Dialetto fiumano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fiumano (Fiuman)
Parlato in Flag of Croatia.svg Croazia
Flag of Italy.svg Italia
Flag of Australia.svg Australia
Flag of Canada.svg Canada
Flag of the United States.svg Stati Uniti
Regioni Regione litoraneo-montana
Persone tra 5000 e 30000
Classifica non nelle prime 100
Tipo SVO flessiva - sillabica
Filogenesi Indoeuropee
 Italiche
  Romanze
   Italooccidentali
    Occidentali
     Galloiberiche
      Galloromanze
       Galloitaliche
        Lingua veneta
         Veneto coloniale
          fiumano
Codici di classificazione
ISO 639-2 roa (lingue romanze)

Il dialetto fiumano[1] (nome nativo fiuman [ fiu'man]) è un dialetto della lingua veneta[2] parlato nella città di Fiume, dialetto con particolari radici storiche (oltre all'influsso dell'italiano e del croato, presenta ad esempio qualche elemento del tedesco, derivato dalla dominazione austroungarica).[3] Esso presenta significative produzioni letterarie, specie come canti tradizionali;[4] come autori si ricordano Mario Schittar, Gino Antoni, Oscarre Russi, Egidio Milinovich.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Riconoscendo l'arbitrarietà delle definizioni, nella nomenclatura delle voci viene usato il termine "lingua" se riconosciute tali nelle norme ISO 639-1, 639-2 o 639-3. Per gli altri idiomi viene usato il termine "dialetto".
  2. ^ regione.veneto.it
  3. ^ Giulio Bertoni, Archivum romanicum, nuova rivista di filologia romanza, Volumi 18-19, L. S. Olschki 1935, p.474)
  4. ^ Il dialetto, cuore pulsante e anima della nostra Fiume raixevenete.net

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Massagrande, D.M. “Dizionario del dialetto fiumano”, Roma, Società di Studi Fiumani, 2010.
  • Gottardi, F. "Come parlavamo", Roma, Società di Studi Fiumani, ed. 2007
  • Reneo Lenski, Mare e Fiume nel cuore, Milano, 2012.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]