Sportsklubben Brann

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Disambiguazione – "Brann" rimanda qui. Se stai cercando il personaggio di Warcraft, vedi Brann Bronzebeard.
S.K. Brann
Calcio
Bergens stolthet (Orgoglio di Bergen)
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Terza divisa
Colori sociali Rosso, bianco
Dati societari
Città Bergen
Nazione Bandiera della Norvegia Norvegia
Confederazione UEFA
Federazione NFF
Campionato Eliteserien
Fondazione 1908
Presidente Bandiera della Norvegia Eivind Lunde
Allenatore Bandiera della Norvegia Eirik Horneland
Stadio Brann Stadion
(18.500 posti)
Sito web www.brann.no
Palmarès
Titoli nazionali 3 Campionati norvegesi
Trofei nazionali 7 Coppe di Norvegia
Si invita a seguire il modello di voce

Lo Sportsklubben Brann (più spesso abbreviato in SK Brann o Brann) è una società calcistica norvegese con sede nella città di Bergen. Il Brann gioca le sue partite in casa nel Brann Stadion, il quale ha una capienza massima di 17.840 spettatori.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il Brann è storicamente una delle più grandi squadre norvegesi in termini di tifosi e interesse popolare. Da ciò derivano le notevoli aspettative per il club ogni stagione, aspettative che sono state soddisfatte poche volte. Il Brann vinse il suo primo campionato nella stagione 1961-1962 e bissò la vittoria nella stagione 1963, ma negli anni successivi fu tra le pretendenti per il titolo solo nelle stagioni 1974, 1975, 1976, 1990 e 2006.

Ciononostante il Brann non ha mai perso l'interesse dei media norvegesi e la passione per il calcio continua a essere diffusa tra gli abitanti di Bergen. I tifosi sono stati ripagati dal successo in campionato nella stagione 2007, quando il Brann ha preceduto in classifica lo Stabæk di 6 punti, mettendo in bacheca l'agognato titolo nazionale dopo molti anni.

La squadra è stata più volte vincitore e finalista della Coppa di Norvegia e ha raggiunto i quarti di finale della Coppa delle Coppe nella stagione 1996-1997, dove però venne battuto dal Liverpool. Nella Coppa UEFA 2007-2008 fu eliminata ai sedicesimi di finale dall'Everton.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Pos. Gioc. V N P GF GS P Coppa Europa
1998 ES 6 26 9 8 9 44 39 35 Semifinalista
1999 ES 3 26 16 1 9 45 40 49 Finalista
2000 ES 2 26 14 5 7 53 40 47 Ottavi
2001 ES 7 26 12 5 9 63 48 41 Quarti
2002 ES 12 26 8 3 15 35 52 27 Ottavi
2003 ES 6 26 10 7 9 45 47 37 Ottavi
2004 ES 3 26 12 4 10 46 40 40 Vincitore
2005 ES 6 26 10 7 9 43 32 37 Quarti
2006 ES 2 26 14 4 8 39 36 46 Ottavi CU Primo turno
2007 ES 1 26 17 3 6 59 39 54 Ottavi CU Secondo turno
2008 ES 8 26 8 9 9 36 36 33 Ottavi CU Trentaduesimi
2009 ES 5 30 12 8 10 51 49 44 Quarti CL Terzo Turno CU Primo Turno
2010 ES 13 30 8 10 12 48 50 34 Primo Turno
2011 ES 4 30 14 6 10 51 49 48 Finalista
2012 ES 6 30 13 3 14 57 50 42 Semifinalista

Allenatori e presidenti[modifica | modifica wikitesto]

Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori dello S.K. Brann.

L'elenco dei presidenti del Brann è ricavato dal sito ufficiale,[1] così come quello degli allenatori (dal 1946 ad oggi).[2]

Allenatori
Presidenti

Calciatori[modifica | modifica wikitesto]

Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatori dello S.K. Brann.

Giocatore dell'anno[modifica | modifica wikitesto]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1961-1962, 1963, 2007
1923, 1925, 1972, 1976, 1982, 2004, 2022-2023

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

1954, 1958, 1959, 1975, 1980, 1989
2010

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Secondo posto: 1951-1952, 1975, 1997, 2000, 2006, 2023
Terzo posto: 1976, 1999, 2004, 2018
Finalista: 1917, 1918, 1950, 1978, 1987, 1988, 1995, 1999
Semifinalista: 1921, 1924, 1952, 1961, 1967, 1974, 1979, 1980, 1984, 1990, 1993, 1998, 2012
Finalista: 2017
Secondo posto: 2015
Quarti di finale: 1996-1997
1996-1997, 2001-2002, 2005-2006

Statistiche e record[modifica | modifica wikitesto]

Brann-Strømsgodset 3-1 del 16 aprile 2007
  • Miglior vittoria in casa: 11-0 vs Vard Haugesund, 25 giugno 1997
  • Miglior vittoria in trasferta: 9-0 vs Åkra I.L., 5 maggio 2004
  • Peggior sconfitta in casa: 0-7 vs F.C. Lyn Oslo, 8 agosto 1964
  • Peggior sconfitta in trasferta: 0-10 vs Rosenborg B.K., 5 maggio 1996
  • Pubblico più numeroso al "Brann Stadion": 24.800 vs Fredrikstad F.K., 1º ottobre 1961
  • Pubblico più numeroso della stagione 2006/2007: 16.707
  • Giocatore con più presenze in totale: 557, Tore Nordtvedt 1963-1979
  • Giocatore con più presenze in campionato: 305, Tore Nordtvedt
  • Maggior numero di reti in totale: 245, Rolf Birger Pedersen 1957-1972
  • Maggior numero di reti in campionato: 90, Rolf Birger Pedersen 1957-1972

Primatisti di presenze e gol in partite ufficiali[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornato il 7 gennaio 2011.[3]

# Nome Periodo Presenze
1 Bandiera della Norvegia Tore Nordtvedt 1963–1979 398
2 Bandiera della Norvegia Geirmund Brendesæter 1991–2003 335
3 Bandiera della Norvegia Erlend Hanstveit 1998–2008 278
4 Bandiera della Norvegia Roy Wassberg 1989–1993
1998-2004
250
5 Bandiera della Norvegia Arne Møller 1979–1988 248
6 Bandiera della Norvegia Helge Karlsen 1967–1979 237
7 Bandiera della Norvegia Cato Guntveit 1995–1999
2003-2010
235
8 Bandiera della Norvegia Håkon Opdal 2001– 229
9 Bandiera dell'Inghilterra Neil MacLeod 1975–1983 227
10 Bandiera della Norvegia Rolf Birger Pedersen 1957–1968
1972
226
# Nome Periodo Goal
1 Bandiera della Norvegia Rolf Birger Pedersen 1957–1968
1972
132
2 Bandiera della Norvegia Gunnar Skagen 1945–1956 120
3 Bandiera della Norvegia Thorstein Helstad 1998-2002
2006-2008
104
4 Bandiera della Norvegia Steinar Aase 1973–1978 93
5 Bandiera della Norvegia Bjørn Tronstad 1974–1982 90
6 Bandiera della Norvegia Roald Jensen 1960–1964
1971-1973
86
7 Bandiera della Norvegia Mons Ivar Mjelde 1989–1990
1996-2001
72
8 Bandiera della Norvegia Jan Erik Osland 1964–1975 70
8 Bandiera della Scozia Robbie Winters 2002–2008 70
10 Bandiera della Norvegia Roald Paulsen 1956–1964 68

Organico[modifica | modifica wikitesto]

Rosa 2024[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 15 gennaio 2024.

N. Ruolo Calciatore
1 Bandiera della Norvegia P Mathias Dyngeland
3 Bandiera della Norvegia D Fredrik Pallesen Knudsen
6 Bandiera della Danimarca D Japhet Sery Larsen
7 Bandiera della Svezia A Magnus Warming
8 Bandiera della Norvegia C Felix Myhre
9 Bandiera del Cile A Niklas Castro
10 Bandiera della Danimarca C Frederik Børsting
11 Bandiera della Norvegia A Bård Finne
13 Bandiera della Danimarca D Svenn Crone
14 Bandiera della Norvegia C Ulrik Mathisen
16 Bandiera della Norvegia A Ole Didrik Blomberg
17 Bandiera della Norvegia C Joachim Soltvedt
N. Ruolo Calciatore
18 Bandiera della Norvegia C Sander Kartum
19 Bandiera della Norvegia C Sivert Heltne Nilsen
20 Bandiera della Norvegia A Aune Heggebø
21 Bandiera della Norvegia D Ruben Kristiansen
22 Bandiera della Svezia A Moonga Simba
23 Bandiera della Norvegia D Thore Baardsen Pedersen
25 Bandiera della Norvegia C Niklas Wassberg
27 Bandiera della Norvegia C Mads Sande
31 Bandiera della Norvegia C Isak Tomar Hjorteseth
40 Bandiera della Norvegia D Eivind Fauske Helland
41 Bandiera della Norvegia A Elias Heggland Myrlid
–– Bandiera della Norvegia P Martin Børsheim

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (NO) Branns formenn 1908-2012, su brann.no. URL consultato il 1° giugno 2012 (archiviato dall'url originale il 22 maggio 2012).
  2. ^ (NO) Hovedtrenere siden 2. verdenskrig, su brann.no. URL consultato il 4 giugno 2012 (archiviato dall'url originale il 22 maggio 2012).
  3. ^ (NO) Flest kamper og mål, su brann.no. URL consultato il 9 marzo 2011 (archiviato dall'url originale il 17 marzo 2011).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN139786482 · LCCN (ENn2009017763 · WorldCat Identities (ENlccn-n2009017763
  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio