Vladimir Beara

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vladimir Beara
Vladimir Beara 1953.jpg
Dati biografici
Nazionalità Jugoslavia Jugoslavia
Altezza 184 cm
Peso 82 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex portiere)
Ritirato 1964 - giocatore
1981 - allenatore
Carriera
Squadre di club1
1947-1955 Hajduk Spalato Hajduk Spalato 136 (-)
1955-1960 Stella Rossa Stella Rossa 83 (-)
1960-1963 Alemannia Alemannia 23 (-)
1963-1965 Viktoria Colonia Viktoria Colonia 23 (-)
Nazionale
1950-1959 Jugoslavia Jugoslavia 59 (-)
Carriera da allenatore
1973-1975 Camerun Camerun
Palmarès
Bandiera olimpica  Olimpiadi
Argento Helsinki 1952
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 2 marzo 2008

Vladimir Beara (Zelovo, 2 novembre 1928) è un allenatore di calcio ed ex calciatore jugoslavo.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Giocatore[modifica | modifica sorgente]

Inizia la carriera da professionista nel 1947 con l'Hajduk Spalato, di cui diventa subito il portiere titolare, e con cui gioca per 8 stagioni, vincendo tre campionati della RSF di Jugoslavia.

Nel 1953 viene convocato dalla FIFA per lo scontro Resto d'Europa-Inghilterra, insieme al collega austriaco Zeman. La partita si disputa a Wembley e finisce 4-4 (due gol "europei" sono segnati da Giampiero Boniperti), ma lui subisce solo una rete.

Nell'estate del 1955 si trasferisce alla Stella Rossa di Belgrado dove gioca per altre cinque stagioni vincendo altri quattro campionati della RSF di Jugoslavia, due Coppe di Jugoslavia e la Mitropa Cup 1958.

Nel 1960 si trasferisce in Germania Ovest, all'Alemannia Aachen, dove gioca per altre tre stagioni, prima di chiudere la carriera al Viktoria Colonia.

Con la Nazionale jugoslava ha disputato 59 incontri, e partecipato alle Olimpiadi del 1952, vincendo la medaglia d'argento (e parando nella finale con la Grande Ungheria, un rigore calciato da Ferenc Puskas); ai Mondiali del 1950, ai Mondiali del 1954 e ai Mondiali del 1958.

Allenatore[modifica | modifica sorgente]

Sempre nella Germania occidentale iniziò la carriera di allenatore, alla guida del Freiburger FC.

Tra il 1973 e il 1975 fu poi allenatore della Nazionale camerunense.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

1950, 1952, 1954-1955, 1955-1956, 1956-1957, 1958-1959, 1959-1960
1958, 1959
1958

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

http://www.storiedicalcio.altervista.org/grandi_portieri_2.html