Andreas Cornelius

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Andreas Cornelius
Andreas Cornelius.jpg
Cornelius con la maglia della Danimarca nel 2013.
Nazionalità Danimarca Danimarca
Altezza 193 cm
Peso 79 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Atalanta
Carriera
Giovanili
????-???? non conosciuta BK Hekla
????-20?? Fremad Amager
????-2012 Copenaghen
Squadre di club1
2011-2013 Copenaghen 34 (18)
2013-2014 Cardiff City 8 (0)
2014-2017 Copenaghen 82 (25)[1]
2017- Atalanta 8 (2)
Nazionale
2010-2011 Danimarca Danimarca U-18 6 (2)
2011-2012 Danimarca Danimarca U-19 14 (4)
2012-2015 Danimarca Danimarca U-21 7 (2)
2012- Danimarca Danimarca 19 (8)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 17 novembre 2017

Andreas Cornelius (Copenaghen, 16 marzo 1993) è un calciatore danese, attaccante dell'Atalanta e della Nazionale danese.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È un centravanti soprannominato Vichingo per la sua caratteristica robustezza fisica[2], abile ad aprire spazi per i compagni e tecnicamente raffinatissimo[3].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Comincia la sua carriera con la maglia del Copenaghen, con cui esordisce nella Superligaen il 9 aprile 2012, subentrando a César Santin nel pareggio per 0-0 sul campo dell'Aarhus[4]. Il 15 luglio seguente realizza la prima rete nella massima divisione danese, contribuendo al successo per 4-2 sul Midtjylland[5].

Il 27 giugno viene acquistato dal Cardiff City per circa dieci milioni di euro. Con i gallesi, complici anche alcuni problemi fisici, disputa soltanto undici partite in sei mesi, senza mai andare a segno.

Il 31 gennaio 2014 fa ritorno al Copenaghen[6]. Il 25 maggio 2017, con una doppietta nella finale vinta 3-1 contro il Brøndby, permette alla sua squadra di conquistare la coppa nazionale[7].

Il 2 maggio 2017 l'Atalanta ufficializza l'acquisto del giocatore danese, che sarà formalizzato (diventando quindi effettivo) all'apertura della successiva sessione di calciomercato[8], nel luglio del 2017. Segna il suo primo goal in Italia il 10 settembre 2017, alla terza giornata di campionato, nella vittoria casalinga per 2-1 contro il Sassuolo.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Conta diverse presenze per le rappresentative giovanili danesi[9]. Il 15 agosto 2012 esordsce nelle qualificazioni al campionato europeo Under-21 2013, subentrando a Simon Makienok, nel pareggio per 1-1 contro le Fær Øer Under-21[10].

Esordisce con la maglia della nazionale maggiore l'8 settembre 2012 nella gara di qualificazione ai Mondiali 2014 contro la Repubblica Ceca. A gennaio 2013 si mette in evidenza nella tournée statunitense della Danimarca, mettendo a segno una tripletta contro il Canada e un'ulteriore rete contro il Messico. Il successivo 22 marzo segna anche nel ritorno della gara di qualificazione mondiale contro la Repubblica Ceca. Per un periodo esce dal giro della nazionale, tornando a essere convocato nel ciclo che porta al Mondiale 2018. Bagna il ritorno a vestire la divisa danese con un gol nell'amichevole vinta 5-0 contro il Liechtenstein.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 23 novembre 2017.

Stagione Club Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Supercoppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2011-2012 Danimarca Copenaghen SL 2 0 CD 0 0 UCL+UEL 0 0 - - 2 0
2012-2013 SL 32 18 CD 2 1 UCL+UEL 4[11]+6 0+1 - - 44 20
2013-gen. 2014 Inghilterra Cardiff City PL 8 0 FACup+CdL 2+1 0 - - - - 11 0
gen.-giu. 2014 Danimarca Copenaghen SL 13 5 CD 3 1 UCL - - - - 16 6
2014-2015 SL 22 6 CD 3 1 UCL+UEL 4[12]+4 1+0 - - 33 8
2015-2016 SL 26 5 CD 6 1 UEL - - - - 32 6
2016-2017 SL 30 12 CD 4 2 UCL+UEL 11[13]+4 6[14]+1 - - 50 21
Totale Copenaghen 125 46 18 6 33 9 - - 176 61
2017-2018 Italia Atalanta A 8 2 CI - - UEL 3 2 11 4
Totale 142 48 21 6 35 11 - - 198 65

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Danimarca
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
8-9-2012 Copenaghen Danimarca Danimarca 0 – 0 Rep. Ceca Rep. Ceca Qual. Mondiali 2014 - Ingresso al 71’ 71’
12-10-2012 Sofia Bulgaria Bulgaria 1 – 1 Danimarca Danimarca Qual. Mondiali 2014 - Ingresso al 35’ 35’
26-1-2013 Tucson Canada Canada 0 – 4 Danimarca Danimarca Amichevole 3 Uscita al 67’ 67’
31-1-2013 Glendale Messico Messico 1 – 1 Danimarca Danimarca Amichevole 1 Uscita al 84’ 84’
6-2-2013 Skopje Macedonia Macedonia 3 – 0 Danimarca Danimarca Amichevole -
22-3-2013 Olomouc Rep. Ceca Rep. Ceca 0 – 3 Danimarca Danimarca Qual. Mondiali 2014 1 Uscita al 85’ 85’
26-3-2013 Copenaghen Danimarca Danimarca 1 – 1 Bulgaria Bulgaria Qual. Mondiali 2014 -
5-6-2013 Aalborg Danimarca Danimarca 2 – 1 Georgia Georgia Amichevole -
11-6-2013 Copenaghen Danimarca Danimarca 0 – 4 Armenia Armenia Qual. Mondiali 2014 -
3-9-2014 Odense Danimarca Danimarca 1 – 2 Turchia Turchia Amichevole - Ingresso al 63’ 63’
31-8-2016 Horsens Danimarca Danimarca 5 – 0 Liechtenstein Liechtenstein Amichevole 1 Ingresso al 46’ 46’
11-10-2016 Copenaghen Danimarca Danimarca 0 – 1 Montenegro Montenegro Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 70’ 70’
11-11-2016 Copenaghen Danimarca Danimarca 4 – 1 Kazakistan Kazakistan Qual. Mondiali 2018 1 Uscita al 82’ 82’
26-3-2017 Cluj-Napoca Romania Romania 0 – 0 Danimarca Danimarca Qual. Mondiali 2018 -
1-9-2017 Copenaghen Danimarca Danimarca 4 – 0 Polonia Polonia Qual. Mondiali 2018 1 Uscita al 75’ 75’
4-9-2017 Erevan Armenia Armenia 1 – 6 Danimarca Danimarca Qual. Mondiali 2018 - Uscita al 78’ 78’
5-10-2017 Podgorica Montenegro Montenegro 0 – 1 Danimarca Danimarca Qual. Mondiali 2018 - Uscita al 64’ 64’
11-11-2017 Copenaghen Danimarca Danimarca 0 – 0 Irlanda Irlanda Qual. Mondiali 2018 - Uscita al 64’ 64’
14-11-2017 Dublino Irlanda Irlanda 1 – 5 Danimarca Danimarca Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 70’ 70’
Totale Presenze 19 Reti 8

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Copenaghen: 2012-2013, 2015-2016, 2016-2017
Copenaghen: 2011-2012, 2014-2015, 2015-2016, 2016-2017

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2012-2013 (18 gol)
2012-2013
2012-2013

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 91 (28) se si comprendono le presenze nella Poule Scudetto.
  2. ^ ecodibergamo.it, http://www.ecodibergamo.it/stories/Sport/cornelius-fa-doppietta-e-vince-la-coppaguarda-i-gol-del-futuro-atalantino-vide_1237880_11/ .
  3. ^ Le schede dei nuovi stranieri della Serie A: Andreas Cornelius (Atalanta), spaziocalcio.it, 6 luglio 2017.
  4. ^ AGF vs. København, soccerway.com. URL consultato il 22 agosto 2012.
  5. ^ Andreas Cornelius, soccerway.com. URL consultato il 22 agosto 2012.
  6. ^ (EN) Cornelius returns to Copenhagen, cardiffcityfc.co.uk. URL consultato il 1º febbraio 2014.
  7. ^ Copenaghen vs. Brøndby - 25 maggio 2017 - Soccerway, su it.soccerway.com. URL consultato il 12 luglio 2017.
  8. ^ Benvenuto Cornelius! Atalanta.it
  9. ^ (DA) København vs. Midtjylland, dbu.dk. URL consultato il 22 agosto 2012.
  10. ^ Isole Faroe 1 - 1 Danimarca, uefa.com. URL consultato il 22 agosto 2012.
  11. ^ Presenze nei turni preliminari.
  12. ^ presenze nei turni preliminari.
  13. ^ 6 presenze nei turni preliminari.
  14. ^ 5 reti nei turni preliminari.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]