Prva Liga 1947-1948

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Prva liga 1947-1948
Prva savezna liga FNRJ 1947-1948
Competizione Prva savezna liga
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 19ª
Organizzatore FSJ
Date dal 17 agosto 1947
al 1º giugno 1948
Luogo Jugoslavia Jugoslavia
Partecipanti 10
Risultati
Vincitore Dinamo Zagabria
(1º titolo)
Retrocessioni Vardar
Spartak Subotica
Sarajevo
Statistiche
Miglior marcatore Jugoslavia Franjo Wölfl (22 reti)
Incontri disputati 90
Gol segnati 286 (3,18 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1946-47 1948-49 Right arrow.svg

La Prva savezna liga FNRJ[1] 1947-1948, conosciuta semplicemente come Prva liga 1947-1948, fu la 19a edizione del campionato jugoslavo di calcio, la seconda dopo la fine della seconda guerra mondiale. La vittoria finale fu appannaggio della Dinamo Zagabria, al suo primo titolo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Anche in questa stagione le squadre favorite al titolo furono quelle di Belgrado e di Zagabria. Il torneo fu notevolmente smagrito rispetto alla precedente edizione, e comprendeva come nuova partecipante solo il Sarajevo. La vittoria andò abbastanza nettamente nella capitale della Croazia, mentre in zona retrocessione affondarono i giovani macedoni del Vardar, i serbi dello Spartak Subotica, e le suddette matricole bosniache.

Capocannoniere del torneo fu per la seconda volta consecutiva Franjo Wölfl (Dinamo Zagabria), con 22 reti.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Mappa di localizzazione: Jugoslavia
Dinamo Z. Lokomotiva
Dinamo Z.
Lokomotiva
Hajduk
Hajduk
Stella Rossa Partizan Metalac
Stella Rossa
Partizan
Metalac
Sarajevo
Sarajevo
Vardar
Vardar
Spartak
Spartak
Ponziana
Ponziana
Ubicazione delle squadre della Prva Liga 1947-48
Squadra[2] Città Stadio[3] 1946-47
NK Dinamo Zagabria Stadion Dinama
NK Hajduk Spalato Stadion Hajduka
NK Lokomotiva Zagabria Stadion Pobeda 7º. Salvo dopo spareggio
FK Metalac Belgrado Stadion CDJA
JSD Partizan Belgrado Stadion CDJA Campione
SK Poncijana Trieste Stadio San Sabba 11º. Salvo per motivi politici[4]
SDM Sarajevo Sarajevo Stadion 6. April Vincitore della Druga Liga (come Torpedo)
FK Spartak Subotica Gradski stadion
FK Crvena zvezda Belgrado Stadion Avala
FK Vardar Skopje Gradski stadion Non esistente[5]

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
Jugoslavia 1. Dinamo Zagabria 29 18 14 1 3 56 20 2,800
2. Hajduk Spalato 24 18 11 2 5 40 15 2,666
3. Partizan 24 18 10 4 4 46 22 2,090
4. Lok. Zagabria 19 18 7 5 6 21 18 1,166
5. Stella Rossa 16 18 5 6 7 24 25 0,960
6. Metalac Belgrado 16 18 4 8 6 16 24 0,666
7. Ponziana 16 18 6 4 8 21 45 0,466
Noatunloopsong (nuvola).svg 8. Vardar 14 18 5 4 9 22 39 0,564
1downarrow red.svg 9. Spartak Subotica 11 18 5 1 12 21 38 0,552
1downarrow red.svg 10. Sarajevo 11 18 2 7 9 19 40 0,475
Fonte: exyufudbal
Legenda:
      Campione di Jugoslavia
Noatunloopsong (nuvola).svg  Partecipa agli spareggi
      Retrocessa in Druga Liga 1948-1949

Note:
Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
In caso di arrivo di due o più squadre a pari punti, la graduatoria viene stilata secondo il quoziente reti delle squadre interessate.

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Reti Marcatore Squadra
22 Franjo Wölfl Dinamo Zagabria
16 Prvoslav Mihajlović Partizan
14 Frane Matošić Hajduk Spalato
12 Zvonimir Cimermančić Dinamo Zagabria
8 Branko Viđak Hajduk Spalato
7 Kiril Simonovski Partizan
Fonte: sportnet.rtl.hr

Spareggio[modifica | modifica wikitesto]

La terz'ultima della Prva liga (Vardar) viene sfidata dalla terza classificata della Druga liga (Naša krila).[6]

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Vardar 4 – 5 Naša krila 3 – 2 1 – 3
  • Naša krila promosso in Prva liga
  • Vardar retrocede in Druga liga

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (10ª)
17 ago.
1947
1-6 Spartak - Dinamo 2-3 14 mar.
1948
1-0 Metalac - Hajduk 0-3
4-0 Partizan - Vardar 3-4
1-1 Lokomotiva - Stella Rossa 0-0
1-1 Sarajevo - Ponziana 2-4
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (11ª)
24 ago.
1947
2-3 Vardar - Dinamo 0-4 21 mar.
1948
4-2 Hajduk - Lokomotiva 0-0
4-1 Stella Rossa - Sarajevo 1-2
0-0 Partizan - Metalac 1-1
1-0 Ponziana - Spartak 3-2


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (12ª)
31 ago.
1947
5-0 Dinamo - Ponziana 6-3 28 mar.
1948
0-3 Sarajevo - Hajduk 0-1
3-1 Lokomotiva - Partizan 1-2
0-2 Spartak - Stella Rossa 1-5
0-0 Metalac - Vardar 1-2
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (13ª)
7 set.
1947
1-1 Stella Rossa - Dinamo 1-5 4 apr.
1948
2-0 Hajduk - Spartak 4-2
3-3 Partizan - Sarajevo 5-1
6-0 Vardar - Ponziana 1-1
2-1 Lokomotiva - Metalac 3-0


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (14ª)
14 set.
1947
2-1 Dinamo - Hajduk 2-0 11 apr.
1948
2-3 Spartak - Partizan 1-3
2-0 Stella Rossa - Ponziana 0-1
1-0 Lokomotiva - Vardar 0-1
0-0 Sarajevo - Metalac 1-1
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (15ª)
28 set.
1947
3-1 Partizan - Dinamo 0-1 18 apr.
1948
1-1 Vardar - Stella Rossa 1-2
1-2 Hajduk - Ponziana 0-0
1-1 Metalac - Spartak 2-1
0-0 Lokomotiva - Sarajevo 2-2


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (16ª)
5 ott.
1947
3-1 Dinamo - Metalac 3-0 25 apr.
1948
0-1 Stella Rossa - Hajudk 0-4
2-0 Sarajevo - Vardar 1-1
2-0 Spartak - Lokomotiva 1-0
5-0 Partizan - Ponziana 8-1
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (17ª)
12 ott.
1947
1-1 Stella Rossa - Partizan 0-1 6 mag.
1948
2-0 Lokomotiva - Dinamo 1-0
0-2 Vardar - Hajduk 1-12
2-0 Metalac - Ponziana 1-1
0-1 Sarajevo - Spartak 1-2


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (18ª)
19 ott.
1947
6-1 Dinamo - Sarajevo 5-1 30 mag.
1948
2-1 Hajduk - Partizan 0-2
1-0 Spartak - Vardar 1-2
3-0 Ponziana - Lokomotiva 0-3
2-2 Stella Rossa - Metalac 1-2

Fonte: sportnet.rtl.hr

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dal 1945 al 1963 la Jugoslavia si è chiamata "Federativna Narodna Republika Jugoslavija" (Repubblica Federativa Popolare di Jugoslavia).
  2. ^ Denominazioni sociali prese da http://www.claudionicoletti.eu
  3. ^ Fonte exyufudbal
  4. ^ Poncijana je ostala u Prvoj ligi iz političkih razloga.
  5. ^ Il Vardar è nato il 22 luglio 1947 dalla fusione fra Pobeda (8º in Prva Liga) e Makedonija (eliminato ai quarti di finale della Druga Liga).
  6. ^ Kvalifikacije su igrali Vardar i trećeplasirani drugoligaš Naša krila (Zemun). Rezultati: Vardar - Naša krila 3:2, Naša krila - Vardar 3:1.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio