Coppa delle Coppe 1962-1963

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Coppa delle Coppe 1962-1963
Competizione Coppa delle Coppe UEFA
Sport Calcio
Edizione
Organizzatore UEFA
Date dal 5 settembre 1962
al 15 maggio 1963
Partecipanti 25
Nazioni 24
Risultati
Vincitore Tottenham
(1º titolo)
Secondo Atlético Madrid
Semi-finalisti OFK Belgrado
Norimberga
Statistiche
Miglior marcatore Bandiera della Bulgaria Georgi Asparuhov (6)
Bandiera dell'Inghilterra Jimmy Greaves (6)
Incontri disputati 48
Gol segnati 159 (3,31 per incontro)
L'arbitro van Leeuwen tra i due capitani Collar (a sinistra) e Blanchflower (a destra) prima del calcio d'inizio della finale.
Cronologia della competizione
1961-1962 1963-1964

La Coppa delle Coppe 1962-1963 è stata la 3ª edizione della competizione calcistica europea Coppa delle Coppe UEFA. Fu la prima cui parteciparono i vincitori della Coppa di Polonia. Venne vinta dal Tottenham nella finale contro l'Atletico Madrid.

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Totale Squadra 2 Gara 1 Gara 2 Gara 3
OFK Belgrado Bandiera della Jugoslavia 5 - 3 Bandiera della Germania Est SC Chemie Halle 2 - 0 3 - 3
Újpest Football Club Bandiera dell'Ungheria 5 - 0 Bandiera della Polonia Zagłębie Sosnowiec 5 - 0 0 - 0
Bangor City Bandiera del Galles 3 - 3 Bandiera dell'Italia Napoli 2 - 0 1 - 3 1 - 2
Losanna Bandiera della Svizzera 5 - 4 Bandiera dei Paesi Bassi Sparta Rotterdam 3 - 0 2 - 4
Rangers Glasgow Bandiera della Scozia 4 - 2 Bandiera della Spagna Siviglia[1] 4 - 0 0 - 2
Saint-Étienne Bandiera della Francia 4 - 1 Bandiera del Portogallo Vitoria Setubal[2] 1 - 1 3 - 0
Alliance Dudelange Bandiera del Lussemburgo 2 - 9 Bandiera della Danimarca B1909 1 - 1 1 - 8
Steaua Bucarest Bandiera della Romania 4 - 7 Bandiera della Bulgaria Botev Plovdiv 3 - 2 1 - 5
Hibernians Bandiera di Malta (w/o) Bandiera della Grecia Olympiakos - -

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Totale Squadra 2 Gara 1 Gara 2 Gara 3
OFK Belgrado Bandiera della Jugoslavia 7 - 4 Bandiera dell'Irlanda del Nord Portadown 5 - 1 2 - 3
Újpest Football Club Bandiera dell'Ungheria 2 - 2 Bandiera dell'Italia Napoli 1 - 1 1 - 1 1 - 3
Losanna Bandiera della Svizzera 1 - 2 Bandiera della Cecoslovacchia Slovan Bratislava 1 - 1 0 - 1
Tottenham Bandiera dell'Inghilterra 8 - 4 Bandiera della Scozia Rangers Glasgow 5 - 2 3 - 2
Saint-Étienne Bandiera della Francia 0 - 3 Bandiera della Germania Ovest Norimberga 0 - 0 0 - 3
Grazer AK Bandiera dell'Austria 4 - 6 Bandiera della Danimarca B1909 1 - 1 3 - 5
Shamrock Rovers Bandiera dell'Irlanda 0 - 5 Bandiera della Bulgaria Botev Plovdiv 0 - 4 0 - 1
Atlético Madrid Bandiera della Spagna 5 - 0 Bandiera di Malta Hibernians 4 - 0 1 - 0

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Totale Squadra 2 Gara 1 Gara 2 Gara 3
OFK Belgrado Bandiera della Jugoslavia 3 - 3 Bandiera dell'Italia Napoli 2 - 0 1 - 3 3 - 1
Slovan Bratislava Bandiera della Cecoslovacchia 2 - 6 Bandiera dell'Inghilterra Tottenham 2 - 0 0 - 6
Norimberga Bandiera della Germania Ovest 7 - 0 Bandiera della Danimarca B1909 1 - 0 6 - 0
Botev Plovdiv Bandiera della Bulgaria 1 - 5 Bandiera della Spagna Atlético Madrid 1 - 1 0 - 4

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Totale Squadra 2 Andata Ritorno
OFK Belgrado Bandiera della Jugoslavia 2 - 5 Bandiera dell'Inghilterra Tottenham 1 - 2 1 - 3
Norimberga Bandiera della Germania Ovest 2 - 3 Bandiera della Spagna Atlético Madrid 2 - 1 0 - 2

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Lo stesso argomento in dettaglio: Finale della Coppa delle Coppe 1962-1963.
Rotterdam
15 maggio 1963, ore 20:15 CEST
Tottenham5 – 1Atlético MadridStadion Feijenoord (49 000 spett.)
Arbitro: Bandiera dei Paesi Bassi Andries van Leeuwen

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sostituì il Real campione di Spagna.
  2. ^ Sostituì il Benfica campione d'Europa.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio