Prva Liga 1948-1949

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Prva liga 1948-1949
Prva savezna liga FNRJ 1948-1949
Competizione Prva savezna liga
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 20ª
Organizzatore FSJ
Date dal 12 settembre 1948
al 15 maggio 1949
Luogo Jugoslavia Jugoslavia
Partecipanti 10
Formula Girone all'italiana A/R
Risultati
Vincitore Partizan
(2º titolo)
Retrocessioni Sloga Novi Sad
Ponziana[1]
Statistiche
Miglior marcatore Jugoslavia Frane Matošić (16 reti)
Incontri disputati 90
Gol segnati 290 (3,22 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1947-48 1950 Right arrow.svg

La Prva savezna liga FNRJ[2] 1948-1949, conosciuta semplicemente come Prva liga 1948-1949, fu la 20a edizione del campionato jugoslavo di calcio, la terza dopo la fine della Seconda guerra mondiale. La vittoria finale fu appannaggio del Partizan, al suo secondo titolo. Dalla stagione successiva il torneo passerà alla cadenza dell'anno solare primavera-autunno (come nel campionato sovietico), invece di quella autunno-primavera (più consono alla latitudine della Jugoslavia).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Anche in questa annata il titolo jugoslavo si giocò sull'asse tra Zagabria e Belgrado. Il torneo presentava tre nuovi ingressi: quello del rientrante club montenegrino del Budućnost e quelli delle due matricole assolute dei serbi dello Sloga Novi Sad e della giovanissima squadra aviatoria del Naša Krila di Zemun. Il campionato fu vinto dal Partizan, che bissò così il successo di due anni prima. Capocannoniere del torneo fu Frane Matošić (Hajduk Spalato) con 16 reti.

Da segnalarsi la conclusione dell'esperienza jugoslava della Ponziana[1]: firmati e resi esecutivi i trattati di pace, il dittatore Tito aveva capito che la partita per l'annessione di Trieste era oramai persa, e quindi tagliò i finanziamenti che avevano permesso al club giuliano di competere nella massima divisione jugoslava. Ai dirigenti ponzianini non rimase che tornare a schierare un'unica squadra nel campionato italiano, all'interno del quale il residuo e indebolito presidio biancazzurro era nel frattempo caduto in Promozione. La FIGC concesse il reintegro, dietro pegno però di una squalifica semestrale di tutti coloro che si erano tesserati nella FSJ

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Mappa di localizzazione: Jugoslavia
Dinamo Z. Lokomotiva
Dinamo Z.
Lokomotiva
Hajduk
Hajduk
Stella Rossa Partizan Metalac
Stella Rossa
Partizan
Metalac
Budućnost
Budućnost
Ponziana
Ponziana
Naša krila
Naša krila
Sloga
Sloga
Ubicazione delle squadre della Prva Liga 1948-49
Squadra[3] Città Stadio[4] 1947-48
FK Budućnost Titograd Stadion Pod Goricom Vincitore della Druga liga
NK Dinamo Zagabria Stadio Maksimir Campione
NK Hajduk Spalato Stadion Hajduka
NK Lokomotiva Zagabria Stadion Zagreba
FK Metalac Belgrado Stadion Avala
FK Naša krila JRV Zemun, Belgrado Stadion Avala 3º in Druga liga, promosso dopo spareggio
JSD Partizan Belgrado Stadion Avala
SK Poncijana Trieste Stadio San Sabba
FK Crvena zvezda Belgrado Stadion Avala
FK Sloga Novi Sad Stadion Sloge 2º in Druga liga

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
Jugoslavia 1. Partizan 29 18 14 1 3 39 14 2.785
2. Stella Rossa 26 18 11 4 3 37 19 1,947
3. Hajduk Spalato 25 18 10 5 3 41 20 2,050
4. Dinamo Zagabria 19 18 7 5 6 29 25 1,160
5. Naša krila 16 18 6 4 8 32 28 1,142
6. Budućnost 16 18 6 4 8 29 36 0,805
7. Metalac Belgrado 14 18 5 4 9 31 34 0,911
8. Lok. Zagabria 13 18 6 1 11 23 38 0,605
1downarrow red.svg 9. Sloga Novi Sad 12 18 5 2 11 17 31 0,548
Emblem of Italy.svg 10. Ponziana[1] 10 18 3 4 11 12 45 0,266
Fonte: exyufudbal
Legenda:
      Campione di Jugoslavia
      Retrocessa in Druga Liga 1950

Note:
Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
In caso di arrivo di due o più squadre a pari punti, la graduatoria viene stilata secondo il quoziente reti delle squadre interessate.

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Reti Marcatore Squadra
16 Frane Matošić Hajduk Spalato
15 Kosta Tomašević Stella Rossa
13 Stjepan Bobek Partizan
12 Zvonimir Cimermančić Dinamo Zagabria
11 Marko Valok Partizan
11 Franjo Wölfl Dinamo Zagabria
Fonte: sportnet.rtl.hr

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (10ª)
12 set.
1948
2-0 Naša Krila - Dinamo 2-0 20 mar.
1949
7-0 Metalac - Budućnost 1-2
3-0 Hajduk - Sloga 2-1
2-1 Stella Rossa - Lokomotiva 2-0
1-4[5] Ponziana - Partizan 0-4
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (11ª)
19 set.
1948
2-1 Dinamo - Partizan 1-3 27 mar.
1949
4-0 Lokomotiva - Ponziana 2-0[5]
1-2 Sloga - Stella Rossa 1-3
2-5 Budućnost - Hajduk 1-2
0-0 Naša Krila - Metalac 5-1


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (12ª)
26 set.
1948
1-1 Metalac - Dinamo 2-2 3 apr.
1949
1-1 Hajduk - Naša Krila 1-1
1-1 Stella Rossa - Budućnost 3-2
0-0 Sloga - Ponziana 1-2[5]
2-0 Partizan - Lokomotiva 3-0
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (13ª)
3 ott.
1948
3-0 Dinamo - Lokomotiva 3-1 10 apr.
1949
1-0 Sloga - Partizan 0-2
1-1 Budućnost - Ponziana 0-0[6]
1-3 Naša Krila - Stella Rossa 0-0
0-3 Metalac - Hajduk 0-4


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (14ª)
10 ott.
1948
1-2 Hajduk - Dinamo 1-1 17 apr.
1949
4-1 Stella Rossa - Metalac 3-0
3-2 Ponziana - Naša Krila 2-6
2-1 Partizan - Budućnost 0-2
4-1 Lokomotiva - Sloga 0-1
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (15ª)
17 ott.
1948
3-1 Dinamo - Sloga 0-1 24 apr.
1949
3-0 Budućnost - Lokomotiva 1-2
0-1 Naša Krila - Partizan 2-3
2-0 Metalac - Ponziana 4-0[7]
3-2 Hajduk - Stella Rossa 1-1


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (16ª)
24 ott.
1948
2-1 Stella Rossa - Dinamo 3-1 15 mag.
1949
0-3 Ponziana - Hajduk 1-5
3-1 Partizan - Metalac 3-0
4-0 Lokomotiva - Naša Krila 0-4
0-1 Sloga - Budućnost 2-4
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (17ª)
31 ott.
1948
5-3 Dinamo - Budućnost 1-1 8 mag.
1949
1-2 Naša Krila - Sloga 1-3
8-2 Metalac - Lokomotiva 0-1
1-3 Hajduk - Partizan 0-2
3-0 Stella Rossa - Ponziana 1-2


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (18ª)
7 nov.
1948
0-0[5] Ponziana - Dinamo 0-3 1º mag.
1949
1-0 Partizan - Stella Rossa 2-2
1-1 Lokomotiva - Hajduk 1-4
1-1 Sloga - Metalac 0-2
3-1 Budućnost - Naša Krila 1-3

Fonte: sportnet.rtl.hr

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Il Ponziana si ritira dai campionati jugoslavi (Poncijana se više nije takmičila u Jugoslaviji).
  2. ^ Dal 1945 al 1963 la Jugoslavia si è chiamata "Federativna Narodna Republika Jugoslavija" (Repubblica Federativa Popolare di Jugoslavia).
  3. ^ Denominazioni sociali prese da http://www.claudionicoletti.eu
  4. ^ Fonte exyufudbal
  5. ^ a b c d Disputata a Lubiana.
  6. ^ Disputata a Maribor.
  7. ^ Disputata a Pola.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio