Mario Cvitanović

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mario Cvitanović
Nazionalità Croazia Croazia
Altezza 182 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex Difensore)
Squadra Dinamo Zagabria
Ritirato 2009 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1995-2000 Dinamo Zagabria 91 (3)
2000-2001 Verona 16 (0)
2001-2002 Venezia 7 (0)
2002-2003 Genoa 33 (0)
2003-2004 Napoli 9 (0)
2004-2006 G. Beerschot 46 (2)
2006-2007 Dinamo Zagabria 17 (1)
2007-2009 Energie Cottbus 64 (0)
Nazionale
1999-2004 Croazia Croazia 9 (0)
Carriera da allenatore
2015-2017 Dinamo Zagabria II
2017- Dinamo Zagabria
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 21 settembre 2017

Mario Cvitanović (Zagabria, 6 maggio 1975) è un allenatore di calcio ed ex calciatore croato, di ruolo difensore, tecnico della Dinamo Zagabria.

Al suo primo anno da capo allenatore alla Dinamo Zagabria è salito agli onori delle cronache per l'agguato subito al ritorno dalla vittoria in trasferta della sua squadra in una partita di coppa[1]. Nell'agguato con mazze da baseball ha riportato la frattura di un braccio.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Davide Rota, Dizionario illustrato dei giocatori genoani, De Ferrari, 2008.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Tecnico Dinamo Zagabria aggredito, Repubblica.it, 21 settembre 2017. URL consultato il 21 settembre 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]