Finale della Coppa delle Coppe 1977-1978

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Coppa delle Coppe 1977-1978.

Finale della Coppa delle Coppe 1977-1978
Parc des Princes - Tribune Borelli.jpg
Il Parco dei Principi di Parigi, teatro della finale
Dettagli evento
Competizione Coppa delle Coppe 1977-1978
Data 3 maggio 1978
Città Parigi
Impianto di gioco Parco dei Principi
Spettatori 48 679
Risultato
Anderlecht
4
Austria Vienna
0
Arbitro Germania Ovest Heinz Aldinger
ed. successiva →     ← ed. precedente

La finale della 18ª edizione della Coppa delle Coppe UEFA è stata disputata il 3 maggio 1978 al Parco dei Principi di Parigi tra Austria Vienna e Anderlecht. All'incontro hanno assistito circa 50 000 spettatori. La partita, arbitrata dal tedesco occidentale Heinz Aldinger, ha visto la vittoria per 4-0 del club belga.

Il cammino verso la finale[modifica | modifica wikitesto]

L'Austria Vienna di Hermann Stessl esordì contro i gallesi del Cardiff City battendoli col risultato complessivo di 1-0. Agli ottavi di finale i cecoslovacchi della Lokomotíva Košice furono superati solo grazie alla regola dei gol fuori casa, in virtù del pari interno per 0-0 e di quello esterno per 1-1. Ai quarti i Veilchen affrontarono gli jugoslavi dell'Hajduk Spalato, pareggiando sia all'andata che al ritorno per 1-1 e superando il turno solo ai tiri di rigore. In semifinale i sovietici della Dinamo Mosca vinsero la gara d'andata 2-1 e persero quella di ritorno col medesimo risultato. Furono ancora una volta decisivi i rigori per sancire la squadra finalista.

Azione di gioco della semifinale tra Twente e Anderlecht

L'Anderlecht di Raymond Goethals iniziò il cammino europeo contro i bulgari della Lokomotiv Sofia battendoli col risultato complessivo di 8-1. Agli ottavi i tedeschi occidentali dell'Amburgo, in una riedizione della finale scorsa, furono sconfitti col risultato totale di 3-2 (vittoria 2-1 in Germania Ovest e pari 1-1 in Belgio). Ai quarti di finale i Paars-wit affrontarono i lusitani del Porto, perdendo in trasferta 1-0, ma vincendo 3-0 il retour match. In semifinale gli olandesi del Twente persero sia all'andata che al ritorno rispettivamente coi risultati di 1-0 e 2-0.

La partita[modifica | modifica wikitesto]

A Parigi va in scena la finale tra l'Austria Vienna, giunta alla prima finale europea (se si esclude la finale di Mitropa Cup del 1933) superando i turni per lo più pareggiando tra andata e ritorno, e l'Anderlecht, capace di segnare 21 reti e di eliminare l'Amburgo campione in carica, giunto alla terza finale consecutiva e già campione nel 1976. Gli austriaci provano a superare quel che sembra un ostacolo insormontabile, ma la preparazione e la tecnica dei belgi non lascia adito a sorprese e i pronostici vengono rispettati. Al termine della prima frazione di gioco, infatti, i Biancomalva sono già in vantaggio di 3 reti grazie alle realizzazioni di Gilbert Van Binst e Rob Rensenbrink, quest'ultimo autore di una doppietta. A meno di dieci minuti dalla fine ancora Van Binst chiude i conti per il 4-0 finale.

Tabellino[modifica | modifica wikitesto]

Parigi
3 maggio 1978
Anderlecht4 – 0
referto
Austria ViennaParco dei Principi (48 679 spett.)
Arbitro: Germania Ovest Heinz Aldinger

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Anderlecht
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Austria Vienna
P 1 Paesi Bassi Nico de Bree
D 2 Belgio Gilbert Van Binst
D 3 Belgio Jean Thissen Ammonizione
D 4 Paesi Bassi Johnny Dusbaba
D 5 Belgio Hugo Broos
C 6 Belgio François Van der Elst
C 7 Paesi Bassi Arie Haan
C 8 Danimarca Benny Nielsen
C 9 Belgio Ludo Coeck
A 10 Belgio Franky Vercauteren Uscita al 87’ 87’
A 11 Paesi Bassi Rob Rensenbrink Captain
Sostituzioni:
C 12 Belgio Jean Dockx Ingresso al 87’ 87’

Allenatore:
Belgio Raymond Goethals
Anderlecht-Austria Wien 1978-05-03.svg
P 1 Austria Hubert Baumgartner
D 2 Austria Robert Sara Captain Ammonizione
D 3 Austria Josef Sara
D 4 Austria Erich Obermayer
D 5 Austria Ernst Baumeister
C 6 Austria Herbert Prohaska
C 7 Austria Karl Daxbacher Uscita al 60’ 60’
C 8 Austria Felix Gasselich
A 9 Uruguay Julio Morales Uscita al 74’ 74’
A 10 Austria Hans Pirkner
A 11 Austria Thomas Parits
Sostituzioni:
C Uruguay Alberto Martínez Ingresso al 60’ 60’
A Austria Fritz Drazan Ingresso al 74’ 74’
Allenatore:
Austria Hermann Stessl

Note[modifica | modifica wikitesto]


Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio