Oberliga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Oberliga (disambigua).
Oberliga
Sport Football pictogram.svg Calcio
Tipo Squadre di club
Federazione Federazioni regionali della DFB
Paese Germania Germania
Cadenza annuale
Apertura agosto
Partecipanti 224 squadre
Formula 14 gironi all'italiana+play-off
Promozione in Regionalliga
Retrocessione in Verbandsliga
Storia
Fondazione 1945

L'Oberliga (Lega superiore) è la quinta divisione del campionato tedesco di calcio, la massima categoria dilettantistica regionale.

Di base, ogni regione ha la sua Oberliga, tranne però quelle della Germania Est e la Saar. Di contro, le grandi Baviera e Renania-Vestfalia hanno più di un girone.

Dal 1945 al 1963: primo campionato nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Le cinque Oberligen

Alla fine della seconda guerra mondiale la Germania venne occupata dagli Alleati, e il precedente sistema della Gauliga cessò di esistere. Mentre in Germania Est venne creato un campionato nazionale con un unico girone all'italiana, la DDR-Oberliga, in Germania Ovest vennero creati cinque campionati locali distinti:

Ciascuna squadra vincitrice della propria Oberliga, generalmente insieme alla seconda classificata, partecipava al campionato tedesco occidentale nazionale. Questo sistema venne rimpiazzato nel 1963: un numero variabile di squadre proveniente da ciascuna della cinque Oberligen diede vita alla Bundesliga, avente invece carattere nazionale. Allo stesso modo le squadre che non si riuscirono a qualificare al nuovo campionato diedero invece vita alla Regionalliga, anch'essa divisa in cinque gironi, che costituiva quindi il secondo livello.

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito vengono riportate, stagione per stagione, la vincente del campionato:

Stagione Nord[1] West[2] Südwest[3] Süd[4] Berlin[5]
1945-46 - - Saarbrücken Stoccarda -
1946-47 - - Kaiserslautern Norimberga non conosciuta SG Charlottenburg
1947-48 Amburgo Borussia Dortmund Kaiserslautern Norimberga non conosciuta Union Oberschöneweide
1948-49 St. Pauli Borussia Dortmund Kaiserslautern Kickers Offenbach Berliner SV 1892
1949-50 Amburgo Borussia Dortmund Kaiserslautern Greuther Fürth TeBe Berlino
1950-51 Amburgo Schalke 04 Kaiserslautern Norimberga TeBe Berlino
1951-52 Amburgo Rot-Weiss Essen Saarbrücken Stoccarda TeBe Berlino
1952-53 Amburgo Borussia Dortmund Kaiserslautern E. Francoforte Union Berlino
1953-54 Hannover 96 Colonia Kaiserslautern Stoccarda Berliner SV 1892
1954-55 Amburgo Rot-Weiss Essen Kaiserslautern Kickers Offenbach Viktoria Berlino
1955-56 Amburgo Borussia Dortmund Kaiserslautern Karlsruhe Viktoria Berlino
1956-57 Amburgo Borussia Dortmund Kaiserslautern Norimberga Hertha Berlino
1957-58 Amburgo Schalke 04 Pirmasens Karlsruhe TeBe Berlino
1958-59 Amburgo Westfalia Herne Pirmasens E. Francoforte Tasmania Berlino
1959-60 Amburgo Colonia Pirmasens Karlsruhe Tasmania Berlino
1960-61 Amburgo Colonia Saarbrücken Norimberga Hertha Berlino
1961-62 Amburgo Colonia Borussia Neunkirchen Norimberga Tasmania Berlino
1962-63 Amburgo Colonia Kaiserslautern Monaco 1860 Hertha Berlino

Dal 1974 al 1994: terzo campionato nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1974 venne creata la Zweite Bundesliga e, sotto di essa, il campionato di terzo livello assunse in un primo tempo il nome di 1st Amateurliga, ed in seguito quello di Oberliga. Dal 1978 vennero creati otto campionati, che erano[6]:

In seguito alla riunificazione tedesca venne aggiunta nel territorio dell'ex Germania Est la NOFV-Oberliga (1991 - 2012)

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Promozioni in Zweite Bundesliga[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1994 al 2008: quarto campionato nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1993 la DFB decise di reintrodurre le Regionalligen a partire dalla stagione 1994-95 come campionato di terzo livello, tra la Zweite Bundesliga e le varie Oberligen, che così diventarono campionato di quarto livello. Dalla prima stagione del nuovo campionato l'Oberliga Nord venne divisa in due, e vennero creati due nuovi campionati, l'Oberliga Hamburg/Schleswig-Holstein e l'Oberliga Niedersachsen/Bremen, ma nel 2004 vennero nuovamente unite per riformare il vecchio campionato.

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Promozioni in Regionalliga[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2008: quinto campionato nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Divisione delle Oberligen dalla stagione 2012-2013

Nel 2008 venne introdotta la 3. Liga, che si piazzò tra la Zweite Bundesliga e la Regionalliga; quindi l'Oberliga divenne quinto campionato nazionale. La squadra riserve di un club può essere promossa in Regionalliga solo se la squadra principale non è anch'essa in Regionalliga, o se è appena retrocessa dalla Zweite Bundesliga.

Nel 2008 c'erano dieci Oberligen, che erano[7]:

A partire della stagione 2012-2013 le Oberligen sono diventate quattordici: infatti la NRW-Liga è stata divisa in tre parti, e sono nate la Mittelrheinliga, l'Oberliga Niederrhein e l'Oberliga Westfalen; inoltre l'Oberliga Südwest è diventata Oberliga Rheinland-Pfalz/Saar.

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Promozioni in Regionalliga[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Germany - Oberliga Nord 1947-63, in www.rsssf.com. URL consultato il 24 giugno 2014.
  2. ^ (EN) Germany - Oberliga West 1947-63, in www.rsssf.com. URL consultato il 24 giugno 2014.
  3. ^ (EN) Germany - Oberliga Südwest 1947-63, in www.rsssf.com. URL consultato il 24 giugno 2014.
  4. ^ (EN) Germany - Oberliga Süd 1947-63, in www.rsssf.com. URL consultato il 24 giugno 2014.
  5. ^ (EN) Germany - Oberliga Berlin 1947-63, in www.rsssf.com. URL consultato il 24 giugno 2014.
  6. ^ (DE) Oberligen 1974-heute, in f-archiv.de. URL consultato il 29 giugno 2014.
  7. ^ (DE) Oberligen 1974-heute, in f-archiv.de. URL consultato il 1º luglio 2014.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio