Filip Bradarić

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Filip Bradarić
Filip Bradarić after 2018 World Cup final.jpg
Bradarić con la maglia della nazionale croata
Nazionalità Croazia Croazia
Altezza 185 cm
Peso 77 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Hajduk Spalato
Carriera
Giovanili
2003-2011Hajduk Spalato
Squadre di club1
2011-2013Primorac Stobreč27 (6)
2013-2015Hajduk Spalato38 (2)
2015-2018Rijeka103 (7)
2018-2019Cagliari27 (0)
2019-Hajduk Spalato4 (0)
Nazionale
2010Croazia Croazia U-192 (0)
2013Croazia Croazia U-213 (0)
2016-Croazia Croazia6 (0)
Palmarès
Coppa mondiale.svg Mondiali di calcio
Argento Russia 2018
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 15 ottobre 2018

Filip Bradaric (Spalato, 11 gennaio 1992) è un calciatore croato, centrocampista dell'Hajduk Spalato in prestito dal Cagliari e della nazionale croata.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Hadjuk Spalato[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nell'Hadjuk Spalato, nel 2011 è stato ceduto in prestito al Primorac Stobreč dov'è rimasto fino al 2013. Tornato alla base, fa il suo debutto nella massima serie croata il 13 luglio 2013, subentrando al 73' e ottenendo la vittoria esterna per 5–1 contro lo Zadar. In totale con l'Hadjuk collezionerà 38 presenze e due gol.

Rijeka[modifica | modifica wikitesto]

Il 3 febbraio 2015 viene ceduto al Rijeka con un contratto di 3 anni e mezzo.[1] Nella squadra fiumana in 3 anni raggranella 103 presenze, di cui 14 in competizioni europee, e va a segno sette volte.

Cagliari[modifica | modifica wikitesto]

Il 3 agosto 2018 firma un contratto quinquennale con il Cagliari, iniziando così la sua prima esperienza all'estero, raggiungendo in Sardegna i connazionali Darijo Srna e Marko Pajač.[2] Esordisce con la maglia dei sardi il 12 agosto subentrando a Luca Cigarini nella partita disputatasi alla Sardegna Arena contro il Palermo, valida per il terzo turno della Coppa Italia 2018-2019 e vinta 2-1.[3]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha giocato nelle Nazionali giovanili under-19 e under-21 croate.

Ha ricevuto la prima chiamata in Nazionale maggiore nel novembre 2016 per le sfida contro Islanda e Irlanda del Nord.[4] Debutta contro la seconda giocando titolare tutti i 90 minuti della partita.[5]

È stato convocato per i Mondiali di Russia del 2018,[6] dove insieme al terzo portiere Dominik Livaković è l'unico calciatore croato a giocare nel campionato croato.[6][7] Durante la competizione gioca nella sfida dei gironi vinta per 2-1 contro l'Islanda subentrando al 64esimo minuto a Luka Modrić,[8] diventando il terzo giocatore nella storia del Rijeka a giocare una gara in un Mondiale dopo Petar Radaković nel 1966 e Miloš Hrstić nel 1982 (entrambi nati in Croazia ma che hanno giocato con la Nazionale della Jugoslavia).[9]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 24 agosto 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2011-2012 Croazia Primorac Stobreč 3. HNL 28 2 HNK 0 0 - - - - - - 28 2
2012-2013 2. HNL 27 6 HNK 0 0 - - - - - - 27 6
Totale Primorac Stobrec 55 8 0 0 0 0 - - 55 8
2013-2014 Croazia Hajduk Spalato 1. HNL 25 1 HNK 4 1 UEL 1 0 - - - 30 2
2014-gen. 2015 1. HNL 13 1 HNK 2 0 UEL 3 0 - - - 18 1
Totale Hajduk Spalato 38 2 6 1 4 0 - - 48 3
gen. 2015-giu. 2015 Croazia Rijeka 1. HNL 15 1 HNK 2 0 - - - - - - 17 1
2015-2016 1. HNL 26 1 HNK 5 1 UEL 2 0 - - - 33 2
2016-2017 1. HNL 33 2 HNK 6 0 UEL 1 0 - - - 40 2
2017-2018 1. HNL 29 3 HNK 2 0 UEL 11 0 - - - 42 3
Totale Rijeka 103 7 15 1 14 0 - - 132 8
2018-2019 Italia Cagliari A 27 0 CI 2 0 - - - - - - 29 0
2019-2020 A 0 0 CI 0 0 - - - - - - 0 0
Totale Cagliari 27 0 2 0 - - - - 29 0
Totale carriera 216 17 22 2 18 0 - - 251 19

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Croazia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
15-11-2016 Belfast Irlanda del Nord Irlanda del Nord 0 – 3 Croazia Croazia Amichevole -
28-3-2017 Tallinn Estonia Estonia 3 – 0 Croazia Croazia Amichevole - Uscita al 58’ 58’
28-3-2018 Arlington Messico Messico 0 – 1 Croazia Croazia Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
3-6-2018 Liverpool Brasile Brasile 2 – 0 Croazia Croazia Amichevole - Ingresso al 83’ 83’
26-6-2018 Rostov Islanda Islanda 1 – 2 Croazia Croazia Mondiali 2018 - 1º turno - Ingresso al 65’ 65’
15-10-2018 Fiume Croazia Croazia 2 – 1 Giordania Giordania Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
Totale Presenze 6 Reti 0
Bradarić con la maglia del Rijeka

Palmares[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Rijeka: 2016-2017
Rijeka: 2016-2017

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere dell'Ordine del Duca Branimir - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine del Duca Branimir
— Zagabria, 13 novembre 2018. Di iniziativa della Presidente della Repubblica di Croazia.[10]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (HR) HNK Rijeka - Filip Bradarić novi igrač HNK Rijeka, su nk-rijeka.hr. URL consultato il 7 luglio 2018.
  2. ^ Benvenuto, Filip!, su cagliaricalcio.com, 3 agosto 2018. URL consultato il 13 agosto 2018.
  3. ^ Cagliari qualificato, su cagliaricalcio.com, 13 agosto 2018. URL consultato il 13 agosto 2018.
  4. ^ (EN) Čačić on Lovren, Iceland, and What to Expect for the Upcoming Matches. URL consultato il 7 luglio 2018.
  5. ^ (EN) Northern Ireland 0-3 Croatia, in BBC Sport, 15 novembre 2016. URL consultato il 7 luglio 2018.
  6. ^ a b (EN) Croatia World Cup 2018 Squad (Confirmed), in TOTAL SPORTEK, 12 giugno 2018. URL consultato il 7 luglio 2018.
  7. ^ (EN) 178 Million Euro Up for Grabs: How Much Will Dinamo and Rijeka Earn from World Cup?, su total-croatia-news.com. URL consultato il 7 luglio 2018.
  8. ^ Croazia agli ottavi da prima: 2-1 all'Islanda, su sport.sky.it. URL consultato il 7 luglio 2018.
  9. ^ HNK Rijeka - Filip Bradarić treći igrač u povijesti Rijeke koji je nastupio na SP-u, su nk-rijeka.hr. URL consultato il 7 luglio 2018.
  10. ^ (HR) Predsjednica Republike Kolinda Grabar-Kitarović uručila je odlikovanja i priznanja Republike Hrvatske izborniku, igračima i članovima stručnog stožera Hrvatske nogometne reprezentacije te Hrvatskom nogometnom savezu za finalni plasman na 21. Svjetskom nogometnom prvenstvu., su Predsjednica.hr, 13 novembre 2018. URL consultato il 15 novembre 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]