Claude Le Roy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Claude Le Roy
Claude Le Roy.jpg
Nazionalità Francia Francia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore
Squadra Togo Togo
Ritirato 1981 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1968-1970Rouen9 (1)
1970-1973Ajaccio95 (12)
1973-1977O. Avignone123 (15)
1977-1980Laval88 (5)
1980-1981Amiens? (?)
Carriera da allenatore
1980-1983 Amiens
1983-1985 Grenoble
1985 Al-Shabab
1985-1988 Camerun Camerun
1990-1992 Senegal Senegal
1992-1995 Malaysia Malaysia
1996 Milan Osservatore
1997-1998 Paris Saint-Germain DT[1]
1998 Camerun Camerun
1999-2000 Strasburgo
2002-2003 Shanghai Lian.
2004 Cambridge Utd
2004-2006 RD del Congo RD del Congo
2006-2008 Ghana Ghana
2008-2011 Oman Oman
2011 Siria Siria
2011-2013 RD del Congo RD del Congo
2013-2015 Rep. del Congo Rep. del Congo
2016-Togo Togo
Palmarès
Coppa Africa.svg Coppa d'Africa
Argento Egitto 1986
Oro Marocco 1988
Bronzo Ghana 2008
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 6 aprile 2016

Claude Le Roy (Bois-Normand-près-Lyre, 6 febbraio 1948) è un allenatore di calcio ed ex calciatore francese, ct della nazionale togolese.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Le Roy ha allenato una lunga serie di club, partendo dal piccolo club francese dell'Amiens SC, diventando allenatore dopo aver terminato la carriera agonistica. Riuscì a raggiungere la finale di Coppa d'Africa nel 1986 con il Nazionale di calcio del Camerun, e quindi a vincere la competizione nel 1988, la sua maggior vittoria come allenatore. Era alla guida del Senegal quando raggiunsero i quarti di finale della Coppa d'Africa nel 1992, e tornò al Camerun per guidarlo ai mondiali 1998.

Dopo aver ricoperto l'incarico di osservatore al Milan nel 1996, Le Roy diventò direttore tecnico del Paris Saint-Germain per la stagione 1997-1998. Prese dunque il posto di allenatore al Cambridge United per un piccolo periodo nel 2004, firmando un "contratto morale" con la società.[2] Nel 2004 fu nominato c.t. del Congo. Nel settembre 2006 fu nominato CT del Ghana.[3] Nel febbraio 2008 portò la squadra al 14º posto del ranking FIFA, la loro più alta posizione di sempre, ma perse il posto nel maggio 2008.[4]

Cominciò ad allenare l'Oman nel luglio 2008. Condusse l'Oman alla vittoria nella Coppa del Golfo 2009.

Nel marzo del 2011 divenne commissario tecnico della Siria, ma il 5 maggio seguente rescisse consensualmente il contratto con la federazione per problemi di stato.[5]

Dal 2011 al 2013 allenò la Repubblica Democratica del Congo e dal 2013 al 2015 la Repubblica del Congo.

Dal 2016 allena la nazionale togolese.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere Commendatore dell'Ordine della Redenzione Africana - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere Commendatore dell'Ordine della Redenzione Africana
— 2018

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Come direttore tecnico insieme agli allenatori Joël Bats e Ricardo.
  2. ^ (EN) Claude Le Roy: "Soltanto un contratto morale..." Archiviato il 12 aprile 2004 in Internet Archive. bbc.co.uk. Retrieved 16 July 2007
  3. ^ (EN) Le Roy passa al Ghana ghanafa.org. Retrieved 16 July 2007
  4. ^ (EN) LeRoy lascia il Ghana BBC Sports. Retrieved 8 May 2008
  5. ^ sms, Siria addio, in Extra Time, 10 maggio 2011, p. 11.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]