Dialetto fiumano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fiumano
Fiuman
Parlato in Croazia Croazia
Italia Italia
Australia Australia
Canada Canada
Flag of the United States.svg Stati Uniti
Regioni Regione litoraneo-montana
Locutori
Totale tra 10000 e 30000
Altre informazioni
Tipo SVO flessiva - sillabica
Tassonomia
Filogenesi Indoeuropee
 Italiche
  Romanze
   Italooccidentali
    Occidentali
     Galloiberiche
      Galloromanze
       Galloitaliche
        Lingua veneta
         Veneto coloniale
          fiumano
Codici di classificazione
ISO 639-2 roa (lingue romanze)

Il dialetto fiumano[1] (nome nativo fiuman [ fiu'man]) è un dialetto della lingua veneta[2] parlato nella città di Fiume, dialetto con particolari radici storiche (oltre all'influsso dell'italiano e del croato, presenta ad esempio qualche elemento del tedesco, derivato dalla dominazione austroungarica).[3] Esso presenta significative produzioni letterarie, specie come canti tradizionali;[4] come autori si ricordano Mario Schittar, Gino Antoni, Oscarre Russi, Egidio Milinovich.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Riconoscendo l'arbitrarietà delle definizioni, nella nomenclatura delle voci viene usato il termine "lingua" se riconosciute tali nelle norme ISO 639-1, 639-2 o 639-3. Per gli altri idiomi viene usato il termine "dialetto".
  2. ^ regione.veneto.it
  3. ^ Giulio Bertoni, Archivum romanicum, nuova rivista di filologia romanza, Volumi 18-19, L. S. Olschki 1935, p.474)
  4. ^ Il dialetto, cuore pulsante e anima della nostra Fiume raixevenete.net

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Massagrande, D.M. “Dizionario del dialetto fiumano”, Roma, Società di Studi Fiumani, 2010.
  • Gottardi, F. "Come parlavamo", Roma, Società di Studi Fiumani, ed. 2007
  • Reneo Lenski, Mare e Fiume nel cuore, Milano, 2012.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]