Malcolm Allison

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Malcolm Allison
Nazionalità Inghilterra Inghilterra
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex calciatore)
Carriera
Squadre di club1
1945-1951Charlton2 (0)
1951-1957West Ham Utd238 (10)
Carriera da allenatore
1963-1964 Bath City
1964 Toronto City
1964-1965 Plymouth
1965-1972 Manchester City Ass. all.
1972-1973 Manchester City
1973-1976 Crystal Palace
1976-1977 Galatasaray
1978 Memphis Rogues
1978-1979 Plymouth
1979-1980 Manchester City
1980-1981 Crystal Palace
1981 Yeovil Town
1981-1982 Sporting Lisbona
1982-1984 Middlesbrough
1984 Willington
1985-1986 Kuwait Kuwait
1986-1988 Vitória Setúbal
1988 Farense
1989 Fisher Athletic
1992-1993 Bristol Rovers
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Malcolm Alexander Allison (Dartford, 5 settembre 192714 ottobre 2010) è stato un allenatore di calcio e calciatore inglese.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Calciatore[modifica | modifica wikitesto]

Ha giocato con Charlton e West Ham.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1964 è alla guida del Toronto City con cui vinse la Eastern Canada Professional Soccer League del 1964.[1]

Nel 1978 venne chiamato alla guida dei neonati Memphis Rogues, incarico da cui fu sollevato ancor prima dell'inizio del campionato poiché non riuscì a formare una rosa numericamente adeguata.[2]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Toronto City:1964
Manchester City: 1972
Sporting: 1981-1982
Sporting: 1981-1982

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Eastern Canada Professional Soccer League, su Homepages.sover.net. URL consultato il 7 ottobre 2015.
  2. ^ (EN) NASL Rogues Already Seeking Second Coach, in The Evening Indipendent, 21 febbraio 1978. URL consultato il 2 maggio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]