Finale della Coppa delle Coppe 1976-1977

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Coppa delle Coppe 1976-1977.

Finale della Coppa delle Coppe 1976-1977
Exterieur OVERZICHT TRIBUNE, NOORDOOST ZIJDE - Amsterdam - 20279171 - RCE.jpg
L'Olympisch Stadion di Amsterdam, teatro della finale
Dettagli evento
Competizione Coppa delle Coppe 1976-1977
Data 11 maggio 1977
Città Amsterdam
Impianto di gioco Olympisch Stadion
Spettatori 66 000
Risultato
Amburgo
2
Anderlecht
0
Arbitro Inghilterra Pat Partridge
ed. successiva →     ← ed. precedente

La finale della 17ª edizione della Coppa delle Coppe UEFA è stata disputata l'11 maggio 1977 all'Olympisch Stadion di Amsterdam tra Amburgo e Anderlecht. All'incontro hanno assistito circa 66 000 spettatori. La partita, arbitrata dall'inglese Pat Partridge, ha visto la vittoria per 2-0 del club teutonico.

Il cammino verso la finale[modifica | modifica wikitesto]

L'Amburgo di Kuno Klötzer esordì contro gli islandesi del Keflavík battendoli col risultato complessivo di 4-1. Agli ottavi di finale gli scozzesi dell'Hearts persero ad Amburgo 4-2 e a Edimburgo 4-1. Ai quarti i Rothosen affrontarono gli ungheresi dell'MTK Vörös Meteor, superando il turno grazie al 4-1 interno e al pareggio per 1-1 di a Budapest. In semifinale gli spagnoli dell'Atlético Madrid si dimostrarono un vero ostacolo per i teutonici, che persero 3-1 al Vicente Calderón ma con una prova di forza al Volksparkstadion sconfissero gli avversari 3-0 e conquistarono il passaggio del turno.

L'Anderlecht di Raymond Goethals iniziò il cammino europeo contro gli olandesi del Roda JC battendoli col risultato complessivo di 5-3. Agli ottavi i turchi del Galatasaray furono sconfitti col risultato di 5-1 sia all'andata che al ritorno. Ai quarti di finale i Paars-wit affrontarono gli inglesi del Southampton, vincendo in casa 2-0 e perdendo 1-2 il retour match. In semifinale gli italiani del Napoli vinsero 1-0 al San Paolo, ma furono rimontati 2-0 (tra molte polemiche) all'Émile Versé.

La partita[modifica | modifica wikitesto]

Manfred Kaltz e Gilbert Van Binst a fine partita

Ad Amsterdam va in scena la finale tra l'Amburgo, alla sua seconda finale dopo 9 anni, e l'Anderlecht campione in carica, che si presenta all'appuntamento con un ruolino di marcia di 20 reti in 8 partite. I campioni belgi partono forte all'attacco, ma i tedeschi occidentali hanno tutte le carte in regola per contrastare i biancomalva. A dodici minuti dal termine l'ala Georg Volkert realizza un calcio di rigore che apre la strada al primo successo dei teutonici in Europa. L'Anderlecht si riversa completamente in attacco e a due minuti dal fischio finale Felix Magath sigla in contropiede il raddoppio amburghese. I belgi diventano così la quarta compagine a fallire la doppietta di vittorie consecutive in Coppa delle Coppe dopo Fiorentina, Atletico Madrid e Milan.

Tabellino[modifica | modifica wikitesto]

Amsterdam
11 maggio 1977
Amburgo2 – 0
referto
AnderlechtOlympisch Stadion (66 000 spett.)
Arbitro: Inghilterra Pat Partridge

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Amburgo
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Anderlecht
P Germania Rudi Kargus
D Germania Manfred Kaltz
D Germania Hans-Jürgen Ripp
D Germania Peter Nogly Captain Ammonizione
D Germania Peter Hidien
C Germania Caspar Memering
C Germania Felix Magath
A Germania Ferdinand Keller
A Germania Arno Steffenhagen
A Germania Willi Reimann
A Germania Georg Volkert
Allenatore:
Germania Kuno Klötzer
Hamburger SV vs Anderlecht 1977-05-11.svg
P Paesi Bassi Jan Ruiter
D Belgio Gilbert Van Binst
D Belgio Erwin Vandendaele Captain Ammonizione
D Belgio Jean Thissen
D Belgio Hugo Broos
C Belgio Jean Dockx Uscita al 83’ 83’
C Belgio Ludo Coeck
C Paesi Bassi Arie Haan
C Belgio François Van der Elst
A Paesi Bassi Peter Ressel
A Paesi Bassi Rob Rensenbrink
Sostituzioni:
A Paesi Bassi Ronny van Poucke Ingresso al 83’ 83’
Allenatore:
Belgio Raymond Goethals

Note[modifica | modifica wikitesto]


Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio