Khalid Al-Rashidi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Khalid Al-Rashidi
Nazionalità Kuwait Kuwait
Altezza 174 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Portiere
Squadra Al-Salmiya
Carriera
Giovanili
1996-2005 Al Tadamon
Squadre di club1
2005-2008 Al Tadamon 45 (-?)
2008-2010 Tatran Prešov 10 (-?)
2010 Al Salibikhaet 2 (-?)
2010-2013 Al-Arabi 104 (-?;1)
2013-2014Nottingham Forest 1 (0)
2014-2018 Al-Salmiya 88 (-?)
2018- Qadsia SC7 (-?)
Nazionale
2006- Kuwait Kuwait 12 (-?)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Khalid Mohammad Aaidh Al-Rashidi, meglio noto solo come Khalid Al-Rashidi (in arabo: خالد الرشيدي‎; 20 aprile 1987), è un calciatore kuwaitiano, portiere dell'Al-Salmiya e della Nazionale kuwaitiana.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Khalid Al-Rashidi ha iniziato a giocare nelle giovanili dell'Al Tadamon. Nel 2005 è passato in prima squadra, dove si conquisterà il posto da titolare.

Nel 2008 è passato agli slovacchi del Tatran Prešov per poi tornare dopo due anni in patria all'Al Salibikhaet.

Nello stesso 2010 passa all'Al-Arabi, dove segnò un gol contro l'Al-Kuwait.[1]

Nel 2013 passa al Nottingham Forest.

Nella stagione 2013-2014 in Inghilterra sembra che potesse riuscire ad alzare il livello e ad andare in squadre europee più famose, ma non fu molto fortunato: giocò una sola partita, e la stagione successiva torna in patria, all'Al-Salmiya, dove gioca fino al 2018, totalizzando 88 presenze.

ultimamente si è trasferito al Qadsia SC, dove ha già giocato 7 partite.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2006 è membro della Nazionale kuwaitiana.

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Al-Arabi[modifica | modifica wikitesto]

  • Kuwait Crown Prince Cup:1 (2011-12)
  • Kuwait Super Cup:1 (2012)

Al-Salmiya[modifica | modifica wikitesto]

  • Kuwait Crown Prince Cup:1 (2015-16)

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

  • 2015–16 VPL Golden Glove

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (AR) هدف خالد الرشيدي ضد الكويت - YouTube, in YouTube, 10 febbraio 2012. URL consultato il 10 febbraio 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]