Sport Club Fortuna Köln

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sport Club Fortuna Köln e.V.
Fortuna Colonia
Calcio Football pictogram.svg
SC Fortuna Koln.png
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali rosso-bianco
Dati societari
Città Colonia
Nazione Germania Germania
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Germany.svg DFB
Fondazione 1948
Presidente Germania Klaus Ulonska
Allenatore Germania Uwe Koschinat
Stadio Südstadion
(12,000 posti)
Sito web www.fortuna-koeln.de/
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

L'SC Fortuna Köln, in italiano Fortuna Colonia, è una società calcistica tedesca di Colonia, Renania Settentrionale-Vestfalia. Nella stagione 2014-2015 milita nella 3. Liga, la terza divisione del calcio tedesco.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il Fortuna Colonia nasce il 21 febbraio 1948 con il nome di SV 1927 Köln, in seguito all'unione tra il Victoria Köln 1911 (club da non confondere con quello tuttora esistente), il Bayenthaler SV (1920) e lo Sparkassen-Verein Köln (1927); tra questi club quello che aveva ottenuto i risultati migliori era il Victoria, vincitore della Gauliga Köln-Aachen nel 1943.

Il Fortuna rimane nelle divisioni inferiori del calcio tedesco occidentale fino al 1967, quando viene promosso in Regionalliga West, una delle seconde divisioni di questo periodo. Poco dopo, nella stagione 1973-1974, accede anche in Bundesliga, ma la stagione si conclude con la retrocessione; l'anno successivo la squadra è così una di quelle che inaugura il nuovo campionato di secondo livello, la Zweite Bundesliga. In questo periodo Karl-Heinz Mödrath nel 1979 e Dieter Schatzschneider nel 1983 diventano capicannonieri in campionato, tuttavia quest'ultimo anno sarà ricordato anche un avvenimento più importante: il raggiungimento della finale della DFB-Pokal. Il Fortuna giunge all'appuntamento dopo aver eliminato Friburgo, Ulm, Eintracht Braunschweig, Borussia Mönchengladbach e Borussia Dortmund, quest'ultimo battuto con un roboante 5-0, e l'ultima sfida è un derby con il Colonia; sono però i concittadini a vincere 1-0 l'incontro e quindi la coppa. Una nuova possibilità di tornare in massima divisione si concretizza nel 1986 quando, dopo il terzo posto ottenuto in campionato, il Fortuna gioca il play-off promozione/retrocessione contro il Borussia Dortmund; i nero-gialli vincono però 8-0 l'incontro decisivo.

Intanto però i risultati in campionato sono altalenanti: nel 1992 la squadra non retrocede in terza divisione solo perché viene tolta la licenza professionistica al Blau-Weiss Berlino. Però la retrocessione non può essere evitata al termine della campionato 1999-2000, dopo cioè ventisei stagioni consecutive nel torneo.

Il club cade presto in quarta divisione, fino a quando non fallisce nel 2005; viene relegato in quinta, la Verbandsliga Mittelrhein. Il Fortuna risale però al quarto livello nel 2011, mentre nel 2014 gioca per la prima volta in 3. Liga, campionato nel quale milita tuttora.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria dello Sport Club Fortuna Köln
  • 1948: fondazione del club
  • 1965-66 · 8º in Amateurliga Mittelrhein.
  • 1966-67 · 2º in Amateurliga Mittelrhein.
  • 1967-68 · 16º in Regionalliga West.
  • 1968-69 · 12º in Regionalliga West.
  • 1969-70 · 14º in Regionalliga West.

  • 1970-71 · 4º in Regionalliga West.
  • 1971-72 · 3º in Regionalliga West.
  • 1972-73 1uparrow green.svg 2º in Regionalliga West. Promosso in Bundesliga
  • 1973-74 1downarrow red.svg 17º in Bundesliga. Retrocesso in 2. Fußball-Bundesliga
  • 1974-75 · 5º in 2. Bundesliga.
  • 1975-76 · 4º in 2. Bundesliga.
  • 1976-77 · 12º in 2. Bundesliga.
  • 1977-78 · 4º in 2. Bundesliga.
  • 1978-79 · 4º in 2. Bundesliga.
  • 1979-80 · 6º in 2. Bundesliga.

Finalista nella DFB-Pokal.

  • 1992-93 · 6º in 2. Bundesliga.
  • 1993-94 · 15º in 2. Bundesliga.
  • 1994-95 · 8º in 2. Bundesliga.
  • 1995-96 · 8º in 2. Bundesliga.
  • 1996-97 · 11º in 2. Bundesliga.
  • 1997-98 · 6º in 2. Bundesliga.
  • 1998-99 · 14º in 2. Bundesliga.
  • 1999-00 1downarrow red.svg 16º in 2. Bundesliga. Retrocesso in Regionalliga Nord

  • 2000-01 · 4º in Regionalliga Nord.
  • 2001-02 1downarrow red.svg 18º in Regionalliga Nord. Retrocesso in Oberliga Nordrhein
  • 2002-03 · 10º in Oberliga Nordrhein.
  • 2003-04 · 8º in Oberliga Nordrhein.
  • 2004-05 1downarrow red.svg 18º in Oberliga Nordrhein. Retrocesso in Verbandsliga Mittelrhein
  • 2005-06 · 7º in Verbandsliga Mittelrhein.
  • 2006-07 · 9º in Verbandsliga Mittelrhein.
  • 2007-08 · 2º in Verbandsliga Mittelrhein; ammesso in NRW-Liga.
  • 2008-09 · 9º in NRW-Liga.
  • 2009-10 · 14º in NRW-Liga.

  • 2010-11 1uparrow green.svg 3º in NRW-Liga. Promosso in Regionalliga West.
  • 2011-12 · 7º in Regionalliga West.
  • 2012-13 · 2º in Regionalliga West.
  • 2013-14 1uparrow green.svg 1º in Regionalliga West.. Promosso in 3. Liga
  • 2014-15 · 14º in 3. Liga.
  • 2015-16 · in 3. Liga.

Allenatori e presidenti[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le voci sui singoli soggetti sono elencate nella Categoria:Allenatori dello S. C. Fortuna Köln

Presidenti[modifica | modifica wikitesto]

Uno dei personaggi chiave della storia del Fortuna fu certamente Jean Löring, che ricoprì la carica dal 1967 al 2000. Grazie ad una oculata gestione, infatti, riuscì a tenere in salute i conti della società, inoltre nel 1982 aiutò la squadra in modo particolare: avendo lavorato da giovane come elettricista, durante una partita contro il Darmstadt, riparò personalmente le luci del campo che si erano guastate.

Giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le voci sui singoli soggetti sono elencate nella Categoria:Calciatori dello S. C. Fortuna Köln

Rosa 2015-2016[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Germania P André Poggenborg
2 Germania D Tobias Fink
3 Germania D Daniel Flottmann
4 Mozambico D Boné Uaferro
5 Germania C Markus Pazurek
6 Germania D Dennis Engelman
7 Germania C Michael Kessel
8 Germania C Can Serdar
10 Germania A Julius Biada
11 Germania A Kai-David Bösing
12 Italia P Antonio Vella
13 Germania C Johannes Rahn
16 Ghana D Kusi Kwame
17 Germania D Jannik Schneider
18 Brasile C Cauly Oliveira Souza
19 Turchia C Ozan Yilmaz
N. Ruolo Giocatore
20 Germania C Oliver Schröder
21 Germania C Ergün Pala
22 Germania C Florian Hörnig
23 Germania P Tim Boss
24 Turchia D Burak Mus
25 RD del Congo D Kuss Kunzika
28 Germania C Lars Bender
29 Germania A Andreas Glockner
30 Germania C Hamdi Dahmani
33 Germania A Marco Königs
34 Belgio C Kristoffer Andersen
39 Turchia A Serhat Koruk

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]