Kåre Ingebrigtsen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kåre Ingebrigtsen
Kåre Ingebrigtsen ca 1989.jpg
Nazionalità Norvegia Norvegia
Altezza 180 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Squadra Rosenborg
Carriera
Squadre di club1
1985-1986 Rosenborg 14 (0)
1987 Frigg ? (?)
1988-1992 Rosenborg 106 (17)
1993 Manchester City 7 (0)
1993 Rosenborg 8 (1)
1993-1994 Manchester City 8 (0)
1994 Strømsgodset 6 (0)
1994-1995 Lillestrøm 34 (9)
1996 Rosenborg 5 (0)
1996 Lillestrøm 9 (0)
1997 Rosenborg 3 (0)
1999 Byåsen 1 (0)
2001 Malvik 0 (0)
Nazionale
1989Norvegia Norvegia B1 (0)
1990-1995 Norvegia Norvegia 23 (1)
Carriera da allenatore
2007Ranheim
2008-2011Bodø/Glimt
2014-Rosenborg
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 27 luglio 2014

Kåre Hedley Ingebrigtsen (Trondheim, 11 novembre 1965) è un allenatore di calcio ed ex calciatore norvegese, di ruolo centrocampista, tecnico del Rosenborg.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi[modifica | modifica wikitesto]

Ingebrigtsen cominciò la carriera con la maglia del Rosenborg. Esordì nella 1. divisjon in data 2 giugno 1985, entrando dalla panchina nella vittoria sul campo del Molde col punteggio di 0-2.[1] Il 3 giugno realizzò la prima rete, in una partita valida per il secondo turno del Norgesmesterskapet: trovò il gol nella vittoria per 0-4 in casa dello Charlottenlund.[2] Giocò 5 partite di campionato, col titolo nazionale che fu vinto dal suo Rosenborg. Rimase in squadra per due stagioni, per poi essere ceduto in prestito al Frigg nel 1987. Rientrò al Rosenborg al termine del campionato.

Il posto da titolare al Rosenborg[modifica | modifica wikitesto]

Tornato a Trondheim, per Ingebrigtsen arrivò maggiore spazio in squadra. Realizzò la prima rete nella massima divisione locale in data 23 maggio 1988, in una vittoria per 4-2 sul Molde.[3] Dal 1988 al 1992, arrivarono le vittorie di due campionati (1988 e 1990) e di altrettante coppe nazionali (1988 e 1990).

L'approdo al Manchester City[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1993, Ingebrigtsen venne acquistato dagli inglesi del Manchester City, militanti nella Premier League. Debuttò in campionato in data 30 gennaio, subentrando a Fitzroy Simpson nella vittoria casalinga per 3-2 sul Blackburn.[4] Totalizzò 7 presenze in squadra.

In estate, tornò al Rosenborg con la formula del prestito: chiuse la stagione con questa maglia, vincendo un altro campionato. Tornato al Manchester City nel 1994, disputò altri 8 incontri di Premier League con la casacca dei Citizens.

Il rientro in Norvegia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1994 fece definitivamente ritorno in Norvegia, per militare nelle file dello Strømsgodset. Esordì con questa maglia l'8 maggio, schierato titolare nella vittoria per 2-1 sul Sogndal.[5] Nell'estate dello stesso anno, si trasferì al Lillestrøm. Il primo incontro in squadra fu datato 24 luglio, in occasione del successo per 4-0 sul Tromsø.[6] Il 31 luglio segnò la prima rete, contro la sua ex squadra del Rosenborg: la partita si chiuse con una sconfitta per 3-1.[7] Rimase in forza al Lillestrøm per un anno e mezzo.

Nel 1996, ritornò al Rosenborg, dove rimase fino all'estate, quando firmò nuovamente per il Lillestrøm. Nel 1997, fece ulteriore ritorno al Rosenborg. Nel giugno 1997, subì un grave infortunio in uno scontro di gioco con Tor Trondsen, che di fatto gli impedì di giocare ancora a calcio ad alto livello.[8]

Nel 1999, provò a tornare in campo con la maglia del Byåsen. Disputò solo una partita con questa maglia: il 2 maggio 1999, infatti, fu titolare nella sconfitta per 1-2 contro l'Eik-Tønsberg.[9] Nel 2001 giocò un'altra partita, per il Malvik: nel primo turno del Norgesmesterskapet, infatti, trovò anche una rete contro il Vålerenga, con la partita che terminò con una sconfitta con il punteggio di 1-7.[10]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ingebrigtsen giocò 23 partite per la Norvegia, con una rete all'attivo.[11] Debuttò il 7 novembre 1990, schierato titolare in un'amichevole contro la Tunisia, disputata a Biserta: la selezione scandinava si impose per 1-3, grazie anche ad una rete di Ingebrigtsen.[12]

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Ranheim[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2007, Ingebrigtsen divenne allenatore del Ranheim, all'epoca militante nella 2. divisjon.[13] Facente parte del gruppo, la squadra rimase imbattuta nelle partite casalinghe, disputate alla DnB Arena.[14] Il Ranheim chiuse la stagione al terzo posto finale.[14]

L'esperienza al Bodø/Glimt[modifica | modifica wikitesto]

Il 1º novembre 2007, Ingebrigtsen fu scelto come nuovo allenatore del Bodø/Glimt, a partire dal 1º gennaio 2008.[15] Chiuse la stagione al quarto posto finale, mentre il campionato 2009 culminò con un penultimo posto finale, che portò alla retrocessione. Rimase comunque alla guida del Bodø/Glimt, che chiuse la stagione seguente al sesto posto, non raggiungendo una posizione utile per la partecipazione alle qualificazioni all'Eliteserien. Il 26 maggio 2011, lasciò la squadra.[16]

La panchina del Rosenborg[modifica | modifica wikitesto]

Il 21 luglio 2014, Per Joar Hansen venne rimosso dall'incarico di allenatore del Rosenborg, poiché la dirigenza non era soddisfatta dei risultati conseguiti.[17] Lo stesso giorno, Ingebrigtsen fu scelto per sostituirlo.[18] Erik Hoftun fu scelto come assistente e Mikael Dorsin entrò nello staff tecnico, pur mantenendo il suo ruolo di calciatore.[18][19]

Il 24 ottobre 2016 ha ricevuto la candidatura come miglior allenatore del campionato al premio Kniksen.[20]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Club Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Supercoppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1985 Norvegia Rosenborg 1D 5 0 CN 2 1 - - - - - - 7 1
1986 1D 9 0 CN 3 0 CC 2 0 - - - 14 0
1987 Norvegia Frigg 3D  ?  ? CN  ?  ? - - - - - -  ?  ?
1988 Norvegia Rosenborg 1D 22 3 CN 8 6 - - - - - - 30 9
1989 1D 22 3 CN 5 3 CC 2 0 - - - 29 6
1990 1D 21 4 CN 6 2 CU 2 0 - - - 29 6
1991 ES 21 1 CN 8 4 CC 2 0 - - - 31 5
1992 ES 20 6 CN 7 2 CU 2 1 - - - 29 9
gen.-giu. 1993 Inghilterra Manchester City PL 7 0 FACup+CdL 0 0 - - - - - - 7 0
ago.-dic. 1993 Norvegia Rosenborg ES 8 1 CN - - UCL 4[21] 0 - - - 12 1
dic. 1993-gen. 1994 Inghilterra Manchester City PL 8 0 FACup+CdL 0 0 - - - - - - 8 0
Totale Manchester City 15 0 0 0 - - - - 15 0
gen.-lug. 1994 Norvegia Strømsgodset ES 6 0 CN  ?  ? - - - - - -  ?  ?
lug.-dic. 1994 Norvegia Lillestrøm ES 10 2 CN  ?  ? - - - - - -  ?  ?
1995 ES 24 7 CN  ?  ? - - - - - -  ?  ?
gen.-giu. 1996 Norvegia Rosenborg ES 5 0 CN 3 0 UCL - - - - - 8 0
lug.-dic. 1996 Norvegia Lillestrøm ES 9 0 CN  ?  ? - - - - - -  ?  ?
Totale Lillestrøm 43 9  ?  ? - - - -  ?  ?
1997 Norvegia Rosenborg ES 3 0 CN 2 1 UCL 0 0 - - - 4 1
Totale Rosenborg 136 18 44 19 14 1 - - 194 38
1999 Norvegia Byåsen 1D 1 0 CN 0 0 - - - - - - 1 0
2001 Norvegia Malvik 3D 0 0 CN 1 1 - - - - - - 1 1
Totale  ?  ?  ?  ? - - - -  ?  ?

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Norvegia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
07-11-1990 Biserta Tunisia Tunisia 1 – 3 Norvegia Norvegia Amichevole 1
17-04-1991 Vienna Austria Austria 0 – 0 Norvegia Norvegia Amichevole -
01-05-1991 Oslo Norvegia Norvegia 3 – 0 Cipro Cipro Qual. Euro 1992 -
23-05-1991 Oslo Norvegia Norvegia 1 – 0 Romania Romania Amichevole -
05-06-1991 Oslo Norvegia Norvegia 2 – 1 Italia Italia Qual. Euro 1992 -
30-10-1991 Szombathely Ungheria Ungheria 0 – 0 Norvegia Norvegia Qual. Euro 1992 -
13-11-1991 Genova Italia Italia 1 – 1 Norvegia Norvegia Qual. Euro 1992 -
07-01-1992 Il Cairo Egitto Egitto 0 – 0 Norvegia Norvegia Amichevole -
04-02-1992 Hamilton Bermuda Bermuda 1 – 3 Norvegia Norvegia Amichevole -
29-04-1992 Aarhus Danimarca Danimarca 1 – 0 Norvegia Norvegia Amichevole -
03-06-1992 Oslo Norvegia Norvegia 0 – 0 Scozia Scozia Amichevole -
26-08-1992 Oslo Norvegia Norvegia 2 – 2 Svezia Svezia Amichevole -
09-09-1992 Oslo Norvegia Norvegia 10 – 0 San Marino San Marino Qual. Mondiali 1994 -
23-09-1992 Oslo Norvegia Norvegia 2 – 1 Paesi Bassi Paesi Bassi Qual. Mondiali 1994 -
07-10-1992 Serravalle San Marino San Marino 0 – 2 Norvegia Norvegia Qual. Mondiali 1994 -
14-10-1992 Londra Inghilterra Inghilterra 1 – 1 Norvegia Norvegia Qual. Mondiali 1994 -
02-12-1992 Canton Cina Cina 2 – 1 Norvegia Norvegia Amichevole -
30-03-1993 Doha Qatar Qatar 1 – 6 Norvegia Norvegia Amichevole -
28-04-1993 Oslo Norvegia Norvegia 3 – 1 Turchia Turchia Qual. Mondiali 1994 -
22-09-1993 Oslo Norvegia Norvegia 1 – 0 Polonia Polonia Qual. Mondiali 1994 -
22-05-1994 Londra Inghilterra Inghilterra 0 – 0 Norvegia Norvegia Amichevole -
07-06-1995 Oslo Norvegia Norvegia 2 – 0 Malta Malta Qual. Euro 1996 -
22-07-1996 Londra Norvegia Norvegia 0 – 0 Francia Francia Amichevole -
Totale Presenze 23 Reti 1

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]
Rosenborg: 1985, 1988, 1990, 1993, 1997
Rosenborg: 1988, 1990

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Rosenborg: 2015, 2016, 2017
Rosenborg: 2015, 2016
Rosenborg: 2017

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (NO) Molde - Rosenborg 0 - 2, fotball.no. URL consultato il 5 agosto 2014.
  2. ^ (NO) Molde - Rosenborg 0 - 2, rbkmedia.no. URL consultato il 5 agosto 2014.
  3. ^ (NO) Rosenborg - Molde -, fotball.no. URL consultato il 5 agosto 2014.
  4. ^ (NO) Man. City 3 - 2 Blackburn, altomfotball.no. URL consultato il 5 agosto 2014.
  5. ^ (NO) Strømsgodset IF - Sogndal 2 - 1[collegamento interrotto], fotball.no. URL consultato il 5 agosto 2014.
  6. ^ (NO) Lillestrøm SK - MEN 1 - Tromsø IL 4 - 0[collegamento interrotto], fotball.no. URL consultato il 5 agosto 2014.
  7. ^ (NO) Rosenborg - Lillestrøm SK - MEN 1 3 - 1[collegamento interrotto], fotball.no. URL consultato il 5 agosto 2014.
  8. ^ (NO) Kåre Ingebrigtsen, rbkweb.no. URL consultato il 5 agosto 2014.
  9. ^ (NO) Byåsen Toppfotb. - Eik-Tønsberg 1 - 2, fotball.no. URL consultato il 5 agosto 2014.
  10. ^ (NO) Malvik FK - Vålerenga 1 - 7, fotball.no. URL consultato il 5 agosto 2014.
  11. ^ (NO) Kåre Ingebrigtsen, fotball.no. URL consultato il 5 agosto 2014.
  12. ^ (NO) Tunisia - Norge 1 - 3[collegamento interrotto], fotball.no. URL consultato il 5 agosto 2014.
  13. ^ (NO) Ingebrigtsen til Ranheim, rbkweb.no. URL consultato il 5 agosto 2014.
  14. ^ a b (NO) 2 div Menn avd 2 - Norges Fotballforbund[collegamento interrotto], fotball.no. URL consultato il 5 agosto 2014.
  15. ^ (NO) Ingebrigtsen ny trener i Glimt, fotballmagasinet.no. URL consultato il 5 agosto 2014.
  16. ^ (NO) Kåre Ingebrigtsen ferdig i Bodø Glimt, tv2.no. URL consultato il 5 agosto 2014.
  17. ^ (NO) Per Joar Hansen og RBK skiller lag, rbk.no. URL consultato il 26 luglio 2014 (archiviato dall'url originale il 24 settembre 2015).
  18. ^ a b (NO) Kåre Ingebrigtsen ny hovedtrener, rbk.no. URL consultato il 4 agosto 2014 (archiviato dall'url originale l'8 agosto 2014).
  19. ^ (NO) Får ny rolle i Rosenborg, rbk.no. URL consultato il 4 agosto 2014.
  20. ^ (NO) Christer Madsen, Stem på årets spillere i 2016, fotball.no. URL consultato il 24 ottobre 2016.
  21. ^ Due presenze nei turni preliminari.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]