Kaj Eskelinen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Kaj Eskelinen
Nazionalità Svezia Svezia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante, centrocampista
Ritirato 2002
Carriera
Squadre di club1
1987-1989 Västra Frölunda 46 (14)
1990-1992 IFK Göteborg 65 (16)
1993 Brann 16 (6)
1994-1997 Djurgården 93 (34)
1998-2000 Hammarby 69 (20)
2001-2002 Café Opera 55 (19)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Kaj Eskelinen (21 febbraio 1969) è un ex calciatore svedese, di ruolo attaccante.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È il padre di William Eskelinen, di ruolo portiere.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Eskelinen cominciò la carriera con la maglia del Västra Frölunda. Passò poi al Göteborg, formazione con cui vinse due campionati (1990 e 1991) e dove, nella prima stagione, si laureò capocannoniere del campionato svedese con 10 reti. Successivamente, si trasferì ai norvegesi del Brann. Esordì nella Tippeligaen in data 2 maggio 1993, quando fu schierato titolare nel successo per 2-1 sullo HamKam.[2] L'8 maggio arrivò la sua prima rete, nella vittoria per 0-4 sul campo del Rosenborg.[3] Il 3 ottobre siglò una tripletta nell'affermazione per 1-6 del Brann sul Fyllingen.[4] Chiuse la stagione con 6 reti in 16 presenze in campionato.[5] Fece poi ritorno nella natia Svezia, per militare nelle file del Djurgården. Conclusa quest'esperienza, vestì le maglie di Hammarby e Café Opera, per poi ritirarsi dall'attività agonistica.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Göteborg: 1990, 1991
Göteborg: 1991

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

  • Capocannoniere del campionato svedese: 1
1990 (10 gol)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (SV) Eskelinen, 21, efter debuten: ”Fick godkänt av pappa”, aftonbladet.se. URL consultato il 18 settembre 2017.
  2. ^ (NO) Brann, SK - Ham-Kam 3 2 - 1[collegamento interrotto], fotball.no. URL consultato il 16 maggio 2012.
  3. ^ (NO) Rosenborg - Brann, SK 0 - 4[collegamento interrotto], fotball.no. URL consultato il 16 maggio 2012.
  4. ^ (NO) Fyllingen - Brann, SK 1 - 6[collegamento interrotto], fotball.no. URL consultato il 16 maggio 2012.
  5. ^ (NO) Kaj Eskelinen[collegamento interrotto], n3sport.no. URL consultato il 16 maggio 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (DEENIT) Kaj Eskelinen, su transfermarkt.it, Transfermarkt GmbH & Co. KG. Modifica su Wikidata