Hrvatski nogometni kup 2002-2003

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Coppa di Croazia 2002-2003
Hrvatski nogometni 2002-2003
Competizione Hrvatski nogometni kup
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 12ª
Organizzatore HNS
Date dal 26 agosto 2002
al 4 giugno 2003
Luogo Croazia Croazia
Partecipanti 48
Risultati
Vincitore Hajduk Spalato
(4º titolo)
Secondo Uljanik Pula
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2001-2002 2003-2004 Right arrow.svg

La Hrvatski nogometni kup 2002-2003 è stata la 12a edizione della coppa nazionale croata disputata tra il 26 agosto 2002 (con gli incontri del primo turno) e il 4 giugno 2003 e conclusa con la vittoria finale dell'Hajduk Spalato, al suo quarto titolo.

Formula e partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Alla competizione parteciparono le migliori squadre delle divisioni superiori ad eliminazione diretta. I primi turni erano a gara singola, mentre quarti, semifinali e finale erano ad andata e ritorno.

Al turno preliminare accedono le squadre provenienti dalle Županijski kup (le coppe regionali): le 21 vincitrici più le finaliste delle 11 coppe col maggior numero di partecipanti.

Le prime 16 squadre del ranking quinquennale di coppa 1996-2001 (63 punti alla vincitrice della coppa, 31 alla finalista, 15 alle semifinaliste, 7 a quelle che hanno raggiunto i quarti, 3 a quelle eliminate agli ottavi, 1 se eliminate ai sedicesimi) sono ammesse di diritto ai sedicesimi di finale.

1ª Divisione
1.HNL
2ª Divisione
2.HNL
3ª Divisione
3.HNL
Divisioni inferiori
dal turno preliminare:
Kamen Ingrad
Pomorac
Croatia Sesvete
Grafičar-Vodovod Osijek
Istria
Marsonia Slavonski Brod
Metalac Osijek
Novalja
Podravac Virje
TŠK Topolovac
Uljanik Pola
Uskok Klis
Bedem Ivankovo
Bjelovar
Dugo Selo
Graničar Županja
Ilovac Karlovac
Ivančica Ivanec
Mladost Ždralovi
Omladinac Sloga Herešin
Oriolik Oriovac
Pag
Virovitica
Auto Mikolaj
Hajduk Vela Luka
Omladinac Jurketinec
Oroslavlje
Polet (SMnM)
Pitomača
Sava Strmec
Sloga Maris Jazavica
Vodice
dai sedicesimi di finale:
Cibalia Vinkovci
Dinamo Zagabria
Hajduk Spalato
Osijek
Rijeka
Sebenico
Slaven Belupo
Varteks Varaždin
Zadar
NK Zagabria
Belišće
Hrvatski Dragovoljac
Inker Zaprešić
Orijent
Dubrovnik
Segesta
non ammesse:
nessuna NK Čakovec
Dilj Vinkovci
GOŠK Dubrovnik
Imotski
Koprivnica
Omladinac Novo Selo Rok
Sloga Nova Gradiška
Solin
Valpovka Valpovo
Vukovar 91
le altre 66 squadre tutte le altre squadre
1ª Divisione
1.HNL
2ª Divisione
2.HNL
3ª Divisione
3.HNL
Divisioni inferiori

Turno preliminare[modifica | modifica wikitesto]

Gli incontri di andata si disputarono tra il 26 ed il 31 agosto 2002.

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Auto Mikolaj 2 - 13 Pomorac
Istria 2 - 1 Metalac Osijek
Bedem Ivankovo 1 - 3 Novalja
Polet (SMnM) 0 - 2 Omladinac Sloga Herešin
Oriolik Oriovac 6 - 0 Omladinac Jurketinec
TŠK Topolovac 3 - 2 Podravac Virje
Sava Strmec 0 - 2 Pag
Pitomača 0 - 3 Grafičar-Vodovod Osijek
Uljanik Pola 11 - 1 Ivančica Ivanec
Virovitica 5 - 0 Mladost Ždralovi
Vodice 0 - 4 Uskok Klis
Kamen Ingrad 1 - 0 Marsonia Slavonski Brod
Graničar Županja 1 - 0 Sloga Maris Jazavica
Dugo Selo 1 - 0 Bjelovar
Oroslavlje 1 - 3 Croatia Sesvete
Hajduk Vela Luka 3 - 0 Ilovac Karlovac

Sedicesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Gli incontri di andata si disputarono l'11 settembre 2002.

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Orijent 0 - 2 Kamen Ingrad
Grafičar-Vodovod Osijek 1 - 0 Rijeka
Istria 2 - 3 Pomorac
Hajduk Vela Luka 0 - 6 Dinamo Zagabria
Pag 2 - 7 Hajduk Spalato
Oriolik Oriovac 0 - 9 Osijek
Virovitica 1 - 6 Varteks Varaždin
Omladinac Sloga Herešin 2 - 6 NK Zagabria
Graničar Županja 0 - 3 Cibalia Vinkovci
Uskok Klis 0 - 2 Slaven Belupo
Uljanik Pola 2 - 1 Hrvatski Dragovoljac
Dugo Selo 1 – 2 dts Zadar
Novalja 1 - 2 Sebenico
Dubrovnik 0 - 2 Belišće
Croatia Sesvete 0 - 3 Inker Zaprešić
TŠK Topolovac 1 – 0 dts Segesta

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Gli incontri di andata si disputarono tra il 6 novembre e il 4 dicembre 2002.

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Hajduk Spalato 1 - 0 TŠK Topolovac
Pomorac 1 - 0 Slaven Belupo
Cibalia Vinkovci 1 - 0 Zadar
Osijek 3 - 1 Inker Zaprešić
Uljanik Pola 6 - 0 Grafičar-Vodovod Osijek
Sebenico 1 - 2 dts NK Zagabria
Belišće 0 - 4 Varteks Varaždin
Kamen Ingrad 2 - 1 dts Dinamo Zagabria

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Gli incontri di andata si disputarono il 5 mentre quelli di ritorno il 19 marzo 2003.

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Cibalia Vinkovci 1 – 7 Hajduk Spalato 1 – 3 0 – 4
Osijek 1 – 4 Uljanik Pola 0 – 0 1 – 4
Kamen Ingrad 4 – 2 NK Zagabria 1 – 1 3 – 1
Varteks Varaždin 4 – 3 Pomorac 3 – 2 1 – 1

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Gli incontri di andata si disputarono il 16 mentre quelli di ritorno il 23 aprile 2003.

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Uljanik Pola 5 – 1 Kamen Ingrad 1 – 1 4 – 0
Hajduk Spalato 2 – 0 Varteks Varaždin 2 – 0 0 – 0

Finale[modifica | modifica wikitesto]

La finale di andata si disputò il 21 maggio a Pola mentre quella di ritorno il 6 giugno 2003 a Varaždin.

Pola
21 maggio 2003, ore 17:00
Uljanik Pola0 – 1
referto
Hajduk SpalatoStadio Aldo Drosina (5.000 spett.)
Arbitro:  Željko Širić (Osijek)

Spalato
4 giugno 2003, ore 17:45
Hajduk Spalato4 – 0
referto
Uljanik PolaStadio di Poljud (12.000 spett.)
Arbitro:  Goran Marić (Zagabria)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]