possibile cambio in panchina tuttolegapro.com
  10. ^ UFFICIALE: Lupa Roma, esonerati tecnico e diesse Archiviato l'8 novembre 2016 in Internet Archive. tuttolegapro.com
  11. ^ UFFICIALE: Reggina, ecco Basile e mister Maurizi tuttomercatoweb.com
  12. ^ UFFICIALE: Reggina, Maurizi rinnova fino al 2019 tuttomercatoweb.com
  13. ^ Reggina, Maurizi: "Sempre creduto in questa salvezza" tuttoc.com
  14. ^ UFFICIALE Reggina, interrotto il rapporto con Maurizi tuttoc.com

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]