Finale della Coppa delle Coppe 1994-1995

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Coppa delle Coppe 1994-1995.

Finale della Coppa delle Coppe 1994-1995
Recopa de Europa Real Zaragoza.jpg
La Coppa delle Coppe vinta dal Real Saragozza
Dettagli evento
Competizione Coppa delle Coppe 1994-1995
Data 10 maggio 1995
Città Parigi
Impianto di gioco Parco dei Principi
Spettatori 42 424
Risultato
Real Saragozza
2
Arsenal
1
dopo i tempi supplementari
Arbitro Italia Piero Ceccarini
ed. successiva →     ← ed. precedente

La finale della 35ª edizione della Coppa delle Coppe UEFA è stata disputata il 10 maggio 1995 al Parco dei Principi di Parigi tra Real Saragozza e Arsenal. All'incontro hanno assistito circa 42 000 spettatori. La partita, arbitrata dall'italiano Piero Ceccarini, ha visto la vittoria per 2-1 del club spagnolo ai supplementari.

Il cammino verso la finale[modifica | modifica wikitesto]

Il Real Saragozza di Víctor Fernández esordì contro i rumeni del Gloria Bistrița perdendo inaspettatamente 2-1 all'andata, ma vincendo 4-0 il ritorno in casa. Agli ottavi di finale gli slovacchi del Tatran Prešov furono eliminati con un risultato complessivo di 6-1. Ai quarti i Blanquillos affrontarono gli olandesi del Feyenoord battendoli in casa 2-0 dopo che l'andata a Rotterdam si concluse 1-0 per i padroni di casa. In semifinale gli inglesi del Chelsea furono battuti all'andata al La Romareda 3-0, che di fatto rese inutile la loro vittoria per 3-1 allo Stamford Bridge.

L'Arsenal di Stewart Houston iniziò il cammino europeo contro i ciprioti dell'Omonia vincendo con un risultato aggregato di 6-1. Agli ottavi i danesi del Brøndby vennero battuti con un risultato complessivo di 4-3, frutto del 2-1 in Danimarca e del sorprendente 2-2 in Inghilterra. Ai quarti di finale i Gunners affrontarono i francesi dell'Auxerre superandoli di misura in trasferta, dopo che l'andata a Londra si concluse 1-1. In semifinale gli italiani della Sampdoria persero 3-2 ad Highbury, ma vinsero col medesimo risultato a Marassi. Furono necessari i tiri di rigore per sancire il finalista e l'errore dal dischetto di Attilio Lombardo diede il via libera agli inglesi.

La partita[modifica | modifica wikitesto]

A Parigi va in scena la finale tra il Real Saragozza, alla prima finale di una competizione europea dopo 31 anni, e l'Arsenal, campione in carica. La prima parte della partita è piuttosto statica con solo tre occasioni da rete. La ripresa fa animare il match quando Juan Esnáider con una mezza girata trafigge David Seaman e porta in vantaggio i suoi. L'Arsenal riesce a reagire e a segnare il gol del pareggio con John Hartson dopo appena otto minuti. Si va così ai supplementari e, proprio nel momento in cui lo spettro dei rigori aleggia sempre più intensamente, arriva il gol da cineteca di Nayim che con un pallonetto dalla destra da quasi 50 metri beffa Seaman e consegna la Coppa agli aragonesi.[1] I Gunners diventano così la settima squadra a fallire il bis in Coppa delle Coppe.

Tabellino[modifica | modifica wikitesto]

Parigi
10 maggio 1995, ore 20:15
Real Saragozza2 – 1
(d.t.s.)
referto
ArsenalParco dei Principi (42 424 spett.)
Arbitro: Italia Piero Ceccarini

Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Real Saragozza
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Arsenal
Real Saragozza
P 1 Spagna Andoni Cedrún
D 2 Spagna Alberto Belsué Ammonizione al 64’ 64’
D 3 Spagna Jesús Solana
D 4 Argentina Fernando Cáceres
C 5 Spagna Nayim Ammonizione al 120’ 120’
D 6 Spagna Xavier Aguado
A 7 Spagna Miguel Pardeza Captain
C 8 Spagna Santiago Aragón Ammonizione al 83’ 83’
A 9 Argentina Juan Esnáider
C 10 Spagna Francisco Higuera Ammonizione al 6’ 6’ Uscita al 67’ 67’
C 11 Uruguay Gustavo Poyet
Sostituzioni:
C 14 Spagna Jesús García Sanjuán Ingresso al 67’ 67’ Uscita al 114’ 114’
C 15 Spagna Geli Ingresso al 114’ 114’
Allenatore:
Spagna Víctor Fernández
Arsenal vs Zaragoza 1995-05-10.svg
Arsenal
P 1 Inghilterra David Seaman
D 2 Inghilterra Lee Dixon
D 3 Inghilterra Nigel Winterburn Uscita al 47’ 47’
C 4 Svezia Stefan Schwarz
D 5 Inghilterra Andy Linighan
D 6 Inghilterra Tony Adams Captain
D 7 Inghilterra Martin Keown Uscita al 46’ 46’
A 8 Inghilterra Ian Wright
A 9 Galles John Hartson Ammonizione al 3’ 3’
C 10 Inghilterra Paul Merson Ammonizione al 31’ 31’
C 11 Inghilterra Ray Parlour
Sostituzioni:
D 12 Irlanda del Nord Steve Morrow Ingresso al 47’ 47’
C 13 Inghilterra David Hillier Ingresso al 46’ 46’
Allenatore:
Scozia Stewart Houston

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) De París al cielo (PDF), mundodeportivo.com, 11 maggio 1995. URL consultato il 10 marzo 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio