Supertaça Cândido de Oliveira 2002

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Supercoppa portoghese 2002
Supertaça Cândido de Oliveira 2002
Competizione Supertaça Cândido de Oliveira
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 25ª
Organizzatore FPF
Date 18 agosto 2002
Luogo Portogallo Portogallo
Partecipanti 2
Formula Gara unica
Risultati
Vincitore Sporting Lisbona
(5º titolo)
Secondo Leixões
Statistiche
Incontri disputati 1
Gol segnati 6 (6 per incontro)
Pubblico 6 000
(6 000 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2001 2003 Right arrow.svg

La Supertaça Cândido de Oliveira 2002 è stata la 25ª edizione di tale competizione, la 2ª a finale unica. È stata disputata il 18 agosto 2002 all'Estádio do Bonfim di Setúbal. La sfida ha visto contrapposte lo Sporting Clube de Portugal, vincitore della Primeira Liga 2001-2002 e trionfatore nella Taça de Portugal 2001-2002, e il Leixões, in qualità di finalista della coppa nazionale.

Ad aggiudicarsi il trofeo è stato lo Sporting, grazie al 5-1 inflitto ai rivali.[1]

Tabellino[modifica | modifica wikitesto]

Setúbal
18 agosto 2002, ore 21:00 UTC+1
Leixões1 – 5
referto
Sporting LisbonaEstádio do Bonfim (6.000 spett.)
Arbitro:  João Ferreira

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni

Leixões
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni

Sporting
GK Portogallo Rui Marcos
RB 4 Portogallo José António Yellow card.svgRed card.svg 12’, 41’
CB 27 Portogallo Nuno Silva Ammonizione al 14’ 14’ Uscita al 46’ 46’
CB 5 Portogallo Sérgio Abreu Ammonizione al 33’ 33’
LB Portogallo Nené
RM 14 Portogallo Bruno China
CM 7 Portogallo Abílio (c)
CM Portogallo Zamorano Uscita al 59’ 59’
LM Portogallo Israel Sousa
CF Portogallo Guerra Uscita al 59’ 59’
CF 10 Gabon Henri Antchouet Ammonizione al 83’ 83’
Sostituti:
DF Portogallo Marco Aleixo Ingresso al 46’ 46’
MF Bosnia ed Erzegovina Nail Beširović Ammonizione al 85’ 85’ Ingresso al 59’ 59’
FW 8 Portogallo Pedras Ingresso al 59’ 59’
Allenatore:
Portogallo Carlos Carvalhal
GK 12 Portogallo Tiago
RB 15 Cile Pablo Contreras
CB 6 Portogallo Hugo
CB 22 Portogallo Beto Red card.svg 43’
LB 23 Portogallo Rui Jorge Uscita al 35’ 35’
RM 30 Spagna Toñito
CM 17 Portogallo Paulo Bento (c) Ammonizione al 74’ 74’
CM 14 Portogallo Ricardo Fernandes Ammonizione al 45’ 45’
LM 20 Portogallo Ricardo Quaresma Uscita al 64’ 64’
CF 21 Bielorussia Vitali Kutuzov Ammonizione al 58’ 58’
CF 16 Romania Marius Niculae Uscita al 58’ 58’
Sostituti:
DF 5 Brasile César Prates Ammonizione al 62’ 62’ Ingresso al 35’ 35’
MF 19 Portogallo Danny Ingresso al 58’ 58’
MF 24 Portogallo Carlos Martins Ammonizione al 66’ 66’ Ingresso al 64’ 64’
Allenatore:
Romania László Bölöni

Note[modifica | modifica wikitesto]