Stettino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stettino
Stettino
distretto
Szczecin
Stettino – Stemma Stettino – Bandiera
Stettino – Veduta
Dati amministrativi
Stato Polonia Polonia
Voivodato POL województwo zachodniopomorskie COA.svg Pomerania Occidentale
Starosta Piotr Krzystek
Territorio
Coordinate 53°25′N 14°35′E / 53.416667°N 14.583333°E53.416667; 14.583333 (Stettino)Coordinate: 53°25′N 14°35′E / 53.416667°N 14.583333°E53.416667; 14.583333 (Stettino)
Altitudine do 149 m s.l.m.
Superficie 301 km²
Abitanti 409 068 (2007)
Densità 1 359,03 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale da 70-018 a 71-871
Prefisso (+48) 91
Fuso orario UTC+1
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Polonia
Stettino
Sito istituzionale

Stettino (in polacco Szczecin, in casciubo Szczecëno, in tedesco Stettin, in latino Stettinum) è una città di 411.900 abitanti della Polonia nord-occidentale, capoluogo del voivodato della Pomerania Occidentale. La città è, per popolazione, la settima più grande del paese e il secondo porto più grande della Polonia.

La città è anche un centro culturale: con una serie di teatri, musei e centri culturali.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

È la settima città della Polonia per numero di abitanti, la terza dei territori che fino al 1945 facevano parte della Germania ed è il secondo porto polacco. Stettino è sede di diverse scuole superiori, università ed è sede vescovile.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Vecchio Municipio e case della Città Vecchia
Museo del mare
Teatro d'Estate (pol. Teatr Letni)

A Stettino vennero stipulati tre storici trattati:

La città è stata capitale del voivodato di Stettino (esistente prima del voivodato della Pomerania Occidentale) dal 1945 al 1998.

Comunità ebraica di Stettino[modifica | modifica sorgente]

La comunità ebraica di Stettino è una comunità ebraica ortodossa che comprende la parte nord-occidentale della Polonia e precisamente i vecchi voivodati di Stettino, Gorzów Wielkopolski e Piła, esistiti prima della riforma amministrativa nazionale del 1999. La sua sede centrale si trova a Stettino e comprende una sinagoga nella quale si svolgono riti ogni shabbat e nelle festività.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Stettino si trova nello storico territorio della Pomerania, circa 120 km a nordest di Berlino sul fiume Oder, a sud della laguna di Stettino e della baia della Pomerania. La città è circondata da tre boschi: Wkrzańska da nord, Bukowa a sud e Goleniowska da est.

Economia[modifica | modifica sorgente]

L'economia è molto sviluppata, sono presenti diverse industrie che rendono Stettino il principale centro economico della regione. Particolarmente rilevante per l'economia cittadina è il settore della cantieristica. A Stettino hanno sede tre grandi cantieri: lo Stocznia Remontowa Gryfia, lo Stocznia Pomerania e lo Stocznia Szczecińska (quest'ultimo il più grande di tutta la Polonia). Il porto di Stettino, il terzo del paese dopo Danzica e Gdynia, è un importante scalo marittimo.

Trasporti[modifica | modifica sorgente]

Stettino è collegata con Berlino, da cui dista solamente 150 km, con l'A6 che, una volta varcato il confine con la Germania, diventa l'A 11. La città possiede anche un aeroporto, l'Aeroporto di Stettino-Goleniów.

Sport[modifica | modifica sorgente]

La maggiore squadra di calcio locale è l'MKS Pogoń Szczecin.

Persone legate a Stettino[modifica | modifica sorgente]

Città gemellate[modifica | modifica sorgente]

Stettino è gemellata con[1]:

Galleria fotografica[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (PL) Kontakty partnerskie Miasta Szczecin, Biuletyn Informacji Publicznej. URL consultato il 28 dicembre 2009.
  2. ^ (PL) Kontakty partnerskie Miasta Szczecin - Bremerhaven, Biuletyn Informacji Publicznej. URL consultato il 28 dicembre 2009.
  3. ^ (PL) Kontakty partnerskie Miasta Szczecin - Berlin-Kreuzberg, Biuletyn Informacji Publicznej. URL consultato il 28 dicembre 2009.
  4. ^ (PL) Kontakty partnerskie Miasta Szczecin - Daljan, Biuletyn Informacji Publicznej. URL consultato il 28 dicembre 2009.
  5. ^ (PL) Kontakty partnerskie Miasta Szczecin - Esbjerg, Biuletyn Informacji Publicznej. URL consultato il 28 dicembre 2009.
  6. ^ (PL) Kontakty partnerskie Miasta Szczecin - Kingston upon Hull, Biuletyn Informacji Publicznej. URL consultato il 28 dicembre 2009.
  7. ^ (PL) Kontakty partnerskie Miasta Szczecin - Lubeka, Biuletyn Informacji Publicznej. URL consultato il 28 dicembre 2009.
  8. ^ (PL) Kontakty partnerskie Miasta Szczecin - Rostock, Biuletyn Informacji Publicznej. URL consultato il 28 dicembre 2009.
  9. ^ (PL) Kontakty partnerskie Miasta Szczecin - St. Louis, Biuletyn Informacji Publicznej. URL consultato il 28 dicembre 2009.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Polonia Portale Polonia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Polonia