Kup Srbije i Crne Gore 2002-2003

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Kup Srbije i Crne Gore 2002-2003
Competizione Kup Srbije i Crne Gore
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 12ª
Organizzatore FSSCG
Date dal 10 settembre 2002
al 29 maggio 2003
Luogo Serbia e Montenegro Serbia e Montenegro
Partecipanti 32
Risultati
Vincitore Sartid
(1º titolo)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Kup Jugoslavije
2001-2002
Kup SCG
2003-2004
Right arrow.svg

Il torneo nacque come Kup Jugoslavije 2002-2003 (Coppa Jugoslava 2002-2003), e fu la dodicesima edizione della Kup Jugoslavije e l'undicesima della Repubblica Federale di Jugoslavia. Era gestito dalla Federazione calcistica della Jugoslavia (FSJ).

Il 4 febbraio 2003 la R.F.Jugoslavia divenne Unione Statale di Serbia e Montenegro e quindi la Kup Jugoslavije fu rinominata Kup Srbije i Crne Gore. Anche la federazione cambiò nome diventando Federazione calcistica della Serbia e Montenegro (FSSCG).

La coppa fu vinta dal Sartid che sconfisse in finale la Stella Rossa (rivincita dell'anno precedente).

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Sedicesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
10.09.2002
Radnički Pirot 3 – 2 Sutjeska
11.09.2002
Borac Čačak 1 – 6 Partizan
Radnički Niš 0 – 3 Vojvodina
Sartid 3 – 1 Lovćen
Zeta Golubovci 2 – 2 (2-4 dcr) Budućnost Banatski Dvor
ELAN Srbobran 0 – 1 Železnik
Kom 0 – 1 Srem
Mladost Lučani 2 – 0 Big Bul Bačinci
Novi Sad 1 – 1 (3-4 dcr) Hajduk Kula
Mladenovac 0 – 2 OFK Belgrado
Stella Rossa 3 – 0 Radnički Kragujevac
Rad 0 – 0 (5-6 dcr) Mladost Apatin
Radnički Belgrado 1 – 0 Čukarički
Rudar Kos. Mitrovica 0 – 6[1] Zemun
Radnički Klupci 1 – 4 Obilić
18.09.2002
Novi Pazar 0 – 0 (6-7 dcr) Rudar Pljevlja

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
24.09.2002
Železnik 3 – 0 Mladost Lučani
Srem 0 – 0 (4-5 dcr) Rudar Pljevlja
25.09.2002
Stella Rossa 4 – 0 Radnički Pirot
Partizan 1 – 1 (5-4 dcr) Radnički Belgrado
Mladost Apatin 0 – 1 Budućnost Banatski Dvor
Zemun 1 – 2 Vojvodina
OFK Belgrado 2 – 3 Obilić
Hajduk Kula 0 – 2 Sartid

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
27.11.2002
Vojvodina 0 – 0 (3-4 dcr) Stella Rossa
Partizan 1 – 4 Železnik
Rudar Pljevlja 1 – 2 Sartid
Budućnost Banatski Dvor 0 – 0 (4-2 dcr) Obilić

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
09.04.2003
Bud. Banatski Dvor 0 – 1 Stella Rossa
Sartid 1 - 1 (3-1 dcr) Železnik

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
29.05.2003
Stella Rossa 0 – 1 gg Sartid
Belgrado
29 maggio 2003
Finale
Stella Rossa0 – 1
(d.t.s.)
referto
SartidStadio Partizan (12 000 spett.)
Arbitro:  Miroslav Radoman (Lovćenac)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Disputata a Raška.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio