Prva Liga 1963-1964

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Prva Liga 1963-1964
Competizione Prva Liga
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 35ª
Organizzatore FSJ
Date dal 18 agosto 1963
al 14 giugno 1964
Luogo Jugoslavia Jugoslavia
Partecipanti 14
Formula Girone all'italiana
Risultati
Vincitore Stella Rossa
(7º titolo)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1962-1963 1964-1965 Right arrow.svg

L'edizione 1963-64 della Prva Liga vide la vittoria finale della Stella Rossa Belgrado. In questo torneo è avvenuta la "combine Planinić" che farà i suoi effetti 14 mesi dopo.

Capocannoniere del torneo fu Asim Ferhatović (FK Sarajevo), con 19 reti.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Mappa di localizzazione: Jugoslavia
DinamoTrešnjevka
Dinamo
Trešnjevka
Hajduk
Hajduk
StellaRossaPartizanOFK
StellaRossa
Partizan
OFK
SarajevoŽeljezničar
Sarajevo
Željezničar
Velež
Velež
NoviSadVojvodina
NoviSad
Vojvodina
Rijeka
Rijeka
Vardar
Vardar
Radnički
Radnički
Ubicazione delle squadre della Prva Liga 1963-64

Profili[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città Repubblica/Provincia Stagione 1962-63
Dinamo Zagabria Croazia
Hajduk Spalato Croazia 11º
Novi Sad Novi Sad Voivodina
O.F.K. Belgrado Serbia
Partizan Belgrado Serbia Campione
Radnički Niš Serbia
Rijeka Fiume Croazia 10º
Sarajevo Sarajevo Bosnia Erzegovina
Stella Rossa Belgrado Serbia
Trešnjevka Zagabria Croazia 1º nel Girone Ovest della Druga Liga
Vardar Skopje Macedonia 1º nel Girone Est della Druga Liga
Velež Mostar Bosnia Erzegovina
Vojvodina Novi Sad Voivodina 12º
Željezničar Sarajevo Bosnia Erzegovina

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
Jugoslavia 1. Stella Rossa 36 26 14 8 4 45 22 2,045
2. OFK Belgrado 33 26 11 11 4 49 32 1,531
3. Dinamo Zagabria 33 26 12 9 5 40 29 1,379
4. Sarajevo 29 26 11 7 8 47 37 1,270
5. Partizan 26 26 9 8 9 34 26 1,307
6. Željezničar 26 22 8 10 8 37 43 0,860
7. Vojvodina 24 26 9 6 11 34 31 1,096
8. Radnički Niš 24 26 10 4 12 33 34 0,970
9. Rijeka 24 26 7 10 9 37 42 0,880
10. Hajduk Spalato 23 26 9 5 12 44 44 1,000
11. Trešnjevka Zagabria 23 26 9 5 12 34 54 0,629
12. Velež Mostar 22 26 5 12 9 30 41 0,731
1downarrow red.svg 13. Novi Sad 21 26 7 7 12 30 52 0,576
14. Vardar[1] 20 26 6 8 12 28 35 0,800

Legenda:
      Campione di Jugoslavia e qualificato per la Coppa dei Campioni 1964-1965
      Finalista[2] della coppa nazionale e qualificato per la Coppa delle Coppe 1964-1965
      Qualificato per la Coppa delle Fiere 1964-1965
      Retrocesse in Druga Liga 1964-1965

Note:
Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

  • Stella Rossa Belgrado Campione della Repubblica Socialista Federale di Jugoslavia 1963-64.
  • FK Novi Sad retrocessa

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Reti Marcatore Squadra
19 Asim Ferhatović Sarajevo
16 Josip Skoblar OFK Belgrado
16 Vladimir Kovačević Partizan
15 Zoran Prljinčević Stella Rossa
14 Borivoje Kostić Stella Rossa
14 Slaven Zambata Dinamo Zagabria
14 Drago Smajlović Željezničar
14 Ivica Hlevnjak Hajduk Spalato
14 Andrija Anković Hajduk Spalato
14 Stevan Ostojić Radnički Niš

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (14ª)
18 ago.
1963
1-1 Stella Rossa - Hajduk 2-3 1º mar.
1964
0-0 Novi Sad - Vojvodina 2-1
1-1 Tresnjevka - Rijeka 0-3
1-2 Velez - Partizan 0-0
0-0 Radnicki - Zeljeznicar 1-1
0-0 Sarajevo - OFK 2-2
1-1 Vardar - Dinamo 0-0
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (16ª)
25 ago.
1963
2-2 Partizan - Vardar 1-0 8 mar.
1964
0-1 Hajduk - Radnicki 2-4
2-3 Tresnjevka - Stella Rossa 0-0
1-1 OFK - Velez 0-0
4-1 Vojvodina - Sarajevo 1-1
2-3 Zeljeznicar - Novi Sad 0-2
0-3 Rijeka - Dinamo 0-1


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (16ª)
1º set.
1963
1-0 Dinamo - Partizan 1-1 15 mar.
1964
0-4 Novi Sad - Hajduk 1-2
2-1 Stella Rossa - Rijeka 0-1
1-1 Vardar - OFK 1-2
4-1 Sarajevo - Zeljeznicar 1-1
2-2 Velez - Vojvodina 0-0
3-3 Radnicki - Tresnjevka 0-1
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (17ª)
8 set.
1963
2-1 Stella Rossa - Radnicki 3-0 22 mar.
1964
3-1 OFK - Dinamo 1-3
2-4 Rijeka - Partizan 1-0
2-0 Tresnjevka - Novi Sad 2-0
2-1 Vojvodina - Vardar 2-2
1-1 Hajduk - Sarajevo 0-2
3-1 Zeljeznicar - Velez 3-2


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (18ª)
22 set.
1963
0-2 Partizan - OFK 1-1 28 mar.
1964
2-2 Novi Sad - Stella Rossa 1-6
0-1 Radnicki - Rijeka 2-1
1-0 Velez - Hajduk 0-4
3-0 Sarajevo - Tresnjevka 1-2
3-1 Vardar - Zeljeznicar 1-1
1-0 Dinamo - Vojvodina 2-0
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (19ª)
29 set.
1963
0-3 Vojvodina - Partizan 1-3 5 apr.
1964
2-0 Stella Rossa - Sarajevo 3-2
2-2 Rijeka - OFK 2-2
2-1 Tresnjevka - Velez 0-1
0-1 Hajduk - Vardar 2-1
3-1 Radnicki - Novi Sad 0-2
1-1 Zeljeznicar - Dinamo 3-3


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (20ª)
13 ott.
1963
3-0[3] OFK - Vojvodina 2-0 12 apr.
1964
1-2 Partizan - Zeljeznicar 0-0
0-0 Velez - Stella Rossa 0-2
3-0 Dinamo - Hajduk 1-1
2-1 Sarajevo - Radnicki 0-4
2-3 Vardar - Tresnjevka 0-1
0-0 Novi Sad - Rijeka 0-6
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (21ª)
20 ott.
1963
3-1 Stella Rossa - Vardar 0-1 19 apr.
1964
1-0 Zeljeznicar - OFK 1-0
2-1 Rijeka - Vojvodina 0-4
0-0 Hajduk - Partizan 0-3
1-1 Radnicki - Velez 1-3
0-2 Tresnjevka - Dinamo 2-4
1-1 Novi Sad - Sarajevo 0-3


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (22ª)
10 nov.
1963
6-3 OFK - Hajduk 3-2 26 apr.
1964
0-0 Dinamo - Stella Rossa 0-3
1-0 Vardar - Radnicki 0-1
0-0 Velez - Novi Sad 2-2
5-2 Sarajevo - Rijeka 4-2
7-0 Partizan - Tresnjevka 0-0
2-1 Vojvodina - Zeljeznicar 1-0
Andata (10ª) 10ª giornata Ritorno (23ª)
17 nov.
1963
1-0 Stella Rossa - Partizan 2-0 3 mag.
1964
2-0 Radnicki - Dinamo 2-0
2-3 Tresnjevka - OFK 1-2
4-1 Sarajevo - Velez 1-2
2-1 Novi Sad - Vardar 3-0
1-1 Rijeka - Zeljeznicar 2-2
1-0 Hajduk - Vojvodina 0-4


Andata (11ª) 11ª giornata Ritorno (24ª)
24 nov.
1963
0-0 OFK - Stella Rossa 1-1 31 mag.
1964
5-1 Vojvodina - Tresnjevka 0-1
1-1 Velez - Rijeka 2-4
3-0 Partizan - Radnicki 1-4
1-0 Dinamo - Novi Sad 3-1
3-2 Zeljeznicar - Hajduk 0-4
2-0 Vardar - Sarajevo 1-2
Andata (12ª) 12ª giornata Ritorno (25ª)
1º dic.
1963
2-1 Stella Rossa - Vojvodina 0-0 7 giu.
1964
2-1 Novi Sad - Partizan 0-1
0-2 Tresnjevka - Zeljeznicar 3-3
1-0 Radnicki - OFK 1-3
2-1 Sarajevo - Dinamo 2-3
1-1 Rijeka - Hajduk 0-3
3-0 Velez - Vardar 1-4


Andata (13ª) 13ª giornata Ritorno (26ª)
8 dic.
1963
6-2 OFK - Novi Sad 3-3 14 giu.
1964
3-2 Zeljeznicar - Stella Rossa 1-3
0-0 Vardar - Rijeka 1-1
0-0 Partizan - Sarajevo 0-3
1-1 Dinamo - Velez 3-3
2-0 Vojvodina - Radnicki 1-0
6-2 Hajduk - Tresnjevka 2-3

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ È stato deciso che al Vardar sarebbe stato permesso di rimanere nella Prva Liga per la stagione seguente a causa del devastante terremoto che ha colpito Skopje il 26 luglio 1963. I politici jugoslavi crederono che avere una squadra nel campionato di alto livello sarebbe una spinta morale per gli abitanti di Skopje.
  2. ^ La Stella Rossa ha vinto sia il campionato sia la coppa.
  3. ^ Per forfait.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio