Divizia Națională 2002-2003

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Divizia Națională 2002-2003
Competizione Divizia Națională
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 12ª
Organizzatore FMF
Date dal 10 agosto 2002
al 2 giugno 2003
Luogo Moldavia Moldavia
Partecipanti 7
Risultati
Vincitore Sheriff Tiraspol
(3º titolo)
Retrocessioni FC Politehnica Chișinău, FC Hîncesti
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2001-2002 2003-2004 Right arrow.svg

La Divizia Națională 2002-2003 è stata la 12a edizione della massima serie del campionato di calcio moldavo disputato tra il 10 agosto 2002 e il 2 giugno 2003 e concluso con la vittoria dello Sheriff Tiraspol, al suo terzo titolo.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Nessuna variazione rispetto all'edizione precedente: le otto squadre partecipanti disputarono un doppio girone all'italiana per un totale di 28 partite.

L'ultima classificata retrocedette mentre la penultima spareggiò con la seconda della Divizia A per l'ultimo posto disponibile nella stagione seguente.

Le squadre partecipanti alle coppe europee furono quattro: la squadra campione si qualificò alla UEFA Champions League 2003-2004, la seconda classificata e la vincitrice della coppa nazionale alla Coppa UEFA 2003-2004 e una quarta squadra fu ammessa alla Coppa Intertoto 2003.

Il Constructorul-93 Cioburciu si trasferì a Tiraspol e diventò FC Tiraspol

Il FC Hîncesti si ritirò dal campionato dopo la quattordicesima giornati e tutti i suoi risultati furono annullati. Al momento del ritiro aveva collezionato 14 sconfitte in altrettante partite con 4 gol fatti e 36 subiti.

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città Stadio Stagione 2001-2002
Agro-Goliador Chișinău Chișinău
FC Hîncesti Hîncești
Dacia Chișinău Chișinău Divizia A
FC Politehnica Chișinău Chișinău Divizia A
Zimbru Chișinău Chișinău
Nistru Otaci Otaci
Sheriff Tiraspol Tiraspol Campione di Moldavia
FC Tiraspol Tiraspol

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Scudetto Moldova.svgCoppacampioni.png 1. Sheriff Tiraspol 60 24 19 3 2 64 15 +49
Coppauefa.png 2. Zimbru Chișinău 50 24 15 5 4 47 20 +27
Coppauefa.png 3. Nistru Otaci 42 24 13 3 8 33 24 +9
4. Dacia Chișinău 32 24 8 8 8 24 28 -4
5. FC Tiraspol 26 24 7 5 12 27 38 -11
6. Agro-Goliador Chișinău 22 24 4 8 12 13 33 -20
Noatunloopsong.png 7. Politehnica Chișinău 5 24 1 2 21 8 58 -50
The death.svg 8. FC Hîncesti 0 0 0 0 0 0 0 0

Legenda:

      Campione di Moldavia
      Qualificata alla Coppa UEFA
      Qualificata alla Coppa Intertoto
      Ammessa allo spareggio
      Retrocessa in Divizia A

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Spareggio[modifica | modifica wikitesto]

Il FC Politehnica Chișinău, arrivato penultimo, affrontò in una partita unica la seconda classificata della Divizia A, il FC Unisport-Auto Chișinău. Perse l'incontro e venne retrocesso.

FC Politehnica Chișinău0 – 2FC Unisport-Auto Chișinău

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]