Humberto Coelho

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Humberto Coelho
Coelho 2012.JPG
Nome Humberto Manuel de Jesus Coelho
Nazionalità Portogallo Portogallo
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Ritirato 1984 - giocatore
2009 - allenatore
Carriera
Squadre di club1
1968-1975 Benfica 189 (24)
1975-1977 Paris Saint-Germain 42 (7)
1977-1984 Benfica 167 (38)
Nazionale
1968-1983 Portogallo Portogallo 64 (6)
Carriera da allenatore
1985-1986 Salgueiros
1986-1987 Braga
1997-2000 Portogallo Portogallo
2000-2002 Marocco Marocco
2002-2004 Corea del Sud Corea del Sud
2005-2006 Al-Shabab
2008-2009 Tunisia Tunisia
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Humberto Manuel de Jesus Coelho (Cedofeita, 20 aprile 1950) è un ex allenatore di calcio ed ex calciatore portoghese, di ruolo difensore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ha guidato la Nazionale portoghese dal dicembre 1997 al giugno 2000, dopo la mancata qualificazione al Campionato mondiale di calcio 1998 (terzo posto nel Gruppo 9 dietro a Germania e Ucraina).

Ha disputato come CT l'Europeo 2000, venendo eliminato in semifinale dalla Francia per 2-1 al Golden gol ma dopo aver fatto fuori nella fase a gironi squadre blasonate come Inghilterra e Germania.

Successivamente ha allenato il Marocco (2000-2002), la Corea del Sud (2002-2004) e l'Al-Shabab (2005-2006).

Dal 2008 al 2009 ha allenato la Tunisia.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Calciatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Benfica: 1968-1969, 1970-1971, 1971-1972, 1972-1973, 1974-1975, 1980-1981, 1982-1983, 1983-1984
Benfica: 1968-1969, 1969-1970, 1971-1972, 1979-1980, 1980-1981, 1982-1983, 1984-1985
Benfica: 1980

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

1974

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]