Vedran Ćorluka

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vedran Ćorluka
Vedran Ćorluka 2.jpg
Ćorluka con la nazionale croata ai Mondiali 2018
Nazionalità Croazia Croazia
Altezza 192 cm
Peso 85 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Squadra Croazia Croazia (vice)
Termine carriera 1º luglio 2021 - giocatore
Carriera
Giovanili
Dinamo Zagabria
Squadre di club1
2003-2004Dinamo Zagabria0 (0)
2004-2005Inter Zaprešić27 (4)
2005-2007Dinamo Zagabria61 (7)
2007-2008Manchester City38 (1)
2008-2012Tottenham81 (1)
2012Bayer Leverkusen7 (0)
2012-2021Lokomotiv Mosca200 (7)
Nazionale
2002Croazia Croazia U-167 (2)
2002-2003Croazia Croazia U-1711 (2)
2003Croazia Croazia U-183 (0)
2004-2005Croazia Croazia U-1912 (4)
2005-2006Croazia Croazia U-219 (0)
2006-2018Croazia Croazia103 (4)
Carriera da allenatore
2021-Croazia CroaziaVice
2021Lokomotiv MoscaVice
Palmarès
Coppa mondiale.svg Mondiali di calcio
Argento Russia 2018
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 27 agosto 2021

Vedran Ćorluka (ʋedran t͡ɕorluka; Derventa, 5 febbraio 1986) è un allenatore di calcio ed ex calciatore croato, di ruolo difensore, vice-allenatore della nazionale croata.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È nato a Derventa il 5 febbraio 1986 in Bosnia-Erzegovina, all'età di 6 anni, durante la guerra di Jugoslavia, si trasferì con la famiglia a Zagabria. Due anni più tardi iniziò a dedicarsi al calcio. All'età di 10 anni, durante una partita di calcio, gli venne dato il soprannome "Čarli" dal padre di un suo compagno di squadra, questo soprannome gli è rimasto tuttora.[1] Da molti nel corso degli anni gli è stato attribuito il fascino, nel 2016 dal quotidiano croato Večernji list fu inserito tra i 10 calciatori più belli degli Europei di Francia 2016.[2] Dal 2012 ha una relazione con Franka Batelić, dopo essersi laureato vicecampione del mondo, il 21 luglio 2018 si sono legati in matrimonio sposandosi nella cittadina istriana di Bale.[3]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Agisce frequentemente come terzino destro, tuttavia egli predilige la posizione di difensore centrale, si dimostra abile soprattutto nel gioco aereo e caparbio in marcatura, può all'occorrenza ricoprire tutti i ruoli della difesa.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Ćorluka durante una rimessa laterale con la maglia del Tottenham Hotspur nel 2009.

Ćorluka nasce a Derventa, in Jugoslavia - oggi Bosnia ed Erzegovina - prima di trasferirsi giovanissimo a Zagabria, zona di nascita dei genitori. Ad 8 anni entra nel settore giovanile della squadra locale, la Dinamo Zagabria: viene inserito nella prima squadra nel 2003, ma, vista l'assenza di presenze nella stagione precedente, nel 2004 viene ceduto in prestito all'Inter Zaprešić, per comprendere bene le potenzialità del calciatore: la stagione termina con il secondo posto in campionato e con 4 gol in 27 presenze per Ćorluka, che viene quindi richiamato alla Dinamo.

Trascorre altre due stagioni in Croazia, prima di passare al Manchester City, alla corte di Sven-Göran Eriksson, firmando un contratto della durata di 5 anni.[4][5] La somma sborsata dalla squadra inglese non è stato ufficializzata, ma voci provenienti dalla Croazia hanno rivelato che l'importo s'aggirerebbe intorno alle 8 milioni di sterline.[6] Nonostante una grande stagione col City, l'anno successivo viene venduto al Tottenham per 15 milioni firmando un contratto quadriennale. Nel gennaio 2012 è mandato in prestito al Bayer Leverkusen[7]

Il 27 giugno 2012, il Lokomotiv Mosca annuncia l'acquisto del giocatore dal Tottenham per una cifra pari a 5.5 milioni di £. La firma arriva in relazione alla recente nomina di Slaven Bilić, ex commissario tecnico della Nazionale croata, come allenatore della Lokomotiv. Corluka ha firmato un contratto triennale dopo aver completato con successo le visite mediche. Debutta con la nuova maglia il 20 luglio seguente nel match del campionato russo contro la neo promossa Mordovija, terminata 3-2 per il Lokomotiv Mosca.[8] Il 12 maggio 2021, dopo aver battuto in finale di Coppa di Russia il Kryl'ja Sovetov Samara, solleva con la fascia da capitano al braccio il suo ultimo titolo con i Železnodorožniki.[9] Quattro giorni dopo fa il suo discorso d'addio dal calcio giocato in occasione dell'ultima giornata di campionato vinta 1-0 contro l'Ural.[10]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver militato nell'Under-21, il 16 agosto 2006 esordisce in nazionale maggiore, nella partita vinta 2-0 contro l'Italia a Livorno. Ćorluka entra nella ripresa, convincendo in positivo grazie alla sua prestazione contro gli attaccanti italiani. Gioca da titolare e interamente tutte le partite di qualificazione ad Euro 2008. Ha giocato inoltre 4 partite all'europeo, uscendo con la sua nazionale ai quarti di finale contro la Turchia. Successivamente ha partecipato agli Europei 2012, ai Mondiali 2014, agli Europei 2016[11] e ai Mondiali 2018.[12] In quest'ultima competizione raggiunge le 100 presenze subentrando al 94º minuto a Mario Mandžukić nella sorprendente vittoria per 3-0 contro l'Argentina,[13][14] e a fine competizione si laurea vice-campione del mondo. Il 10 agosto annuncia il suo ritiro dalla rappresentativa nazionale.[15]

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Appesi gli scarpini al chiodo da pochi giorni, il 17 maggio 2021 viene ufficializzato nello staff tecnico della Croazia come assistente di Zlatko Dalić per la spedizione al campionato d'Europa 2020.[16]

Tornato da Euro 2020, il 6 luglio seguente fa il suo ritorno tra le file del Lokomotiv Mosca, questa volta come vice allenatore di Marko Nikolić.[17][18] Lascia l'incarico per motivi personali dopo soli 13 giorni.[19][20]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 8 marzo 2020.

Stagione Club Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Supercoppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2004-2005 Croazia Inter Zaprešić 1.HNL 27 4 CC 0 0 - - - - - - 27 4
2005-2006 Croazia Dinamo Zagabria 1.HNL 31 3 CC 2 1 - - - - - - 33 4
2006-2007 1. HNL 30 4 CC 8 0 UCL+CU 4[21]+2 0 SC 1 0 45 4
ago. 2007 1. HNL 0 0 CC 0 0 UCL 1[21] 0 - - - 1 0
Totale Dinamo Zagabria 61 7 10 1 7 0 1 0 79 8
ago. 2007-2008 Inghilterra Manchester City PL 35 0 FACup+CdL 3+3 0 - - - - - - 41 0
ago. 2008 PL 3 1 FACup+CdL 0 0 CU 3[21] 0 - - - 6 1
Totale Manchester City 38 1 6 0 3 0 - - 47 1
ago. 2008-2009 Inghilterra Tottenham PL 34 0 FACup+CdL 2+5 0 CU - - - - - 41 0
2009-2010 PL 29 1 FACup+CdL 5+2 0 - - - - - - 36 1
2010-2011 PL 15 0 FACup+CdL 1+0 0 UCL 8[22] 0 - - - 24 0
2011-gen. 2012 PL 3 0 FACup+CdL 0+1 0 UEL 4[23] 0 - - - 8 0
Totale Tottenham 81 1 16 0 12 0 - - 106 1
gen.-giu. 2012 Germania Bayer Leverkusen BL 7 0 CG 0 0 UCL 1 0 - - - 8 0
2012-2013 Russia Lokomotiv Mosca PL 27 1 KR 1 0 - - - - - - 28 1
2013-2014 PL 28 1 KR 0 0 - - - - - - 28 1
2014-2015 PL 26 2 KR 4 0 UEL 2[24] 0 - - - 32 2
2015-2016 PL 24 3 KR 0 0 UEL 4 0 SR 1 0 29 3
2016-2017 PL 19 0 KR 2 0 - - - - - - 21 0
2017-2018 PL 6 0 KR 0 0 UEL 2 0 - - - 8 0
2018-2019 PL 21 0 KR 5 1 UCL 3 0 SR 1 0 30 1
2019-2020 PL 20 0 KR 0 0 UCL 6 0 SR 1 0 27 0
Totale Lokomotiv Mosca 171 7 12 1 17 0 3 0 203 8
Totale carriera 385 20 44 2 40 0 4 0 473 22

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Croazia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
16-8-2006 Livorno Italia Italia 0 – 2 Croazia Croazia Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
6-9-2006 Mosca Russia Russia 0 – 0 Croazia Croazia Qual. Euro 2008 -
7-10-2006 Zagabria Croazia Croazia 7 – 0 Andorra Andorra Qual. Euro 2008 -
11-10-2006 Zagabria Croazia Croazia 2 – 0 Inghilterra Inghilterra Qual. Euro 2008 -
15-11-2006 Tel Aviv Israele Israele 3 – 4 Croazia Croazia Qual. Euro 2008 -
7-2-2007 Fiume Croazia Croazia 2 – 1 Norvegia Norvegia Amichevole - Ammonizione al 60’ 60’
24-3-2007 Zagabria Croazia Croazia 2 – 1 Macedonia Macedonia Qual. Euro 2008 -
2-6-2007 Tallinn Estonia Estonia 0 – 1 Croazia Croazia Qual. Euro 2008 -
6-6-2007 Zagabria Croazia Croazia 0 – 0 Russia Russia Qual. Euro 2008 -
22-8-2007 Sarajevo Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina 3 – 5 Croazia Croazia Amichevole - Ammonizione al 74’ 74’
8-9-2007 Zagabria Croazia Croazia 2 – 0 Estonia Estonia Qual. Euro 2008 -
12-9-2007 Andorra la Vella Andorra Andorra 0 – 6 Croazia Croazia Qual. Euro 2008 -
13-10-2007 Zagabria Croazia Croazia 1 – 0 Israele Israele Qual. Euro 2008 -
16-10-2007 Fiume Croazia Croazia 3 – 0 Slovacchia Slovacchia Amichevole -
17-11-2007 Skopje Macedonia Macedonia 2 – 0 Croazia Croazia Qual. Euro 2008 -
21-11-2007 Londra Inghilterra Inghilterra 2 – 3 Croazia Croazia Qual. Euro 2008 - Ammonizione al 20’ 20’
6-2-2008 Spalato Croazia Croazia 0 – 3 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole -
26-3-2008 Glasgow Scozia Scozia 1 – 1 Croazia Croazia Amichevole - Uscita al 90’ 90’
24-5-2008 Fiume Croazia Croazia 1 – 0 Moldavia Moldavia Amichevole -
31-5-2008 Budapest Ungheria Ungheria 1 – 1 Croazia Croazia Amichevole -
8-6-2008 Vienna Austria Austria 0 – 1 Croazia Croazia Euro 2008 - 1º turno -
12-6-2008 Klagenfurt am Wörthersee Croazia Croazia 2 – 1 Germania Germania Euro 2008 - 1º turno -
16-6-2008 Klagenfurt am Wörthersee Polonia Polonia 0 – 1 Croazia Croazia Euro 2008 - 1º turno - Ingresso al 27’ 27’
20-6-2008 Vienna Croazia Croazia 1 – 1 dts
(1 – 3 dtr)
Turchia Turchia Euro 2008 - Quarti di finale -
20-8-2008 Maribor Slovenia Slovenia 2 – 3 Croazia Croazia Amichevole -
6-9-2008 Zagabria Croazia Croazia 3 – 0 Kazakistan Kazakistan Qual. Mondiali 2010 -
10-9-2008 Zagabria Croazia Croazia 1 – 4 Inghilterra Inghilterra Qual. Mondiali 2010 -
11-10-2008 Charkiv Ucraina Ucraina 0 – 0 Croazia Croazia Qual. Mondiali 2010 -
15-10-2008 Zagabria Croazia Croazia 4 – 0 Andorra Andorra Qual. Mondiali 2010 -
11-2-2009 Bucarest Romania Romania 1 – 2 Croazia Croazia Amichevole -
1-4-2009 Andorra la Vella Andorra Andorra 0 – 2 Croazia Croazia Qual. Mondiali 2010 -
6-6-2009 Zagabria Croazia Croazia 2 – 2 Ucraina Ucraina Qual. Mondiali 2010 -
12-8-2009 Minsk Bielorussia Bielorussia 1 – 3 Croazia Croazia Qual. Mondiali 2010 -
5-9-2009 Zagabria Croazia Croazia 1 – 0 Bielorussia Bielorussia Qual. Mondiali 2010 - Yellow card.svgYellow card.svgRed card.svg 29’, 84’
8-10-2009 Fiume Croazia Croazia 3 – 2 Qatar Qatar Amichevole 1 Uscita al 71’ 71’
14-10-2009 Astana Kazakistan Kazakistan 1 – 2 Croazia Croazia Qual. Mondiali 2010 -
3-3-2010 Bruxelles Belgio Belgio 0 – 1 Croazia Croazia Amichevole -
11-8-2010 Bratislava Slovacchia Slovacchia 1 – 1 Croazia Croazia Amichevole -
3-9-2010 Riga Lettonia Lettonia 0 – 3 Croazia Croazia Qual. Euro 2012 -
7-9-2010 Zagabria Croazia Croazia 0 – 0 Grecia Grecia Qual. Euro 2012 -
9-10-2010 Tel-Aviv Israele Israele 1 – 2 Croazia Croazia Qual. Euro 2012 -
17-11-2010 Zagabria Croazia Croazia 3 – 0 Malta Malta Qual. Euro 2012 -
9-2-2011 Pola Croazia Croazia 4 – 2 Rep. Ceca Rep. Ceca Amichevole - Uscita al 51’ 51’
26-3-2011 Tbilisi Georgia Georgia 1 – 0 Croazia Croazia Qual. Euro 2012 -
29-3-2011 Saint-Denis Francia Francia 0 – 0 Croazia Croazia Amichevole -
3-6-2011 Spalato Croazia Croazia 2 – 1 Georgia Georgia Qual. Euro 2012 -
10-8-2011 Dublino Irlanda Irlanda 0 – 0 Croazia Croazia Amichevole - Uscita al 79’ 79’
2-9-2011 Ta' Qali Malta Malta 1 – 3 Croazia Croazia Qual. Euro 2012 - Ammonizione al 56’ 56’
6-9-2011 Zagabria Croazia Croazia 3 – 1 Israele Israele Qual. Euro 2012 1 Uscita al 51’ 51’
7-10-2011 Atene Grecia Grecia 2 – 0 Croazia Croazia Qual. Euro 2012 - Uscita al 80’ 80’
11-10-2011 Fiume Croazia Croazia 2 – 0 Lettonia Lettonia Qual. Euro 2012 - Uscita al 34’ 34’
11-11-2011 Istanbul Turchia Turchia 0 – 3 Croazia Croazia Qual. Euro 2012 1 Ammonizione al 35’ 35’
29-2-2012 Zagabria Croazia Croazia 1 – 3 Svezia Svezia Amichevole - Uscita al 28’ 28’
25-5-2012 Pola Croazia Croazia 3 – 1 Estonia Estonia Amichevole 1 Uscita al 85’ 85’
10-6-2012 Poznań Irlanda Irlanda 1 – 3 Croazia Croazia Euro 2012 - 1º turno -
14-6-2012 Poznań Italia Italia 1 – 1 Croazia Croazia Euro 2012 - 1º turno -
18-6-2012 Danzica Croazia Croazia 0 – 1 Spagna Spagna Euro 2012 - 1º turno - Ammonizione al 27’ 27’
15-8-2012 Spalato Croazia Croazia 2 – 4 Svizzera Svizzera Amichevole - Uscita al 50’ 50’
7-9-2012 Zagabria Croazia Croazia 1 – 0 Macedonia Macedonia Qual. Mondiali 2014 - Uscita al 85’ 85’
12-10-2012 Skopje Macedonia Macedonia 1 – 2 Croazia Croazia Qual. Mondiali 2014 1 Ammonizione al 69’ 69’
6-2-2013 Londra Croazia Croazia 4 – 0 Corea del Sud Corea del Sud Amichevole -
22-3-2013 Zagabria Croazia Croazia 2 – 0 Serbia Serbia Qual. Mondiali 2014 -
26-3-2013 Swansea Galles Galles 1 – 2 Croazia Croazia Qual. Mondiali 2014 - Ammonizione al 6’ 6’
10-6-2013 Ginevra Croazia Croazia 0 – 1 Portogallo Portogallo Amichevole - Ammonizione al 60’ 60’ Uscita al 90+2’ 90+2’
14-8-2013 Vaduz Liechtenstein Liechtenstein 2 – 3 Croazia Croazia Amichevole - Uscita al 85’ 85’
6-9-2013 Belgrado Serbia Serbia 1 – 1 Croazia Croazia Qual. Mondiali 2014 -
11-10-2013 Zagabria Croazia Croazia 1 – 2 Belgio Belgio Qual. Mondiali 2014 - Ammonizione al 45’ 45’
15-10-2013 Edimburgo Scozia Scozia 2 – 0 Croazia Croazia Qual. Mondiali 2014 -
15-11-2013 Reykjavík Islanda Islanda 0 – 0 Croazia Croazia Qual. Mondiali 2014 -
19-11-2013 Zagabria Croazia Croazia 2 – 0 Islanda Islanda Qual. Mondiali 2014 -
5-3-2014 San Gallo Svizzera Svizzera 2 – 2 Croazia Croazia Amichevole -
31-5-2014 Osijek Croazia Croazia 2 – 1 Mali Mali Amichevole -
12-6-2014 San Paolo Brasile Brasile 3 – 1 Croazia Croazia Mondiali 2014 - 1º turno - Ammonizione al 66’ 66’
18-6-2014 Manaus Camerun Camerun 0 – 4 Croazia Croazia Mondiali 2014 - 1º turno -
23-6-2014 Recife Croazia Croazia 1 – 3 Messico Messico Mondiali 2014 - 1º turno -
4-9-2014 Pola Croazia Croazia 2 – 0 Cipro Cipro Amichevole -
9-9-2014 Zagabria Croazia Croazia 2 – 0 Malta Malta Qual. Euro 2016 -
10-10-2014 Sofia Bulgaria Bulgaria 0 – 1 Croazia Croazia Qual. Euro 2016 -
13-10-2014 Osijek Croazia Croazia 6 – 0 Azerbaigian Azerbaigian Qual. Euro 2016 - Uscita al 60’ 60’
16-11-2014 Milano Italia Italia 1 – 1 Croazia Croazia Qual. Euro 2016 - Uscita al 28’ 28’
28-3-2015 Zagabria Croazia Croazia 5 – 1 Norvegia Norvegia Qual. Euro 2016 - Yellow card.svgYellow card.svgRed card.svg 68’, 74’
3-9-2015 Baku Azerbaigian Azerbaigian 0 – 0 Croazia Croazia Qual. Euro 2016 -
6-9-2015 Oslo Norvegia Norvegia 2 – 0 Croazia Croazia Qual. Euro 2016 -
10-10-2015 Zagabria Croazia Croazia 3 – 0 Bulgaria Bulgaria Qual. Euro 2016 -
13-10-2015 Ta' Qali Malta Malta 0 – 1 Croazia Croazia Qual. Euro 2016 -
23-3-2016 Osijek Croazia Croazia 2 – 0 Israele Israele Amichevole - Uscita al 46’ 46’
26-3-2016 Budapest Ungheria Ungheria 1 – 1 Croazia Croazia Amichevole - Ammonizione al 45+2’ 45+2’
27-5-2016 Koprivnica Croazia Croazia 1 – 0 Moldavia Moldavia Amichevole -
12-6-2016 Parigi Turchia Turchia 0 – 1 Croazia Croazia Euro 2016 - 1º turno -
17-6-2016 Saint-Étienne Rep. Ceca Rep. Ceca 2 – 2 Croazia Croazia Euro 2016 - 1º turno -
21-6-2016 Bordeaux Croazia Croazia 2 – 1 Spagna Spagna Euro 2016 - 1º turno -
25-6-2016 Lens Croazia Croazia 0 – 1 dts Portogallo Portogallo Euro 2016 - Ottavi di finale -
5-9-2016 Zagabria Croazia Croazia 1 – 1 Turchia Turchia Qual. Mondiali 2018 -
6-10-2016 Scutari Kosovo Kosovo 0 – 6 Croazia Croazia Qual. Mondiali 2018 - Uscita al 46’ 46’
12-11-2016 Zagabria Croazia Croazia 2 – 0 Islanda Islanda Qual. Mondiali 2018 -
24-3-2018 Miami Gardens Perù Perù 2 – 0 Croazia Croazia Amichevole -
28-3-2018 Arlington Messico Messico 0 – 1 Croazia Croazia Amichevole - Uscita al 74’ 74’
3-6-2018 Liverpool Brasile Brasile 2 – 0 Croazia Croazia Amichevole - Uscita al 53’ 53’
8-6-2018 Osijek Croazia Croazia 2 – 1 Senegal Senegal Amichevole -
21-6-2018 Nižnij Novgorod Argentina Argentina 0 – 3 Croazia Croazia Mondiali 2018 - 1º turno - Ingresso al 90+4’ 90+4’[25]
26-6-2018 Rostov Islanda Islanda 1 – 2 Croazia Croazia Mondiali 2018 - 1º turno -
7-7-2018 Soči Russia Russia 2 – 2 dts
(3 – 4 dtr)
Croazia Croazia Mondiali 2018 - Quarti di finale - Ingresso al 97’ 97’
11-7-2018 Mosca Croazia Croazia 2 – 1 dts Inghilterra Inghilterra Mondiali 2018 - Semifinale - Ingresso al 115’ 115’
Totale Presenze (8º posto) 103 Reti 4
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Croazia Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
16-8-2005 Senec Slovacchia Under-21 Slovacchia 4 – 3 Croazia Croazia Under-21 Amichevole -
2-9-2005 Reykjavík Islanda Under-21 Islanda 1 – 2 Croazia Croazia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2006 -
6-9-2005 Ta' Qali Malta Under-21 Malta 0 – 1 Croazia Croazia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2006 -
7-10-2005 Velika Gorica Croazia Under-21 Croazia 1 – 0 Svezia Svezia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2006 -
11-10-2005 Kaposvár Ungheria Under-21 Ungheria 2 – 2 Croazia Croazia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2006 -
12-11-2005 Belgrado Serbia Under-21 Serbia 3 – 1 Croazia Croazia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2006 -
16-11-2005 Velika Gorica Croazia Under-21 Croazia 1 – 2 Serbia Serbia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2006 - Ammonizione al 48’ 48’
1-3-2006 Fiume Croazia Under-21 Croazia 2 – 1 Danimarca Danimarca Under-21 Amichevole -
18-5-2006 Pau Francia Under-21 Francia 1 – 0 Croazia Croazia Under-21 Amichevole -
Totale Presenze 9 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Dinamo Zagabria: 2005-2006, 2006-2007
Dinamo Zagabria: 2003-2004, 2006-2007
Dinamo Zagabria: 2007
Lokomotiv Mosca: 2014-2015, 2016-2017, 2018-2019, 2020-2021
Lokomotiv Mosca: 2017-2018
Lokomotiv Mosca: 2019

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere dell'Ordine del Duca Branimir - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine del Duca Branimir
— Zagabria, 13 novembre 2018. Di iniziativa della Presidente della Repubblica di Croazia.[26]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (HR) Biografija-Vedran Ćorluka [Biografia-Vedran Ćorluka], su biografija.com, 23 luglio 2018.
  2. ^ (HR) Ovo su najzgodniji nogometaši Eura! Među njima je i jedan Hrvat... [Questi sono i calciatori più affascinanti di Euro 2016! Tra di loro un croato...], su m.vecernji.hr, Večernji list, 9 giugno 2016.
  3. ^ (HR) Bajkovito vjenčanje u Istri: Franka Batelić i Vedran Ćorluka izrekli sudbonosno 'da' [Matrimonio fiabesco in Istria:Franka Batelić e Vedran Ćorluka si sono detti "si lo voglio"], su tportal.hr, Nikolina Belošević, 21 luglio 2018.
  4. ^ (EN) Notizia del trasferimento, su news.bbc.co.uk, BBC Sport Online.
  5. ^ (EN) Notizia del trasferimento, su mcfc.co.uk.
  6. ^ (EN) Notizia su Sky Sports, su skysports.com.
  7. ^ UFFICIALE: Corluka al Bayer Leverkusen tuttomercatoweb.com
  8. ^ (RU) День в истории. Дебют Ведрана Чорлуки [Un giorno nella storia. Il debutto di Vedran Ćorluka], su api.fclm.ru, 20 luglio 2021. URL consultato il 20 novembre 2021.
  9. ^ (RU) «Локомотив» – обладатель Кубка страны! [Il Lokomotiv è il vincitore della Coppa del paese!], su fclm.ru, 12 maggio 2021. URL consultato il 20 novembre 2021.
  10. ^ (RU) Обращение Ведрана Чорлуки к болельщикам [Il discorso di Vedran Ćorluka ai tifosi], su fclm.ru, 16 maggio 2021. URL consultato il 20 novembre 2021.
  11. ^ (HR) IZBORNIK ČAČIĆ OBJAVIO KONAČAN POPIS PUTNIKA ZA EP, su hns-cff.hr, 31 maggio 2016. URL consultato il 31 maggio 2016.
  12. ^ Mondiali 2018, i convocati della Croazia: ci sono Mandzukic e Pjaca. URL consultato il 21 giugno 2018.
  13. ^ Argentina-Croazia: probabili formazioni e statistiche, in Eurosport, 21 giugno 2018. URL consultato il 21 giugno 2018.
  14. ^ World Cup - Argentina-Croazia 0-3: il tabellino della gara - TUTTOmercatoWEB.com. URL consultato il 21 giugno 2018.
  15. ^ FAREWELL TO MY FAVOURITE JERSEY hns-cff.hr
  16. ^ (HR) DALIĆ: “OVO JE NAJBOLJE ŠTO HRVATSKA IMA” [Dalić: "Questo è il meglio che la Croazia possiede"], su hns-cff.hr, 17 maggio 2021. URL consultato il 20 novembre 2021.
  17. ^ (RU) Крыховяк и Чорлука присоединились к «Локомотиву» на втором сборе [Krychowiak e Ćorluka si sono uniti alla Lokomotiv al secondo campo di allenamento], su fclm.ru, 6 luglio 2021. URL consultato il 20 novembre 2021.
  18. ^ (HR) Ćorluka se vratio u Lokomotiv [Ćorluka è ritornato alla Lokomotiv], su sport.hrt.hr, 7 luglio 2021. URL consultato il 20 novembre 2021.
  19. ^ (RU) Чорлука покидает «Локомотив» [Ćorluka lascia la Lokomotiv], su fclm.ru, 19 luglio 2021. URL consultato il 20 novembre 2021.
  20. ^ (HR) Ćorluka napustio Lokomotiv [Ćorluka ha lasciato la Lokomotiv], su sport.hrt.hr, 19 luglio 2021. URL consultato il 20 novembre 2021.
  21. ^ a b c Nei turni preliminari.
  22. ^ 2 presenze nei play-off.
  23. ^ Una presenza nei play-off.
  24. ^ Nei play-off.
  25. ^ 100ª partita
  26. ^ (HR) Predsjednica Republike Kolinda Grabar-Kitarović uručila je odlikovanja i priznanja Republike Hrvatske izborniku, igračima i članovima stručnog stožera Hrvatske nogometne reprezentacije te Hrvatskom nogometnom savezu za finalni plasman na 21. Svjetskom nogometnom prvenstvu., su Predsjednica.hr, 13 novembre 2018. URL consultato il 15 novembre 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]