Statistiche della Coppa delle Coppe UEFA

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Coppa delle Coppe UEFA.

Questa pagina riporta alcune statistiche dettagliate riguardanti la Coppa delle Coppe UEFA.

Vittorie per squadra[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Vittorie Anni
1 Barcellona 4 1979, 1982, 1989, 1997
2 Milan 2 1968, 1973
2 Chelsea 2 1971, 1998
2 Dinamo Kiev 2 1975, 1986
2 Anderlecht 2 1976, 1978
6 Fiorentina 1 1961
6 Atlético Madrid 1 1962
6 Tottenham 1 1963
6 Sporting Lisbona 1 1964
6 West Ham Utd 1 1965
6 Borussia Dortmund 1 1966
6 Bayern Monaco 1 1967
6 Slovan Bratislava 1 1969
6 Manchester City 1 1970
6 Rangers 1 1972
6 Magdeburgo 1 1974
6 Amburgo 1 1977
6 Valencia 1 1980
6 Dinamo Tbilisi 1 1981
6 Aberdeen 1 1983
6 Juventus 1 1984
6 Everton 1 1985
6 Ajax 1 1987
6 Malines 1 1988
6 Sampdoria 1 1990
6 Manchester Utd 1 1991
6 Werder Brema 1 1992
6 Parma 1 1993
6 Arsenal 1 1994
6 Real Saragozza 1 1995
6 Paris Saint-Germain 1 1996
6 Lazio 1 1999

Vittorie per città[modifica | modifica wikitesto]

Città Vittorie Secondi posti Vincitori Finalisti
Inghilterra Londra 5 3 Chelsea (2)
Arsenal (1)
Tottenham (1)
West Ham Utd (1)
Arsenal (2)
West Ham Utd (1)
Spagna Barcellona 4 2 Barcellona (4) Barcellona (2)
Belgio Bruxelles 2 2 Anderlecht (2) Anderlecht (2)
Italia Milano 2 1 Milan (2) Milan (1)
Inghilterra Manchester 2 0 Manchester Utd (1)
Manchester City (1)
Ucraina Kiev 2 0 Dinamo Kiev (2)
Spagna Madrid 1 4 Atlético Madrid (1) Atlético Madrid (2)
Real Madrid (2)
Scozia Glasgow 1 2 Rangers (1) Rangers (2)
Germania Monaco di Baviera 1 1 Bayern Monaco (1) Monaco 1860 (1)
Inghilterra Liverpool 1 1 Everton (1) Liverpool (1)
Paesi Bassi Amsterdam 1 1 Ajax (1) Ajax (1)
Germania Amburgo 1 1 Amburgo (1) Amburgo (1)
Francia Parigi 1 1 Paris Saint-Germain (1) Paris Saint-Germain (1)
Italia Firenze 1 1 Fiorentina (1) Fiorentina (1)
Italia Genova 1 1 Sampdoria (1) Sampdoria (1)
Italia Parma 1 1 Parma (1) Parma (1)
Georgia Tbilisi 1 0 Dinamo Tbilisi (1)
Italia Torino 1 0 Juventus (1)
Portogallo Lisbona 1 0 Sporting Lisbona (1)
Slovacchia Bratislava 1 0 Slovan Bratislava (1)
Germania Brema 1 0 Werder Brema (1)
Germania Magdeburgo 1 0 Magdeburgo (1)
Scozia Aberdeen 1 0 Aberdeen (1)
Belgio Malines 1 0 Malines (1)
Germania Dortmund 1 0 Borussia Dortmund (1)
Spagna Saragozza 1 0 Real Saragozza (1)
Spagna Valencia 1 0 Valencia (1)
Italia Roma 1 0 Lazio (1)
Austria Vienna 0 3 Rapid Vienna (2)
Austria Vienna (1)
Ungheria Budapest 0 2 MTK Budapest (1)
Ferencváros (1)
Monaco Monaco 0 1 Monaco (1)
Portogallo Porto 0 1 Porto (1)
Russia Mosca 0 1 Dinamo Mosca (1)
Inghilterra Leeds 0 1 Leeds Utd (1)
Spagna Palma di Maiorca 0 1 Maiorca (1)
Germania Jena 0 1 Carl Zeiss Jena (1)
Polonia Zabrze 0 1 Górnik Zabrze (1)
Belgio Anversa 0 1 Anversa (1)
Germania Düsseldorf 0 1 Fortuna Düsseldorf (1)
Belgio Liegi 0 1 Standard Liegi (1)
Germania Lipsia 0 1 Lokomotive Lipsia (1)
Germania Stoccarda 0 1 Stoccarda (1)

Vittorie per nazione[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Nazione Vittorie Secondi posti Vincitori
1 Inghilterra Inghilterra 8 5 Chelsea (2), Tottenham, West Ham Utd, Manchester City, Everton, Manchester Utd, Arsenal (1)
2 Spagna Spagna 7 7 Barcellona (4), Atlético Madrid, Valencia, Real Saragozza (1)
3 Italia Italia 7 4 Milan (2), Fiorentina, Juventus, Sampdoria, Parma, Lazio (1)
4 Germania Germania 4 4 Borussia Dortmund, Bayern Monaco, Amburgo, Werder Brema (1)
5 Belgio Belgio 3 4 Anderlecht (2), Malines (1)
6 Unione Sovietica Unione Sovietica 3 1 Ucraina Dinamo Kiev (2), Georgia Dinamo Tbilisi (1)
7 Scozia Scozia 2 2 Rangers, Aberdeen (1)
8 Germania Est Germania Est 1 2 Magdeburgo (1)
8 Francia Francia 1 2 Paris Saint-Germain (1)
10 Paesi Bassi Paesi Bassi 1 1 Ajax (1)
10 Portogallo Portogallo 1 1 Sporting Lisbona (1)
12 Cecoslovacchia Cecoslovacchia 1 0 Slovacchia Slovan Bratislava (1)
13 Austria Austria 0 3 -
14 Ungheria Ungheria 0 2 -
15 Polonia Polonia 0 1 -

Record[modifica | modifica wikitesto]

Partecipazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Per la Coppa delle Coppe raramente la stessa squadra si è qualificata per più volte di fila. Ecco le squadre che hanno partecipato alla Coppa delle Coppe per almeno 3 stagioni consecutive
Pos. Squadra Partecipazioni Periodo
1 Cardiff City 5 dal 1967/68 al 1971/72
1 Reipas Lahti 5 dal 1973/74 al 1977/78
3 Shamrock Rovers 4 dal 1966/67 al 1969/70
3 Anderlecht 4 dal 1975/76 al 1978/79
3 Barcellona 4 dal 1981/82 al 1984/85
3 Dinamo Bucarest 4 dal 1986/87 al 1989/90
3 Dinamo Batumi 4 dal 1995/96 al 1998/99[1]
8 Olympiakos 3 dal 1961/62 al 1963/64[2]
8 Dinamo Zagabria 3 dal 1963/64 al 1965/66
8 Galatasaray 3 dal 1964/65 al 1966/67
8 Floriana 3 dal 1964/65 al 1966/67
8 Standard Liegi 3 dal 1965/66 al 1967/68
8 Győri ETO 3 dal 1966/67 al 1968/69
8 Levski-Spartak Sofia 3 dal 1967/68 al 1969/70
8 Górnik Zabrze 3 dal 1968/69 al 1970/71
8 Steaua Bucarest 3 dal 1969/70 al 1971/72
8 Sporting Lisbona 3 dal 1971/72 al 1973/74
8 PAOK 3 dal 1972/73 al 1974/75
8 Fortuna Düsseldorf 3 dal 1978/79 al 1980/81
8 Swansea City 3 dal 1981/82 al 1983/84
8 Rapid Vienna 3 dal 1984/85 al 1986/87
8 Glentoran 3 dal 1985/86 al 1987/88
8 Barcellona 3 dal 1988/89 al 1990/91
8 Sampdoria 3 dal 1988/89 al 1990/91
8 Valur 3 dal 1991/92 al 1993/94
8 Žalgiris Vilnius 3 dal 1993/94 al 1995/96
8 AEK Atene 3 dal 1995/96 al 1997/98
8 Lokomotiv Mosca 3 dal 1996/97 al 1998/99[1]

Vittorie per città[modifica | modifica wikitesto]

  • Londra è stata l'unica città a vincere il trofeo con quattro squadre diverse: Arsenal, Chelsea, Tottenham e West Ham. A seguire Manchester, che ha vinto il trofeo con entrambe le squadre (Manchester United e Manchester City). Le altre città che hanno disputato una o più finali con due squadre sono Madrid (Atletico Madrid e Real Madrid), Liverpool (Everton e Liverpool), Monaco di Baviera (Bayern Monaco e Monaco 1860), Vienna (Austra Vienna e Rapid Vienna) e Budapest (Ferencváros e MTK Budapest). Madrid, Liverpool e Monaco di Baviera hanno vinto il trofeo una volta con una delle due squadre, mentre Vienna e Budapest sono rimaste senza successi.

Difesa del trofeo[modifica | modifica wikitesto]

  • Nessuna squadra è mai riuscita a conquistare la Coppa delle Coppe per due o più volte di fila, benché in 8 occasioni i detentori del trofeo siano giunti in finale anche l'anno seguente:
Squadra Anno vittoria Finale persa con
Fiorentina 1961 Atlético Madrid (1962, 1-1, 3-0)
Atlético Madrid 1962 Tottenham (1963, 5-1)
Milan 1973 Magdeburgo (1974, 2-0)
Anderlecht 1976 Amburgo (1977, 2-0)
Ajax 1987 Malines (1988, 1-0)
Parma 1993 Arsenal (1994, 1-0)
Arsenal 1994 Real Zaragoza (1995, 2-1 dts)
Paris Saint-Germain 1996 Barcellona (1997, 1-0)

Mancata vittoria della Coppa nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Vittoria del campionato nazionale nella stessa stagione[modifica | modifica wikitesto]

Solo cinque squadre hanno vinto la Coppa delle Coppe e il proprio campionato nella stessa stagione:

Il peggior piazzamento nel proprio campionato nazionale da parte di un vincitore della Coppa delle Coppe è stato ottenuto dal Manchester City, 10° nella stagione 1969-1970.

Partecipazioni alle finali[modifica | modifica wikitesto]

Il record di finali disputate è del Barcellona (sei, quattro vinte e due perse), seguito dall'Anderlecht (quattro, due vinte e due perse), e da Milan (tre, due vinte ed una persa), Atletico Madrid (tre, una vinta e due perse), Arsenal (tre, una vinta e due perse) e Rangers (tre, una vinta e due perse). Real Madrid e Rapid Vienna sono le uniche squadre che hanno disputato almeno due finali senza vincere il trofeo.

Migliori vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Partita singola[modifica | modifica wikitesto]

Sporting Lisbona-APOEL Nicosia 16-1 (1963-1964, secondo turno)

Complessivo andata e ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Andata: Jeunesse Hautcharage-Chelsea 0-8
Ritorno: Chelsea-Jeunesse Hautcharage 13-0
Complessivo: Chelsea vince 21-0 (1971-1972, primo turno)

In finale[modifica | modifica wikitesto]

Tottenham-Atlético Madrid 5-1 (1962-1963)

Partite con il maggior numero di gol[modifica | modifica wikitesto]

Partita singola[modifica | modifica wikitesto]

17: Sporting Lisbona-APOEL Nicosia 16-1 (1963-1964, secondo turno)

Complessivo andata e ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Andata: Levski-Spartak Sofia-Lahden Reipas 12-2
Ritorno: Reipas Lahti-Levski-Spartak Sofia 1-7
Complessivo: il Levski-Spartak Sofia vince 19-3, 22 gol totali (1976-1977, primo turno)

In finale[modifica | modifica wikitesto]

Migliori marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Classifica dei marcatori della Coppa delle Coppe UEFA.

In una singola stagione[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatori Squadra Anno
14 Germania Ovest Lothar Emmerich Borussia Dortmund 1965-1966
13 Bulgaria Kiril Milanov Levski Sofia 1976-1977
11 Portogallo Mascarenhas Sporting Lisbona 1963-1964
10 Belgio Roger Claessen Standard Liegi 1966-1967
9 Argentina Mario Kempes Valencia 1979-1980
Italia Roberto Baggio Juventus 1990-1991
Inghilterra Ian Wright Arsenal 1994-1995
Rep. Ceca Petr Samec Hradec Králové 1995-1996

Partita singola[modifica | modifica wikitesto]

Complessivo andata e ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Andata: Kiril Milanov, 6 gol (Levski-Spartak Sofia-Reipas Lahti 12-2)
Ritorno: Kiril Milanov, 4 gol (Reipas Lahti-Levski-Spartak Sofia 1-7)
Complessivo: Kiril Milanov (Levski-Spartak Sofia), 10 gol (1976-1977, primo turno)

Rimonte[modifica | modifica wikitesto]

  1. Andata: La Chaux-de-Fonds-Leixões 6-2
    Ritorno: Leixões-La Chaux-de-Fonds 5-0
    Complessivo: il Leixoes vince per 7-6 (1961-1962, primo turno)
  2. Andata: Manchester Utd-Sporting Lisbona 4-1
    Ritorno: Sporting Lisbona-Manchester United 5-0
    Complessivo: lo Sporting Lisbona vince per 6-4 (1963-1964, quarti di finale)
  3. Andata: Roma-Carl Zeiss Jena 3-0
    Ritorno: Carl Zeiss Jena-Roma 4-0
    Complessivo: il Carl Zeiss Jena vince per 4-3 (1980-1981, Primo turno)
  4. Andata: Metz-Barcellona 2-4
    Ritorno: Barcellona-Metz 1-4 (dopo un parziale di 1-0 al 33')
    Complessivo: il Metz vince per 6-5 (1984-1985, quarti di finale)
  5. Andata: Dinamo Dresda-Bayer Uerdingen 2-0
    Ritorno: Bayer Uerdingen-Dinamo Dresda 7-3 (dopo un parziale di 1-3 alla fine del primo tempo)
    Complessivo: il Bayer Uerdingen vince per 7-5 (1985-1986, quarti di finale)
  6. Andata: Halmstad-Parma 3-0
    Ritorno: Parma-Halmstad 4-0
    Complessivo: il Parma vince per 4-3 (1995-1996, secondo turno)

Paesi[modifica | modifica wikitesto]

  • Se il vincitore della Coppa delle Coppe non vinceva la propria coppa nazionale, la nazione in questione di solito aveva due rappresentanti in Coppa delle Coppe, che talvolta si sono affrontate durante la manifestazione:
Stagione Nazione Turno Partita
1963-1964 Inghilterra Inghilterra Secondo turno Tottenham-Manchester Utd (2-0, 1-4, tot: 3-4)
1970-1971 Inghilterra Inghilterra Semifinale Chelsea-Manchester City (1-0, 1-0, tot: 2-0)
1979-1980 Spagna Spagna Quarti di finale Barcellona-Valencia (0-1, 3-4, tot: 3-5)
1988-1989 Belgio Belgio Secondo turno Malines-Anderlecht (1-0, 1-0, tot: 2-0)
1992-1993 Germania Germania Primo turno Werder Brema-Hannover 96 (3-1, 1-2, tot: 4-3)
1995-1996 Spagna Spagna Quarti di finale Deportivo La Coruña-Real Saragozza (1-0, 1-1, tot: 2-1)

Allenatori e giocatori plurivincitori[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b La serie fu interrotta a causa della cessazione del trofeo nel 1999. La squadra, comunque, se il trofeo fosse ancora stato presente non vi avrebbe partecipato.
  2. ^ Ritiratisi dall'edizione 1962-1963.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio