3. Liga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
3. Liga
Logo della competizione
Sport Football pictogram.svg Calcio
Paese Germania Germania
Titolo Campione della 3. Liga
Cadenza annuale
Apertura luglio
Partecipanti 20 squadre
Formula Girone all'italiana A/R
Promozione in 2. Fußball-Bundesliga
Retrocessione in Regionalliga
Sito Internet http://www.dfb.de/
Storia
Fondazione 2008
Detentore Arminia Bielefeld
Edizione in corso 3. Liga 2015-2016
3. Liga Cup.svg
Trofeo o riconoscimento

La 3. Liga (ted. terza lega) è la terza divisione del campionato di calcio tedesco; è stata introdotta a partire dalla stagione 2008/2009.

La sua istituzione è stata deliberata nell'estate del 2006 dalla federazione calcistica della Germania.

Le squadre della Dritte Liga sono 20, con due promozioni dirette e una allo spareggio con la terzultima classificata della 2. Bundesliga.

Con questo campionato il campionato tedesco è attualmente l'unico ad usare i numeri ordinali per dare un ordine ai tornei (in passato l'unico era il campionato di calcio inglese).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'8 settembre 2006, la Federazione calcistica della Germania (DFB) annunciò la creazione di una terza lega. Essa doveva inizialmente chiamarsi 3. Bundesliga, ma fu poi denominata 3. Liga per il fatto che la divisione sarebbe stata amministrata proprio dalla DFB e non dalla Lega Calcio tedesca (Deutsche Fußball Liga).[1]

Alla fine della stagione 2007-2008 le squadre che si sono classificate ai primi due posti dei due gironi di Regionalliga sono state promosse direttamente in Zweite Bundesliga. Quelle che si sono classificate dal terzo al decimo posto, ferme restando le restrizioni per le squadre riserve, sono state promosse in Dritte Bundesliga. A questi sedici club si sono aggiunti infine i quattro retrocessi dalla Zweite Liga che hanno portato l'attuale numero di squadre a venti.

La DFB, come già introdotto prima, creò delle restrizioni a proposito delle squadre riserve. Potevano partecipare alla stagione 2008-2009 di 3. Liga solo un numero massimo di quattro squadre riserve di club militanti nelle prime due divisioni e dovevano essersi classificate tra il terzo e il decimo posto.

Le squadre[modifica | modifica wikitesto]

Sono 48 le squadre ad aver preso parte agli 8 campionati di 3. Liga che sono stati disputati a partire dalla stagione 2008-2009 fino alla stagione 2015-2016:[2]

In grassetto le squadre che prendono parte alla stagione 2015-16

Le squadre partecipanti 2015-2016[modifica | modifica wikitesto]

Albo doro[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Campione Seconda Terza Capocannoniere
2008-09 Union Berlino F. Düsseldorf Paderborn 07 Germania Anton Fink
2009-10 Osnabrück Erzgebirge Aue Ingolstadt 04 Francia Régis Dorn
2010-11 E. Braunschweig Hansa Rostock Dinamo Dresda Germania Patrick Mayer
RD del Congo Domi Kumbela
2011-12 Sandhausen Aalen Jahn Regensburg Germania Marcel Reichwein
2012-13 Karlsruhe Arminia Bielefeld Osnabrück Germania Anton Fink
Germania Fabian Klos
2013-14 Heidenheim RB Lipsia Darmstadt Germania Dominik Stroh-Engel
2014-15 Arminia Bielefeld Duisburg Holstein Kiel Germania Fabian Klos

In grassetto le squadre promosse

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Deutscher Fußball Bund - 3. Liga Qualifikation Modus
  2. ^ (DE) Die Ewige Tabelle, in fussballdaten.de. URL consultato il 21 febbraio 2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio