Dragan Popović

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dragan Popović
Nome Dragan "Don" Popović
Nazionalità Jugoslavia Jugoslavia
Jugoslavia Jugoslavia (dal 1992)
Serbia e Montenegro Serbia e Montenegro (dal 2003)
Montenegro Montenegro (dal 2006)
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Carriera
Squadre di club1
1963-1965 Stella Rossa 4 (1)
1965-1966 Hajduk Spalato 15 (1)
1967-1968 St. Louis Stars 17 (1)
1968-1969 K.C. Spurs 46 (0)
1969-1971 St. Louis Stars 23 (1)
1971-1975 Serbian White Eagl. ? (?)
Carriera da allenatore
1974-1975 Serbian White Eagl.
1976-1979 Rochester Lancers
1978-1983 New York Arrows
1983-1984 G.B. Earthquakes
1984-1985 L.V. Americans
1985-1986 Pittsburgh Spirit
1986-1987 New York Express
1989-1992 St. Louis Storm
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Dragan Popović, noto nel Nordamerica come Don (in cir. Драган Поповић Дон; Ivangrad, 1º gennaio 1941), è un ex calciatore e allenatore di calcio jugoslavo.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Calciatore[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la carriera agonistica nello Stella Rossa di Belgrado con cui vince la Prva Liga 1963-1964 e la Kup Maršala Tita 1963-1964. Nella stagione 1965-1966 passa all'Hajduk Spalato, con cui giunge tredicesimo in campionato.

Nella stagione 1967 viene ingaggiato dagli statunitensi del St. Louis Stars. Con gli Stars giunse secondo nella Western Division, perdendo l'accesso alla finale.

La stagione seguente passa ai Kansas City Spurs, militanti nella neonata NASL. Con gli Spurs giunse alle semifinali del torneo. Nella seconda stagione agli Spurs, Popović con i suoi vince la North American Soccer League 1969.

Terminata l'esperienza agli Spurs ritorna ai St. Louis Stars, con cui non gioca sino alla North American Soccer League 1971, chiusa al quarto ed ultimo posto della Southern Division.

Dal 1971 passa ai canadesi del Serbian White Eagles Football Club, con cui gioca nella Canadian National Soccer League.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Lasciato il calcio giocato diviene l'allenatore del Serbian White Eagles Football Club. Dalla stagione 1976 diviene l'allenatore del Rochester Lancers. Con i Lancers ottiene come miglior piazzamento il raggiungimento delle semifinali della North American Soccer League 1977.

Dal 1978, contemporaneamente all'incarico con i Lancers, al 1983 fu anche l'allenatore del New York Arrows. Dalla stagione 1983 diviene l'allenatore del Golden Bay Earthquakes, con cui raggiunge le semifinali del torneo. Nella stessa stagione si aggiudica il titolo individuale di miglior allenatore.[1] Nella stagione 1984, ultima della NASL, chiuse al quinto ed ultimo posto della Western Division.

Collassata la NASL, Popović allenò in vari club militanti nei campionati indoor. Dal 1992 diviene vicepresidente e direttore sportivo del Lou Fusz Soccer Club.[2]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Calciatore[modifica | modifica wikitesto]

Stella Rossa: 1963-1964
Stella Rossa: 1963-1964
Kansas City Spurs:1969

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

  • NASL Coach of the Year: 1
1983

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ NASL Awards and Honors, su Homepages.sover.net. URL consultato il 5 maggio 2014.
  2. ^ Club director, su Loufuszsoccer.teammania.net. URL consultato il 10 marzo 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]