Nabil Maâloul

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nabil Maâloul
Nazionalità Tunisia Tunisia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex Centrocampista)
Squadra Tunisia Tunisia
Ritirato 2000 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1981-1989 Espérance ? (?)
1989-1991 Hannover 96 28 (2)
1991-1994 Espérance ? (?)
1994-1995 Bizertin ? (?)
1995-1999 Club Africain ? (?)
1999-2000 Al-Ahli ? (?)
Nazionale
1982-1994 Tunisia Tunisia 64 (8)
Carriera da allenatore
2010-2013 Espérance
2013 Tunisia Tunisia
2013-2014 Al-Jaish
2014-2017 Kuwait Kuwait
2017- Tunisia Tunisia
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 27 aprile 2017

Nabil Maâloul (Tunisi, 25 dicembre 1962) è un allenatore di calcio ed ex calciatore tunisino, attuale CT della Nazionale tunisina.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Durante la sua lunga carriera giocò nel campionato tunisino vestendo per 11 stagioni la casacca dell'Espérance. Si trasferì anche in Germania e in Arabia Saudita, paese nel quale darà l'addio al calcio giocato nel 2000. In 19 anni ha collezionato 7 campionati e 3 coppe nazionali tunisine.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Con la Nazionale tunisina, con cui esordì nel 1982, partecipò alle Olimpiadi del 1988 e ne fu allenatore nel 2013.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Esperance: 1981-1982, 1984-1985, 1987-1988, 1988-1989, 1992-1993, 1993-1994
Club Africain: 1995-1996
Esperance: 1985-1986, 1988-1989
Club Africain: 1997-1998

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Esperance: 1994
Esperance: 1993
Club Africain: 1997

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Esperance: 2010-2011, 2011-2012
Esperance: 2011-2012
Al-Jaish: 2014

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Esperance: 2011

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]