Jean-Paul Boëtius

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jean-Paul Boëtius
Jean-Paul Boëtius snow.jpg
Nazionalità Paesi Bassi Paesi Bassi
Altezza 174 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Feyenoord
Carriera
Giovanili
????-2012 Feyenoord
Squadre di club1
2012-2015 Feyenoord 80 (18)[1]
2015-2017 Basilea 14 (4)
2017 Genk 6 (0)[2]
2017- Feyenoord 9 (3)
Nazionale
2010-2011 Paesi Bassi Paesi Bassi U-17 6 (1)
2011 Paesi Bassi Paesi Bassi U-19 4 (1)
2013- Paesi Bassi Paesi Bassi U-21 8 (1)
2014 Paesi Bassi Paesi Bassi 1 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 21 luglio 2017

Jean-Paul Boëtius (Rotterdam, 22 marzo 1994) è un calciatore olandese di origini surinamesi, attaccante del Feyenoord e della Nazionale olandese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È il cugino di Urby Emanuelson, anch'egli calciatore.[3]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nelle giovanili del club, esordisce nel calcio professionistico con il Feyenoord nel 2012. Il 19 aprile 2013 subisce un grave infortunio al ginocchio che lo tiene praticamente fermo per più di quattro mesi, fino al settembre successivo, facendogli saltare parte della sua nuova stagione. Fino al 2015 ottiene 80 presenze e 18 gol in campionato.

Il 3 agosto 2015 seguente passa al Basilea in cambio di 2,5 milioni di euro ed il 22 dello stesso mese esordisce partendo titolare nella sfida vinta per 3-1 a Lugano venendo poi sostituito nel finale da Birkir Bjarnason. Non viene convocato addirittura per due mesi fino a novembre 2015. Vince il suo primo trofeo nella prima stagione in Svizzera, il campionato 2015-2016. Nell'estate 2017 viene ceduto a titolo definitivo al Feyenoord.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha giocato in tutta la trafila giovanile della nazionale, con l'U-17, U-19 e l'Under-21.

Il 5 marzo 2014 esordisce in Nazionale maggiore nell'amichevole Francia-Paesi Bassi (2-0), ottenendo però solo questa presenza.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 23 giugno 2017.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2012-2013 Paesi Bassi Feyenoord ED 20 4 CO 2 0 - - - - - - 22 4
2013-2014 ED 29 10 CO 3 1 - - - - - - 32 11
2014-2015 ED 31+2[4] 4+0 CO 1 0 UCL+UEL 2[5]+6 0+1 - - - 42 5
Totale Feyenoord 80+2 18 6 1 8 1 - - 96 20
2015-2016 Svizzera Basilea SL 12 3 CS 0 0 UCL+UEL 2[5]+4 0+1 - - - 18 4
2016-gen. 2017 SL 2 0 CS 3 3 UCL - - - - - 5 3
Totale Basilea 14 3 3 3 6 1 - - 23 7
gen.-giu- 2017 Belgio Genk D1 6+9[4] 0+3[4] CB - - UEL 6 1 - - - 21 4
Totale carriera 111 24 9 4 20 3 - - 140 31

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Paesi Bassi
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
5-3-2014 Saint-Denis Francia Francia 2 – 0 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole - Uscita al 72’ 72’
Totale Presenze 1 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Basilea: 2015-2016

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 82 (18) se si considerano le presenze nei playoff di Eredivisie per la qualificazione in Europa League
  2. ^ 15 (3) se si considerano le presenze nei playoff di Pro League per la qualificazione in Europa League
  3. ^ (NL) Emanuelson geniet van Boëtius, su Telegraaf.nl, 28 ottobre 2012. URL consultato l'11 dicembre 2015.
  4. ^ a b c Play-off per l'Europa League
  5. ^ a b Nei turni preliminari

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]