Håkon Opdal

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Håkon Opdal
HåkonOpdal02(cropped).jpg
Nazionalità Norvegia Norvegia
Altezza 187 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Portiere
Squadra Brann
Carriera
Giovanili
Odda
Brann
Squadre di club1
2001-2011Brann177 (-254)
2012-2013SønderjyskE13 (-27)
2013-2018Start141 (-243;1)[1]
2019-Brann0 (0)
Nazionale
1998 Norvegia Norvegia U-167 (-?)
1999 Norvegia Norvegia U-176 (-?)
2000 Norvegia Norvegia U-184 (-?)
2002-2004 Norvegia Norvegia U-2113 (-?)
2006-2008Norvegia Norvegia12 (-11)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'8 novembre 2017

Håkon Eikemo Opdal (Odda, 11 giugno 1982) è un calciatore norvegese, portiere del Brann.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Proveniente dall'Odda, Opdal è passato al Brann nel 2000.[2] È stato aggregato in prima squadra a partire dal campionato 2001.[2] Ha inizialmente ricoperto il ruolo di secondo portiere, alle spalle del titolare Ivar Rønningen.[2] Ha esordito in squadra in data 18 luglio 2001, sostituendo proprio Rønningen nella vittoria casalinga per 6-0 sull'Ørn-Horten, sfida valida per il quarto turno del Norgesmesterskapet.[3]

Il 27 ottobre 2002 ha avuto l'opportunità di debuttare in Eliteserien, sostituendo ancora Rønningen nei minuti finali della sfida persa col punteggio di 4-0 contro il Rosenborg.[4] A metà del campionato 2013, Opdal è diventato il portiere titolare del Brann, superando Rønningen nelle gerarchie.[2]

Ha contribuito alla vittoria del Norgesmesterskapet 2004.[2] Ad aprile 2005, Opdal ha rinnovato il contratto che lo legava al Brann fino al 31 dicembre 2007.[2] L'11 agosto 2005 ha giocato la prima partita nelle competizioni europee per club: è stato schierato titolare nel pareggio per 0-0 contro l'Allianssi, sfida valida per i turni preliminari della Coppa UEFA.[5]

Nella stagione 2006, ha vinto per la prima volta il premio Kniksen come miglior portiere del campionato.[2] A gennaio 2007 ha ulteriormente prolungato il contratto che lo legava al club, fino al 31 dicembre 2011.[2] Nel campionato 2007, il Brann ha conquistato il titolo nazionale ed Opdal ha bissato il successo come miglior portiere dell'Eliteserien.[2]

Alcuni problemi fisici lo hanno limitato tra il campionato 2008 e quello del 2009.[2] Tornato a pieno regime per l'Eliteserien 2010, ha perso il posto da titolare l'anno seguente, contemporaneamente all'arrivo di Piotr Leciejewski.[2] Alla fine di questa stagione, Opdal ha lasciato il Brann in scadenza di contratto.[2]

L'8 giugno 2012, dopo essersi svincolato dal Brann quasi sei mesi prima, ha firmato un contratto biennale con i danesi del SønderjyskE.[6] Ha debuttato in Superligaen il 14 luglio successivo, schierato titolare nel 6-1 inflitto al Randers.[7] È rimasto in squadra fino al 31 dicembre 2012, totalizzando 13 presenze nella massima divisione danese e subendo 27 reti.

Il 30 novembre 2012 è stato annunciato il suo trasferimento allo Start, a partire dal 1º gennaio 2013.[8] È tornato a calcare i campi dell'Eliteserien il 17 marzo successivo, schierato titolare nella vittoria per 3-2 sull'Hønefoss.[9]

Il 14 marzo 2014, è stato nominato nuovo capitano dello Start.[10] Il 20 agosto successivo, in allenamento, ha subito uno strappo alla coscia che gli ha fatto concludere la stagione anzitempo.[11] Per questo, lo Start ha fatto richiesta alla Norges Fotballforbund per ottenere il permesso per tesserare un nuovo portiere, nonostante la finestra di trasferimento fosse chiusa: la federazione ha dato il proprio assenso e la scelta del club è caduta su Pål Vestly Heigre, che è arrivato in prestito dal Viking.[12][13] Il 29 ottobre è tornato ad allenarsi a pieno ritmo.[14]

Il 25 settembre 2015, in occasione del pareggio esterno per 1-1 sul campo del Vålerenga, ha segnato la rete in favore dello Start: un calcio di punizione, battuto appena dentro la propria metà campo, si è infatti infilato alle spalle del portiere avversario, Sascha Burchert.[15][16]

Il 26 settembre 2016, a seguito della sconfitta per 2-0 arrivata sul campo del Viking, il suo Start è matematicamente retrocesso in 1. divisjon, con quattro giornate d'anticipo sulla fine del campionato.[17] Al termine del campionato 2017, lo Start si è riguadagnato la promozione in Eliteserien.[18]

Il 14 agosto 2018, il Brann ha reso noto che Opdal sarebbe tornato in forza al club a partire dal 1º gennaio 2019, col giocatore che ha firmato un accordo biennale.[19]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

A livello giovanile, Opdal ha rappresentato la Norvegia Under-16, Under-17, Under-18 e Under-21.[20] Per quanto concerne quest'ultima selezione, ha esordito in data 23 maggio 2002, schierato titolare nella sconfitta per 1-2 contro l'Olanda.[21]

Il 15 novembre 2006 ha disputato invece la prima partita in Nazionale maggiore, in occasione della partita amichevole giocata contro la Serbia, a Belgrado.[22]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 4 gennaio 2019.

Stagione Club Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Supercoppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2001 Norvegia Brann ES 0 0 CN 1 0 - - - - - - 1 0
2002 ES 1 0 CN 1 0 - - - - - - 2 0
2003 ES 13 -21 CN 3 -4 - - - - - - 16 -25
2004 ES 16 -25 CN 7 -7 - - - - - - 23 -32
2005 ES 24 -32 CN 4 -5 CU 4[23] -2 - - - 32 -39
2006 ES 25 -33 CN 2 -4 CU 1[24] -1 - - - 32 -38
2007 ES 25 -35 CN 1 -2 CU 9[25] -17 - - - 35 -54
2008 ES 18 -24 CN 3 -11 UCL+CU 4+0[26] -5 - - - 25 -40
2009 ES 20 -34 CN 3 -7 - - - - - - 23 -41
2010 ES 30 -50 CN 0 0 - - - - - - 30 -50
2011 ES 6 -8 CN 1 -2 - - - - - - 7 -10
lug.-dic. 2012 Danimarca SønderjyskE SL 13 -27 CD 1 -1 - - - - - - 14 -28
2013 Norvegia Start ES 30 -46 CN 3 -3 - - - - - - 33 -49
2014 ES 20 -39 CN 1 -3 - - - - - - 21 -42
2015 ES 29+2 -61; 1+-2 CN 0 0 - - - - - - 31 -63; 1
2016 ES 30 -59 CN 1 -3 - - - - - - 31 -62
2017 1D 28 -32 CN 0 0 - - - - - - 28 -32
2018 ES 4 -6 CN 2 -3 - - - - - - 6 -9
Totale Start 141+2 -243; 1+-2 7 -12 - - - - 150 -255; 1
2019 Norvegia Brann ES 0 0 CN 0 0 UEL 0 0 - - - 0 0
Totale Brann 177 -254 26 -42 4+14 -5+-20 - - ? -?
Totale 331+2 -524; 1+-2 34 -55 4+14 -5+-20 - - 385 -584, 1

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Norvegia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
15-11-2006 Belgrado Serbia Serbia 1 – 1 Norvegia Norvegia Amichevole -1
7-2-2007 Fiume Croazia Croazia 2 – 1 Norvegia Norvegia Amichevole -2
2-6-2007 Oslo Norvegia Norvegia 4 – 0 Malta Malta Qual. Euro 2008 -
6-6-2007 Oslo Norvegia Norvegia 4 – 0 Ungheria Ungheria Qual. Euro 2008 -
22-8-2007 Oslo Norvegia Norvegia 2 – 1 Argentina Argentina Amichevole -1 Ingresso al 46’ 46’
8-9-2007 Chișinău Moldavia Moldavia 0 – 1 Norvegia Norvegia Qual. Euro 2008 -
12-9-2007 Oslo Norvegia Norvegia 2 – 2 Grecia Grecia Qual. Euro 2008 -2
17-10-2007 Sarajevo Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina 0 – 2 Norvegia Norvegia Qual. Euro 2008 -
17-11-2007 Oslo Norvegia Norvegia 1 – 2 Turchia Turchia Qual. Euro 2008 -2
21-11-2007 Sarajevo Malta Malta 1 – 4 Norvegia Norvegia Qual. Euro 2008 -1
6-2-2008 Wrexham Galles Galles 3 – 0 Norvegia Norvegia Amichevole -1 Uscita al 47’ 47’
26-3-2008 Podgorica Montenegro Montenegro 3 – 1 Norvegia Norvegia Amichevole -1
Totale Presenze 12 Reti -11

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Brann: 2004
Brann: 20072007

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2006, 2007

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 143 (-245;1) se si considerano gli incontri di qualificazione all'Eliteserien.
  2. ^ a b c d e f g h i j k l (NO) Spillerprofil: Håkon Opdal, brann.no. URL consultato il 9 novembre 2017.
  3. ^ (NO) Brann 6 - 0 Ørn-Horten, altomfotball.no. URL consultato il 9 novembre 2017.
  4. ^ (NO) Rosenborg 4 - 0 Brann, altomfotball.no. URL consultato il 9 novembre 2017.
  5. ^ (NO) Brann 0 - 0 Allianssi, altomfotball.no. URL consultato il 9 novembre 2017.
  6. ^ (DA) Sønderjyske henter norsk keeper, tipsbladet.dk. URL consultato l'8 giugno 2012.
  7. ^ (NO) SønderjyskE 6 - 1 Randers, altomfotball.no. URL consultato il 9 novembre 2017.
  8. ^ (NO) Her er Starts nye keeper, ikstart.no. URL consultato il 1° gennaio 2013 (archiviato dall'url originale il 26 agosto 2014).
  9. ^ (NO) Start 3 - 2 Hønefoss, altomfotball.no. URL consultato il 9 novembre 2017.
  10. ^ (NO) Her er årets Start-kaptein, ikstart.no. URL consultato il 14 marzo 2014 (archiviato dall'url originale il 24 settembre 2015).
  11. ^ (NO) Start-kapteinen ute resten av sesongen, aftenposten.no. URL consultato il 22 agosto 2014.
  12. ^ (NO) Start henter ny keeper, aftenposten.no. URL consultato il 26 agosto 2014.
  13. ^ (NO) Heigre klar for Start, ikstart.no. URL consultato il 29 agosto 2014 (archiviato dall'url originale il 3 settembre 2014).
  14. ^ (NO) Opdal tilbake i full trening, aftenposten.no. URL consultato il 29 ottobre 2014.
  15. ^ (NO) Vålerenga 1 - 1 Start, altomfotball.no. URL consultato il 9 novembre 2017.
  16. ^ (NO) Håkon Opdal matchvinner i begge ender, aftenposten.no. URL consultato il 9 novembre 2017.
  17. ^ (NO) Over og ut, ikstart.no. URL consultato il 3 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 5 ottobre 2016).
  18. ^ (NO) - HAR JOBBET FOR DETTE I HELE ÅR, ikstart.no. URL consultato il 30 ottobre 2017.
  19. ^ (NO) BRANN HENTER HÅKON OPDAL HJEM, brann.no. URL consultato il 4 gennaio 2019.
  20. ^ (NO) Håkon Eikemo Opdal, fotball.no. URL consultato il 9 novembre 2017.
  21. ^ (NO) Norge - Nederland, fotball.no. URL consultato il 9 novembre 2017.
  22. ^ (NO) Serbia - Norge, fotball.no. URL consultato il 9 novembre 2017.
  23. ^ 2 (0) nei turni preliminari.
  24. ^ Presenze nei turni preliminari.
  25. ^ 1 (-3) nei turni preliminari.
  26. ^ Presenze in Champions League nei turni preliminari.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]