FA Premier League 1993-1994

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
FA Premier League 1993-1994
Competizione FA Premier League
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 95ª (2ª di Premier League)
Organizzatore Federazione calcistica dell'Inghilterra
Date dal 14 agosto 1993
all'8 maggio 1994
Luogo Inghilterra Inghilterra
Partecipanti 22
Formula Girone all'italiana
Risultati
Vincitore Manchester Utd
(9º titolo)
Retrocessioni Sheffield Utd
Oldham
Swindon Town
Statistiche
Miglior giocatore Francia Éric Cantona[1]
Miglior marcatore Inghilterra Andy Cole (34)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1992-93 1994-95 Right arrow.svg

La FA Premier League 1993-1994 è stata la 95ª edizione della massima serie del campionato inglese di calcio, disputato tra il 14 agosto 1993 e il 8 maggio 1994 e concluso con la vittoria del Manchester Utd, al suo ottavo titolo, il secondo consecutivo.

Capocannoniere del torneo è stato Andy Cole (Newcastle Utd) con 34 reti[2].

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Il campionato fu vinto per la seconda volta consecutiva dal Manchester Utd che guidò la classifica per la maggior parte del torneo: l'unica squadra a dare qualche grattacapo ai Red Devils fu il Blackburn, che riuscì a ridurre lo svantaggio di sedici punti accumulato fino a gennaio, riuscendosi a portare il 2 aprile (vincendo lo scontro diretto con il Manchester United per 2-0) a tre punti dalla vetta[3]. La situazione rimase invariata fino a poche giornate dal termine, quando un'inopinata sconfitta del Blackburn contro il Coventry City consentì ai Red Devils di riguadagnare terreno e di aggiudicarsi così il secondo titolo consecutivo[3].

Al Blackburn restò quindi la qualificazione in Coppa UEFA, ottenuta assieme al neopromosso Newcastle Utd (in seguito si aggiungerà l'Aston Villa, vincitore della Coppa di Lega che tornava ad assegnare il recuperato 3º posto per l’Inghilterra dal ranking UEFA). In queste due squadre militavano tra l'altro i due cannonieri principali del campionato, ovvero Alan Shearer ed Andy Cole, quest'ultimo capocannoniere con trentaquattro reti. A fondo classifica rimase inchiodato l'esordiente Swindon Town, che vinse solo cinque partite subendo cento goal nel corso della stagione, cui fecero compagnia all'ultima giornata l'Oldham e lo Sheffield Utd, tradito da un goal subito allo scadere dell'ultima partita contro il Chelsea[3] che permise all'Everton (che vinse in rimonta sul Wimbledon FC) di salvarsi dopo una stagione tribolata[3].

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stadio Stagione precedente
Arsenal Londra 10º posto in FA Premier League
Aston Villa Birmingham 2º posto in FA Premier League
Blackburn Blackburn 4º posto in FA Premier League
Chelsea Londra 11º posto in FA Premier League
Coventry City Coventry 15º posto in FA Premier League
Everton Liverpool 14º posto in FA Premier League
Ipswich Town Ipswich 16º posto in FA Premier League
Leeds Utd Leeds 17º posto in FA Premier League
Liverpool Liverpool 6º posto in FA Premier League
Manchester City Manchester 9º posto in FA Premier League
Manchester Utd Manchester 1º posto in FA Premier League
Newcastle Utd Newcastle upon Tyne 1º posto in First Division, promosso
Norwich City Norwich 3º posto in FA Premier League
Oldham Oldham 19º posto in FA Premier League
QPR Londra 5º posto in FA Premier League
Sheffield Utd Sheffield 13º posto in FA Premier League
Sheffield Weds Sheffield 7º posto in FA Premier League
Southampton Southampton 18º posto in FA Premier League
Swindon Town Swindon 5º posto in First Division, promosso dopo i play-off
Tottenham Londra 8º posto in FA Premier League
West Ham Utd Londra 2º posto in First Division, promosso
Wimbledon FC Londra 12º posto in FA Premier League

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Premier league trophy icon.png 1. Manchester Utd 92 42 27 11 4 80 38 +42
2. Blackburn 84 42 25 9 8 63 36 +27
3. Newcastle Utd 77 42 23 8 11 82 41 +41
4. Arsenal 71 42 18 17 7 53 28 +25
5. Leeds Utd 70 42 18 16 8 65 39 +26
6. Wimbledon FC 65 42 18 11 13 56 53 +3
7. Sheffield Weds 64 42 16 16 10 76 54 +22
8. Liverpool 60 42 17 9 16 59 55 +4
9. QPR 60 42 16 12 14 62 61 +1
[4] 10. Aston Villa 57 42 15 12 15 46 50 -4
11. Coventry City 56 42 14 14 14 43 45 -2
12. Norwich City 53 42 12 17 13 65 61 +4
13. West Ham Utd 52 42 13 13 16 47 58 -11
[5] 14. Chelsea 51 42 13 12 17 49 53 -4
15. Tottenham 45 42 11 12 19 54 59 -5
16. Manchester City 45 42 9 18 15 38 49 -11
17. Everton 44 42 12 8 22 42 63 -21
18. Southampton 43 42 12 7 23 49 66 -17
19. Ipswich Town 43 42 13 11 18 35 58 -23
1downarrow red.svg 20. Sheffield Utd 42 42 8 18 16 42 60 -18
1downarrow red.svg 21. Oldham 40 42 9 13 20 42 68 -26
1downarrow red.svg 22. Swindon Town 30 42 5 15 22 47 100 -53

Legenda:

      Campione d'Inghilterra e ammessa alla UEFA Champions League 1994-1995.
      Ammesse alla Coppa delle Coppe 1994-1995.
      Ammesse alla Coppa UEFA 1994-1995.
      Retrocesse in First Division 1994-1995.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Squadra campione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Manchester United Football Club 1993-1994.

Statitiche[modifica | modifica wikitesto]

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Capoliste solitarie[modifica | modifica wikitesto]

————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————
MUManchester Utd
10ª11ª12ª13ª14ª15ª16ª17ª18ª19ª20ª21ª22ª23ª24ª25ª26ª27ª28ª29ª30ª31ª32ª33ª34ª35ª36ª37ª38ª39ª40ª41ª42ª

Primati stagionali[modifica | modifica wikitesto]

  • Maggior numero di vittorie: Manchester Utd (27)
  • Minor numero di sconfitte: Manchester Utd (4)
  • Migliore attacco: Newcastle (82 goal fatti)
  • Miglior difesa: Arsenal (28 reti subite)
  • Miglior differenza reti: Manchester Utd (+42)
  • Maggior numero di pareggi: Sheffield Utd (18)
  • Minor numero di pareggi: Southampton (7)
  • Maggior numero di sconfitte: Swindon Town (22)
  • Minor numero di vittorie: Swindon Town (5)
  • Peggior attacco: Ipswich Town (35 reti segnate)
  • Peggior difesa: Swindon Town (100 reti subite)
  • Peggior differenza reti: Swindon Town (-53)

Individuali[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
34 Inghilterra Andy Cole Newcastle
31 Inghilterra Alan Shearer Blackburn
25 Inghilterra Matthew Le Tissier Southampton
25 Inghilterra Chris Sutton Norwich City
25 Inghilterra Peter Beardsley Newcastle Utd
23 Inghilterra Ian Wright Arsenal

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ England Player Honours - Professional Footballers' Association Players' Players of the Year, su englandfootballonline.com.
  2. ^ Premier League & Football League Div 1 Leading Goalscorers 1993-2004, su rsssf.com.
  3. ^ a b c d Riassunto degli avvenimenti della Premier League 1993-1994, dal sito ufficiale
  4. ^ Ammessa in Coppa UEFA in seguito alla vittoria della Coppa di Lega
  5. ^ Ammessa in Coppa delle Coppe come finalista perdente dell'FA Cup, in quanto la squadra vincente (Manchester United) era già qualificata per la Champions League.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio