Isaac Kiese Thelin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Isaac Kiese Thelin
Russia-Sweden 2015 (4).jpg
Kiese Thelin nel 2015
Nazionalità Svezia Svezia
Altezza 189 cm
Peso 83 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Anderlecht
Carriera
Giovanili
1997-2009 Karlslunds IF
Squadre di club1
2009-2011Karlslunds IF44 (18)
2011-2014IFK Norrköping48 (6)
2014-2015Malmö FF14 (5)
2015-2017Bordeaux29 (3)
2017Anderlecht8 (0)[1]
2017Anderlecht0 (0)
2017-2018Waasland-Beveren27 (16)[2]
2018-2019Bayer Leverkusen6 (0)
2019-Anderlecht0 (0)
Nazionale
2009Svezia Svezia U-173 (1)
2014-2015Svezia Svezia U-2111 (7)
2014-Svezia Svezia29 (3)
Palmarès
Oro Repubblica Ceca 2015
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 1º luglio 2019

Isaac Kiese Thelin (Örebro, 24 giugno 1992) è un calciatore svedese, attaccante dell'Anderlecht e della nazionale svedese.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Gli esordi[modifica | modifica wikitesto]

Nato da padre congolese e madre svedese, Kiese Thelin ha iniziato la sua carriera nel Karlslund, piccolo club della città di Örebro in cui giocava da quando aveva cinque anni.[3] In prima squadra gioca tre stagioni, militando rispettivamente nei campionati di Division 1, Division 2 e Division 3.

Nell'estate del 2011 avviene il passaggio all'IFK Norrköping, squadra ritornata nella massima serie proprio quell'anno, tuttavia Kiese Thelin fa il suo debutto in Allsvenskan solo l'anno seguente, quando segna 1 gol in 11 presenze partendo prevalentemente dalla panchina. Nel 2013 conquista un posto stabile nell'undici di partenza di Janne Andersson.

Nel luglio 2014 il Norrköping lo cede al Malmö FF, evitando di perderlo a parametro zero nel momento in cui sarebbe scaduto il suo contratto a fine stagione.[4] Con gli azzurri, oltre ad aver vinto il campionato 2014, ha collezionato 12 presenze nella Champions League 2014-2015, 6 delle quali relative alla fase a gironi.

Bordeaux[modifica | modifica wikitesto]

Il 22 gennaio 2015 è stato ufficializzato il passaggio di Kiese Thelin ai francesi del Bordeaux, con un contratto valido fino al 2019. Due giorni dopo ha fatto il suo esordio ufficiale, rimanendo in campo per tutti i 90 minuti nel pareggio a reti bianche contro il Bastia. Nell'arco di una stagione intera e due mezze stagioni, ha totalizzato complessivamente 29 presenze e 3 reti in Ligue 1.

Anderlecht e i prestiti[modifica | modifica wikitesto]

Il 5 gennaio 2017 viene ceduto all'Anderlecht con la formula del prestito con diritto di riscatto.[5] Debutta il 22 gennaio nella partita contro il Sint-Truiden, dove serve un assist per il gol del definitivo 3-1 di Tielemans. Il 23 marzo segna il primo gol con la maglia dell'Anderlecht nel ritorno dei sedicesimi di Europa League contro lo Zenit San Pietroburgo, una rete determinante perché consente ai belgi di eliminare la squadra russa dopo che quest'ultima era riuscita a ribaltare il risultato dell'andata.[6] Torna a segnare il 7 maggio nei play-off scudetto di campionato contro lo Zulte Waregem. L'Anderlecht si laurea Campione del Belgio per la trentaquattresima volta.

Il 24 maggio Anderlecht e Bordeaux si accordano per prolungare il prestito ai belgi per un'ulteriore stagione,[7] ma il 31 agosto 2017 il club biancoviola acquista Kiese Thelin a titolo definitivo per poi girarlo immediatamente al Waasland-Beveren, con cui giunge al terzo posto della classifica marcatori dell'intero campionato di Pro League grazie ai suoi 17 gol personali.

Per la stagione 2018-2019 sono invece i tedeschi del Bayer Leverkusen ad ingaggiare in prestito il giocatore, il quale però non ha trovare particolare successo, dato che in Bundesliga gioca solo 6 partite ad inizio stagione senza trovare la via del gol, mentre in Europa League segna contro il Ludogorec l'unica rete in 6 match nella competizione. A fine stagione il Bayer decide di non avvalersi dell'opzione di acquisto, così Kiese Thelin fa ritorno all'Anderlecht.[8]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Con la maglia della Svezia Under-21, il 14 ottobre 2014 Kiese Thelin ha segnato una doppietta nella sfida di ritorno dei play-off per qualificarsi agli Europei di categoria. Il 4-1 contro i pari età francesi ha permesso agli scandinavi di ribaltare la sconfitta per 2-0 dell'andata. L'attaccante è stato poi incluso tra i 23 convocati che nel giugno seguente hanno alzato il trofeo. Un suo calcio di rigore ha permesso agli svedesi di battere l'Italia nella fase a gruppi. Nella finale vinta ai rigori contro il Portogallo, ha realizzato il proprio tiro dal dischetto.

Il 15 novembre 2014 ha debuttato con la Nazionale maggiore, subentrando negli ultimi 5 minuti di Montenegro-Svezia (1-1). Non figura tra i 23 convocati del CT Erik Hamrén per gli Europei 2016, essendo stato nominato solo come riserva in caso di qualche forfait.[9]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 22 febbraio 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2009 Svezia Karlslund A 6 0 CS - - - - - - - - 6 0
2010 S 21 10 CS - - - - - - - - 21 10
2011 D1 17 8 CS - - - - - - - - 17 8
Totale Karlslund 44 18 - - - - - - 44 18
2011 Svezia IFK Norrköping A 0 0 CS 0 0 - - - - - - 0 0
2012 A 11 2 CS 1 0 - - - - - - 12 2
2013 A 25 4 CS 4 0 - - - - - - 29 4
gen.-lug. 2014 A 12 0 CS 2 0 - - - - - - 14 0
Totale IFK Norrköping 48 6 7 0 - - - - 55 6
lug. 2014-gen. 2015 Svezia Malmö FF A 14 5 CS 0 0 UCL 12[10] 2[11] SS - - 26 7
gen.-mag. 2015 Francia Bordeaux L1 15 1 CF+CdL - - - - - - - - 15 1
2015-2016 L1 7 0 CF+CdL 0 0 UEL 5[12] 1[13] - - - 12 1
2016-gen. 2017 L1 7 2 CF+CdL 0+2 0 - - - - - - 9 2
Totale Bordeaux 29 3 2 0 5 1 - - 36 4
gen.-giu. 2017 Belgio Anderlecht D1 6+10[14] 0+1[14] CB - - UCL+UEL 0+6 0+1 - - - 22 2
lug.-ago. 2017 D1 2 0 CB 0 0 UCL 0 0 SB 1 0 3 0
Totale Anderlecht 8+10 0+1   0 0 6 1 1 0 25 2
ago. 2017-2018 Belgio Waasland-Beveren D1 25+8[14] 16+3[14] CB 3 0 - - - - - - 36 19
2018-2019 Germania Bayer Leverkusen BL 6 0 CG 2 0 UEL 6 1 - - - 14 1
Totale carriera 174+18 18+4   14 0   29 5   1 0 234 57

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Svezia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
15-11-2014 Podgorica Montenegro Montenegro 1 – 1 Svezia Svezia Qual. Euro 2016 - Ingresso al 86’ 86’
18-11-2014 Marsiglia Francia Francia 1 – 0 Svezia Svezia Amichevole - Uscita al 67’ 67’
15-1-2015 Abu Dhabi Svezia Svezia 2 – 0 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Amichevole - Uscita al 82’ 82’
19-1-2015 Abu Dhabi Svezia Svezia 0 – 1 Finlandia Finlandia Amichevole - Ingresso al 59’ 59’
27-3-2015 Chișinău Moldavia Moldavia 0 – 2 Svezia Svezia Qual. Euro 2016 - Uscita al 70’ 70’
5-9-2015 Tušino Russia Russia 1 – 0 Svezia Svezia Qual. Euro 2016 - Ingresso al 82’ 82’
8-9-2015 Solna Svezia Svezia 1 – 4 Austria Austria Qual. Euro 2016 - Ingresso al 62’ 62’
30-5-2016 Malmö Svezia Svezia 0 – 0 Slovenia Slovenia Amichevole -
11-11-2016 Saint-Denis Francia Francia 2 – 1 Svezia Svezia Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 73’ 73’
15-11-2016 Budapest Ungheria Ungheria 0 – 2 Svezia Svezia Amichevole 1 Uscita al 74’ 74’
25-3-2017 Solna Svezia Svezia 4 – 0 Bielorussia Bielorussia Qual. Mondiali 2018 1 Ingresso al 74’ 74’
28-3-2017 Funchal Portogallo Portogallo 2 – 3 Svezia Svezia Amichevole -
3-9-2017 Borisov Bielorussia Bielorussia 0 – 4 Svezia Svezia Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 85’ 85’
7-10-2017 Solna Svezia Svezia 8 – 0 Lussemburgo Lussemburgo Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 74’ 74’
10-10-2017 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 2 – 0 Svezia Svezia Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 76’ 76’
10-11-2017 Solna Svezia Svezia 1 – 0 Italia Italia Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 75’ 75’
13-11-2017 Milano Italia Italia 0 – 0 Svezia Svezia Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 54’ 54’ Ammonizione al 69’ 69’
27-3-2018 Craiova Romania Romania 1 – 0 Svezia Svezia Amichevole - Uscita al 70’ 70’
2-6-2018 Solna Svezia Svezia 0 – 0 Danimarca Danimarca Amichevole - Ingresso al 65’ 65’
9-6-2018 Göteborg Svezia Svezia 0 – 0 Perù Perù Amichevole - Ingresso al 75’ 75’
18-6-2018 Nižnij Novgorod Svezia Svezia 1 – 0 Corea del Sud Corea del Sud Mondiali 2018 - 1º turno - Ingresso al 77’ 77’
23-6-2018 Soči Germania Germania 2 – 1 Svezia Svezia Mondiali 2018 - 1º turno - Ingresso al 90+1’ 90+1’
27-6-2018 Ekaterinburg Messico Messico 0 – 3 Svezia Svezia Mondiali 2018 - 1º turno - Ingresso al 68’ 68’
3-7-2018 San Pietroburgo Svezia Svezia 1 – 0 Svizzera Svizzera Mondiali 2018 - Ottavi di finale - Ingresso al 90+1’ 90+1’
6-9-2018 Praga Austria Austria 2 – 0 Svezia Svezia Amichevole - Uscita al 46’ 46’
10-9-2018 Solna Svezia Svezia 2 – 3 Turchia Turchia UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno 1
11-10-2018 Kaliningrad Russia Russia 0 – 0 Svezia Svezia UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno - Uscita al 71’ 71’
17-11-2018 Eskişehir Turchia Turchia 0 – 1 Svezia Svezia UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno - Ingresso al 90’ 90’
20-11-2018 Solna Svezia Svezia 2 – 0 Russia Russia UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno - Ingresso al 71’ 71’
Totale Presenze 29 Reti 3

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Malmö: 2014
Malmö: 2014
Anderlecht : 2016-2017
Anderlecht: 2017

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Svezia 2015

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 18 (1) se si comprendono le presenze nei play-off.
  2. ^ 35 (19) se si comprendono le presenze nei play-off.
  3. ^ (SV) Isaac Kiese Thelin på plats i Malmö FF, mff.se, 7 luglio 2014 (archiviato dall'url originale il 14 luglio 2014).
  4. ^ (SV) Isaac Kiese Thelin är klar för Malmö FF, expressen.se, 2 giugno 2014.
  5. ^ (FR) Isaac Kiese Thelin en prêt à Anderlecht, Girondins.com, 5 gennaio 2017.
  6. ^ (EN) Europa League: Kiese Thelin heads Anderlecht into last 16, Sportstarlive.com, 24 febbraio 2017.
  7. ^ (FR) TRANSFER UPDATE: Isaac Kiese Thelin extends contract!, Rsca.be, 24 maggio 2017. URL consultato l'11 giugno 2017 (archiviato dall'url originale il 7 giugno 2017).
  8. ^ (SV) Uppgifter: Bayer Leverkusen ser inte ut att köpa loss Kiese Thelin, Fotbolltransfers.comdata=20 aprile 2019.
  9. ^ (SV) Avslöjar: Kiese Thelin och Hopf tränar med EM-truppen, fotbollskanalen.se, 23 maggio 2016.
  10. ^ Sei presenze nei turni preliminari.
  11. ^ Due reti nei turni preliminari.
  12. ^ Una presenza nei turni preliminari.
  13. ^ Una rete nei turni preliminari.
  14. ^ a b c d Play-off

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]