Klub Sportowy Dyskobolia Grodzisk Wielkopolski

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
K.S. Dyskobolia Grodzisk Wielkopolski
Calcio Football pictogram.svg
Dyskobole
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Bianco e Verde.svg Bianco, verde
Simboli un Discobolo
Dati societari
Città Grodzisk Wielkopolski
Nazione Polonia Polonia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Poland.svg PZPN
Fondazione 1922
Stadio Stadion Dyskobolii Grodzisk Wielkopolski
(7 000 posti)
Sito web www.dyskobolia.eu
Palmarès
Trofei nazionali 2 Coppe di Polonia
Dati aggiornati al 24 febbraio 2019
Si invita a seguire il modello di voce

Il Klub Sportowy Dyskobolia Grodzisk Wielkopolski, meglio noto come Dyskobolia Grodzisk Wielkopolski o solamente Dyskobolia, è stata una società calcistica polacca con sede nella città di Grodzisk Wielkopolski. Fondata il 30 aprile 1922, ha vinto in due occasioni la Coppa di Polonia. Nel 2008 è avvenuta la fusione del club con il Polonia Varsavia, che ne ha acquisito il posto nella massima divisione polacca[1]. Il club ha proseguito nei campionati regionali, interrompendo le attività nel 2016[2].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria del Klub Sportowy Dyskobolia Grodzisk Wielkopolski
  • 1922 - Fondazione del Klub Sportowy Dyskobolia Grodzisk Wielkopolski.
  • ...
  • 1949 - Cambio di denominazione in KKS Kolejarz Grodzisk Wielkopolski.
  • ...
  • 1951 - Cambio di denominazione in Klub Sportowy Sparta Grodzisk Wielkopolski.
  • ...
  • 1955 - Cambio di denominazione in Klub Sportowy Dyskobolia Grodzisk Wielkopolski.
  • ...
  • 1993 - Cambio di denominazione in Klub Sportowy Dyskobolia/Orkan Grodzisk Wielkopolski.
  • ...
  • 1995-1996 - 1º nel gruppo 8 di III liga. Promosso in II liga.
Primo turno in Coppa di Polonia.
  • 1996 - Cambio di denominazione in Klub Sportowy Dyskobolia Grodzisk Wielkopolski.
  • 1996-1997 - 1º in II liga. Promosso in I liga.
Primo turno in Coppa di Polonia.
  • 1997-1998 - 16º in I liga. Retrocesso in II liga.
Quarto turno in Coppa di Polonia.
  • 1998-1999 - 1º in II liga. Promosso in I liga.
Ottavi di finale in Coppa di Polonia.
Terzo turno in Coppa di Polonia.
  • 2000 - Il club viene gestito dalla società Groclin Dyskobolię S.S.A.
  • 2000-2001 - 10º in I liga.
Terzo turno in Coppa di Polonia.
Primo turno in Coppa Intertoto 2001.
Quarti di finale in Coppa di Polonia.
Ottavi di finale in Coppa di Polonia.
Secondo turno in Coppa di Polonia.
Sedicesimi di finale in Coppa UEFA.
Vince la Coppa di Polonia. (1º titolo)
Ottavi di finale in Coppa di Polonia.
Primo turno in Coppa UEFA.
Vince la Coppa di Polonia. (2º titolo)
Semifinale in Coppa di Polonia.
Primo turno in Coppa UEFA.
  • 2008 - Fusione con il Polonia Varsavia e cessione del titolo sportivo. Riparte dalla IV liga.
  • 2008-2009 - 5º nel girone wielkopolska północna di IV liga.
  • 2009-2010 - 14º nel girone wielkopolska północna di IV liga. Retrocesso in liga okręgowa.
  • 2010-2011 - 13º nel girone Poznań zachód della liga okręgowa. Retrocesso in Klasa A.
  • 2011-2012 - 8º nel girone Poznań III della Klasa A.
  • 2012-2013 - 2º nel girone Poznań III della Klasa A.
  • 2013-2014 - 1º nel girone Poznań III della Klasa A. Promosso in liga okręgowa.
  • 2014-2015 - 7º nel girone Poznań zachód della liga okręgowa.
  • 2015-2016 - 14º nel girone Poznań zachód della liga okręgowa.
  • 2016 - Scioglimento della società.

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori del K.S. Dyskobolia Grodzisk Wielkopolski

Calciatori[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatori del K.S. Dyskobolia Grodzisk Wielkopolski

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

2004-2005, 2006-2007
1996-1997, 1998-1999

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Secondo posto: 2002-2003, 2004-2005
Terzo posto: 2007-2008
Semifinalista: 2007-2008

Statistiche e record[modifica | modifica wikitesto]

Partecipazione ai campionati[modifica | modifica wikitesto]

Livello Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
I liga 10 1997-1998 2007-2008 10
II liga 2 1996-1997 1998-1999 2
l. okręgowa 11 1957 1975-1976 12
III liga 1 1995-1996

Organico[modifica | modifica wikitesto]

Rosa 2007-2008[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Polonia P Michał Gliwa
2 Rep. Ceca D Radek Mynář
3 Polonia D Adrian Bartkowiak
4 Macedonia D Vlade Lazarevski
5 Polonia D Bartosz Olejniczak
6 Polonia C Tomasz Jodłowiec
7 Polonia C Piotr Piechniak
8 Macedonia A Filip Ivanovski
9 Polonia A Adrian Sikora
10 Polonia C Amadeusz Kłodawski
11 Polonia C Marek Sokołowski
12 Polonia P Sebastian Przyrowski
15 Polonia D Błażej Telichowski
16 Polonia A Szymon Kaźmierowski
N. Ruolo Giocatore
17 Polonia D Łukasz Tupalski
18 Polonia D Igor Kozioł
19 Polonia C Radosław Nolka
20 Polonia C Jarosław Lato
21 Polonia C Mariusz Muszalik
22 Polonia C Piotr Rocki
23 Polonia C Radosław Majewski
24 Polonia A Mateusz Żyła
25 Polonia C Sergio Batata
26 Macedonia D Panče Ḱumbev
27 Slovacchia C Peter Babnič
30 Polonia P Dariusz Brzostowski
33 Azerbaigian D Saşa Yunisoğlu
-- Polonia C Mateusz Pikul

Rosa 2006-2007[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Polonia P Aleksander Ptak
Rep. Ceca D Radek Mynář
Macedonia D Panče Ḱumbev
Macedonia D Vlade Lazerevski
Polonia D Marcin Łukaszewski
Polonia C Michał Goliński
Polonia C Piotr Piechniak
Polonia C Marek Sokołowski
Polonia P Sebastian Przyrowski
Rep. Ceca D Radim Sablik
Polonia A Adrian Sikora
N. Ruolo Giocatore
Polonia C Piotr Rocki
Polonia P Dariusz Brzostowski
Polonia D Błażej Telichowski
Polonia C Piotr Świerczewski
Polonia C Jarosław Lato
Polonia D Łukasz Tupalski
Croazia D Mate Lacić
Polonia A Tomasz Zahorski
Polonia A Szymon Kaźmierowski
Polonia C Tomasz Jodłowiec
Polonia C Marcin Nowacki

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (PL) Polonia Warszawa przejęła Dyskobolię, su 90minut.pl, 11 luglio 2008. URL consultato il 24 febbraio 2019 (archiviato dall'url originale il 9 febbraio 2019).
  2. ^ (PL) Dyskobolia Grodzisk Wielkopolski zawiesza swoją działalność, su naszglospoznanski.pl, 22 dicembre 2015. URL consultato il 24 febbraio 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN301195237 · WorldCat Identities (EN301195237