Arlington (Texas)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arlington
city
(EN) City of Arlington
Arlington – Bandiera
Arlington – Veduta
Immagini dall'alto, da sinistra a destra: l'AT&T Stadium, l'Università del Texas ad Arlington, il Globe Life Park, il lago Arlington, e il Six Flags Over Texas
Localizzazione
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Stato federato Flag of Texas.svg Texas
Contea Tarrant
Amministrazione
Sindaco Jeff Williams
Territorio
Coordinate 32°42′18.12″N 97°07′22.22″W / 32.705033°N 97.122839°W32.705033; -97.122839 (Arlington)Coordinate: 32°42′18.12″N 97°07′22.22″W / 32.705033°N 97.122839°W32.705033; -97.122839 (Arlington)
Altitudine 184 m s.l.m.
Superficie 258,02 km²
Abitanti 365 438 (2010)
Densità 1 416,32 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 76000-76099 (76029 è esclusivo per la UT-Arlington)
Prefisso 817, 214, 972
Fuso orario UTC-6
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Arlington
Arlington
Arlington – Mappa
Sito istituzionale

Arlington è un comune (city) degli Stati Uniti d'America della contea di Tarrant nello Stato del Texas. La popolazione era di 365,438 abitanti al censimento del 2010, il che la rende la settima città più popolosa dello stato e la 50ª città più popolosa della nazione. Gli abitanti di Arlington vengono chiamati Arlingtonites. Fa parte della regione Mid-Cities della Dallas-Fort Worth Metroplex, circa 12 miglia (19 km) ad est dal centro di Fort Worth e 20 miglia (32 km) ad ovest dal centro di Dallas.

Arlington è la sede dell'Università del Texas ad Arlington, un istituto di ricerca di dottorato, dell'impianto Arlington Assembly utilizzato dalla General Motors, del Nuclear Regulatory Commission Region IV, del Texas Health Resources, dell'American Mensa, e del D. R. Horton. Inoltre, Arlington ospita le partite dei Texas Rangers, che giocano al Globe Life Park, i Dallas Cowboys all'AT&T Stadium, le Dallas Wings al College Park Center, l'International Bowling Campus (che ospita l'United States Bowling Congress, l'International Bowling Museum e l'International Bowling Hall of Fame), e i parchi di divertimento Six Flags Over Texas (l'originale Six Flags) e Hurricane Harbor.

Arlington confina con Kennedale, Grand Prairie, Mansfield e Fort Worth, ed è circondata dalle piccole comunità di Dalworthington Gardens e Pantego.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

Secondo lo United States Census Bureau, la città ha una superficie totale di 258,02 km², dei quali 248,33 km² di territorio e 9,69 km² di acque interne (3,76% del totale).

Clima[modifica | modifica wikitesto]

Arlington[1][2] Mesi Stagioni Anno
Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic Inv Pri Est Aut
T. max. mediaC) 12,6 15,1 18,9 23,3 27,6 31,8 34,5 34,7 30,3 24,7 18,3 13,5 13,7 23,3 33,7 24,4 23,8
T. min. mediaC) 1,7 3,5 7,9 12,7 18,7 22,6 24,5 24,6 19,9 13,1 7,6 2,4 2,5 13,1 23,9 13,5 13,3
Precipitazioni (mm) 61,2 73,9 89,9 76,5 137,4 109,7 67,6 56,6 80,5 114,0 67,6 70,9 206,0 303,8 233,9 262,1 1 005,8

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La città fu fondata nel 1876 sulla Texas and Pacific Railway come città di mercato per le fattorie circostanti. Dagli anni 1840, l'area attira agricoltori a causa del fertile "terreno nero" nella parte orientale della regione, e del pascolo sabbioso, buono per la coltivazione di frutta e verdura, nella parte occidentale. Il posto era anche ben irrigato dal fiume Trinity e dai suoi affluenti. I primi insediamenti erano Bird's Fort, Watson, e Johnson Station, fondato da Middleton Tate Johnson[3].

Tuttavia, l'area non era senza responsabilità per i coloni. L'area di Village Creek vicino al sito del presente lago Arlington era uno dei più grandi luoghi di riunione degli indiani nella regione. In una battaglia del 24 maggio 1841, il generale Edward H. Tarrant attaccò e sconfisse gli indiani nell'accampamento di Village Creek, aprendo così l'area di Arlington per l'insediamento dei bianchi. Secondo i termini dell'Indian Peace Council nel 1843, un trading post fu creato a Marrow Bone Spring (oggi Arlington), vicino a Johnson Station. Alcuni negozi furono creati a Johnson Station prima del 1876. Quando la Texas and Pacific Railway decise di pianificare la costruzione dei binari nella contea, scelse un percorso più diretto tra Fort Worth e Dallas, a nord di Johnson Station. Un ministro presbiteriano, Andrew S. Hayter, chiese alla società ferroviaria di mappare l'area che divenne Arlington e la terra da entrambi i lati dei binari. Egli è accreditato con la creazione del primo piano della città. I negozi e molti dei coloni si spostarono alla nuova posizione da Johnson Station all'epoca. Johnson Station possedeva un ufficio postale dal 1851 al 1905. Quando gli abitanti del nuovo insediamento chiesero un ufficio postale con il nome di Johnson, furono respinti a causa della vicinanza a Johnson Station. L'ufficio postale fu creato con il nome di Hayter nel 1875, e nel 1877 fu rinominato in Arlington, dall'omonima città nella Virginia, da dove proveniva Robert Edward Lee[3].

Arlington un tempo possedeva fino a cinque sgranatrici di cotone per la produzione di cotone, la principale fonte del reddito agricolo. Gli agricoltori dell'area inoltre producevano fieno, avena, mais, arachidi, patate, sorgo e altre colture, nonché latticini e l'allevamento del bestiame. Arlington divenne il sito di grandi vendite di prodotti e un centro di distribuzione per la spedizione in altre città. Un'altra fonte iniziale di entrate era il pozzo minerale nel centro della città. Anche se fu scavato come pozzo d'acqua pubblica, produceva l'acqua minerale, da cui sono stati prodotti e venduti cristalli medicinali. L'acqua in vendita era anche imbottigliata e fu costruito un sanatorio per l'utilizzo per trattare le malattie[3].

Nel 1884, la comunità possedeva una popolazione stimata di 800 abitanti e chiese battiste, metodiste e presbiteriane. Nel 1890, Arlington possedeva 18 aziende, tra cui diversi negozi. Nel 1910, gli abitanti possdeevano un impianto elettrico, un sistema idrico, linee di gas naturale, telefoni e un sistema scolastico pubblico. Nel 1925, il numero degli abitanti era stimato in 3.031. Arlington Downs, una pista costruita nel 1933, richiamava migliaia di visitatori, tra cui molti dignitari, fino a quando la scommesse al totalizzatore non furono dichiarate illegali nel Texas nel 1937[3].

Prima della seconda guerra mondiale, la popolazione di Arlington era aumentata a 4.240 abitanti. Nel 1951, fu costruito un impianto di assemblaggio della General Motors, e il Great Southwest Industrial District fu costituito nel 1956. Nel 1961, la popolazione era stimata in 44.775 abitanti e nel 1978 erano segnalati 122.200 abitanti. Tom Vandergriff fu sindaco durante il periodo della rapida crescita, dal 1951 al 1977[3].

Nel 1990, la città possedeva due istituzioni di apprendimento superiore, l'Università del Texas ad Arlington e l'Arlington Baptist College. Le strutture ricreative, sociali e culturali comprendevano molti parchi pubblici, varie piscine pubbliche, campi da golf pubblici e privati, campi da tennis, auditorium, biblioteche, teatri, centri per i giovani, strutture per anziani e un centro della comunità. Per esigenze ricreative e di acqua, il lago Arlington fu creato nella sezione sud-ovest della città nel 1957. Il grande parco di divertimenti Six Flags Over Texas venne aperto nel 1961. Fin dalla sua apertura, attira migliaia di visitatori ogni anno, dall'area del Texas settentrionale, e da Arlington in particolare. Ristoranti, hotel, motel e molte attività commerciali beneficiarono di questa attrazione turistica. Nel 1988, Arlington possedeva una popolazione stimata di 213.832 abitanti e 4.105 aziende. La popolazione nel 1990, era di 261.721 abitanti. Nel 2000, la popolazione era aumentata a 332.969 abitanti[3].

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento[4] del 2010, la popolazione era di 365,438 abitanti.

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento del 2010, la composizione etnica della città era formata dal 58,99% di bianchi, il 18,82% di afroamericani, lo 0,67% di nativi americani, il 6,79% di asiatici, lo 0,11% di oceanici, l'11,26% di altre razze, e il 3,35% di due o più etnie. Ispanici o latinos di qualunque razza erano il 27,44% della popolazione.

Persone legate ad Arlington[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Persone legate ad Arlington (Texas)

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Monthly Averages for Arlington, TX, NWS Dallas/Fort Worth. URL consultato il 20 marzo 2012.
  2. ^ Monthly Averages for Dallas/ Fort Worth Area, NWS Dallas/Fort Worth. URL consultato il 20 marzo 2012.
  3. ^ a b c d e f (EN) «Arlington, Texas» dall'Handbook of Texas online, TSHA-Texas State Historical Association
  4. ^ American FactFinder, United States Census Bureau. URL consultato il 18 ottobre 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità GND: (DE4352237-3
Texas Portale Texas: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Texas