Brann Stadion

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Brann Stadion
Brann stadion fra Ulriken.jpg
Informazioni
StatoNorvegia Norvegia
UbicazioneBergen
Inizio lavori1919
Inaugurazione1919
CoperturaTutti i settori
Pista d’atleticaAssente
Ristrutturazioneanni trenta (parte centrale)
anni sessanta (parte ovest)
1997 (parte est)
1999 (tribuna Frydenbø)
2006 (tribuna BT)
2007 (tribuna SPV)
Mat. del terrenoErba
Dim. del terreno105 m x 68 m
ProprietarioBrann Stadion AS
GestoreSportsklubben Brann
Uso e beneficiari
CalcioBrann
Capienza
Posti a sedere17317
Mappa di localizzazione

Coordinate: 60°21′59″N 5°21′25″E / 60.366389°N 5.356944°E60.366389; 5.356944

Il Brann Stadion è lo stadio di calcio della città di Bergen. Ospita le partite casalinghe del Brann dalla sua inaugurazione. L'impianto sorge ai piedi del monte Ulriken.

Il record di spettatori fu registrato il 1º ottobre 1961, quando il Brann ospitò il Fredrikstad nella semifinale di Norgesmesterskapet, davanti a 24.800 spettatori. Il record in campionato, invece, corrisponde ai 23.900 spettatori della sfida contro il Lillestrøm del 1978. Al 2009, la capacità massima dello stadio è di 17.317 spettatori. Un progetto di ristrutturazione prevedeva l'ampliamento fino ad oltre 20.000 posti, ma fu bloccato. Il Brann Stadion è il terzo impianto per capacità della Norvegia.

Il Brann Stadion fu di proprietà dello S.K. Brann al 49% e della Stor-Bergen Boligbyggelag al 51%. In seguito, la Stor-Bergen Boligbyggelag ha venduto però le sue quote al Brann allo stesso prezzo per cui le acquistò.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La storia del Brann Stadion iniziò con Christen K. Gran, un membro del comitato sportivo norvegese e fondatore del club dello S.K. Brann. Fu una sua idea, nel 1917, la costruzione di un nuovo stadio chiamato Fridalen, nel quartiere Årstad. La sua proposta fu inizialmente accolta con scetticismo, ma fu determinato per realizzare questo progetto e si impegnò a ricercare i fondi necessari. In accordo con la tradizione locale, la raccolta fondi prima della finale di Coppa di Norvegia 1917 tra Brann e Sarpsborg portò al raggiungimento della somma necessaria ad acquistare il terreno su cui sarebbe sorto l'impianto. La costruzione iniziò l'anno successivo e, il 25 maggio 1919, lo stadio fu inaugurato con una partita tra Brann e la Nazionale norvegese.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN140952417 · LCCN (ENn2009017760