Erik Hoftun

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Erik Hoftun
Erik Hoftun.jpg
Nazionalità Norvegia Norvegia
Altezza 186 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Ritirato 2007
Carriera
Squadre di club1
1988-1991KIL/Hemne90 (14)
1992-1993Molde44 (5)
1994-2005Rosenborg279 (14)
2005-2007Bodø/Glimt56 (2)[1]
Nazionale
2002Norvegia Norvegia B1 (0)
1989-1998Norvegia Norvegia 30 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 4 maggio 2012

Erik Hoftun (Kyrksæterøra, 3 marzo 1969) è un dirigente sportivo ed ex calciatore norvegese, di ruolo difensore.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Hoftun era un difensore veloce, di stampo classico.[2] Aveva anche delle notevoli qualità offensive, da libero, con cui spesso innescava le ripartenze delle sue squadre.[3]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

KIL/Hemne e Molde[modifica | modifica wikitesto]

Cominciò la carriera con la maglia del KIL/Hemne, formazione militante nelle serie inferiori del campionato norvegese. Fu poi ingaggiato dal Molde, club dell'Eliteserien. Esordì nella massima divisione in data 26 aprile 1992, schierato titolare nella vittoria per 1-0 sul Tromsø.[4] Il 23 agosto successivo arrivò la sua prima rete, nel successo per 4-1 sullo HamKam.[5] Il 5 settembre 1993 realizzò una quaterna nella vittoria casalinga per 6-3 sul Lyn Oslo.[6] Nel biennio in cui vi rimase in forza, giocò tutti gli incontri di campionato disputati dal Molde.[2] A seguito della retrocessione del 1993, però, lasciò la squadra.

Rosenborg[modifica | modifica wikitesto]

Hoftun si accordò allora con il Rosenborg, formazione rivale del Molde.[2] L'allenatore Nils Arne Eggen, infatti, vide in lui il sostituto di Rune Tangen.[3] Il 17 aprile 1994 arrivò il suo debutto con questa casacca, in occasione della vittoria per 2-0 sullo Start.[7] Il 12 maggio successivo, siglò il primo gol: contribuì così al successo per 1-2 sul campo del Bodø/Glimt.[8] Nella stessa stagione, arrivò il primo titolo nazionale della sua carriera: ne seguiranno altri dieci consecutivi, tutti con il Rosenborg. Fu protagonista di molte annate positive per la squadra,[2] che gli portarono anche sei riconoscimenti come miglior difensore del campionato. Per questo, mentre i suoi compagni di reparto cambiavano continuamente, Hoftun rimaneva fuori discussione.[3] Gli ultimi mesi in squadra furono però i più difficili della sua carriera, poiché finì spesso in panchina.[3] Per questo, perse la fascia da capitano, che portava dal 1999.[3]

Bodø/Glimt[modifica | modifica wikitesto]

La volontà di tornare a giocare con regolarità lo portò ad accettare un trasferimento al Bodø/Glimt.[3] Oltre ad un ruolo attivo in campo, ebbe anche un incarico amministrativo.[2] Il 24 luglio 2005 disputò il primo incontro in squadra, nella sconfitta casalinga per 0-3 contro il Viking.[9] Giocò 13 partite in quello scorcio di stagione, ma non riuscì a salvare il club dalla retrocessione. Rimase in forza al Bodø/Glimt per le successive due annate, contribuendo alla promozione del campionato 2007 (attraverso le qualificazioni all'Eliteserien). Si ritirò dall'attività agonistica alla fine del 2007.[2]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Hoftun è uno dei pochi calciatori norvegesi ad aver giocato per la Nazionale maggiore senza mai essere passato per le selezioni giovanili.[2] Ricevette la prima convocazione nel 1997, in occasione di un torneo amichevole in Australia che avrebbe visto soltanto la partecipazione di calciatori militanti nel campionato norvegese.[2] Esordì così il 25 gennaio 1997, schierato titolare nella sconfitta per 1-0 contro l'Australia.[10] Rimase comunque la quarta scelta per la Nazionale, alle spalle di Ronny Johnsen, Henning Berg e Dan Eggen.[2] Fu comunque convocato per il campionato del mondo 1998, ma non giocò neanche un minuto.[2] Doveva partecipare anche al campionato d'Europa 2000, ma a causa di un infortunio fu costretto a saltare la competizione.[2] Nel 2002 annunciò il suo ritiro dal calcio internazionale.[2] Totalizzò 30 presenze, senza mai andare in rete.[11]

Dopo il ritiro[modifica | modifica wikitesto]

Una volta ritiratosi dal mondo del calcio, Hoftun fece ritorno al Rosenborg, in veste da dirigente.[2]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Club Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Supercoppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1988 Norvegia KIL/Hemne 4D 23 3 CN ? ? - - - - - - ? ?
1989 3D 21 3 CN ? ? - - - - - - ? ?
1990 3D 24 6 CN ? ? - - - - - - ? ?
1991 2D 22 2 CN ? ? - - - - - - ? ?
Totale KIL/Hemne 90 14 ? ? - - - - ? ?
1992 Norvegia Molde ES 22 1 CN ? ? - - - - - - ? ?
1993 ES 22 4 CN ? ? - - - - - - ? ?
Totale Molde 44 5 ? ? - - - - ? ?
1994 Norvegia Rosenborg ES 21 3 CN ? ? CU ? ? - - - ? ?
1995 ES 26 0 CN ? ? UCL ? ? - - - ? ?
1996 ES 26 0 CN ? ? UCL ? ? - - - ? ?
1997 ES 26 2 CN ? ? UCL ? ? - - - ? ?
1998 ES 23 2 CN ? ? UCL ? ? - - - ? ?
1999 ES 26 1 CN ? ? UCL ? ? - - - ? ?
2000 ES 22 2 CN 1 0 UCL+CU ? ? - - - ? ?
2001 ES 24 1 CN 3 0 UCL 8[12] 0 - - - 35 1
2002 ES 25 2 CN 4 4 UCL 8[12] 0 - - - 37 6
2003 ES 24 0 CN 6 0 UCL+CU 4[13]+5 0+1 - - - 39 1
2004 ES 26 0 CN 5 1 UCL 10[14] 1 - - - 41 2
gen.-lug. 2005 ES 10 1 CN 3 1 UCL - - - - - 13 2
Totale Rosenborg 279 14 ? ? ? ? - - ? ?
lug.-dic. 2005 Norvegia Bodø/Glimt ES 13 0 CN - - - - - - - - 13 0
2006 1D 16 1 CN ? ? - - - - - - ? ?
2007 1D 27+2 1+0 CN ? ? - - - - - - ? ?
Totale Bodø/Glimt 56+2 2+0 ? ? - - - - ? ?
Totale 369+2 35+0 ? ? ? ? - - ? ?

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Norvegia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
25/01/1997 Sydney Australia Australia 1 – 0 Norvegia Norvegia Amichevole -
08/10/1997 Oslo Norvegia Norvegia 0 – 0 Colombia Colombia Amichevole -
25/03/1998 Brussels Belgio Belgio 2 – 2 Norvegia Norvegia Amichevole -
27/05/1998 Molde Norvegia Norvegia 6 – 0 Arabia Saudita Arabia Saudita Amichevole -
19/08/1998 Oslo Norvegia Norvegia 0 – 0 Romania Romania Amichevole -
06/09/1998 Oslo Norvegia Norvegia 1 – 3 Lettonia Lettonia Qual. Euro 2000 -
10/10/1998 Lubiana Slovenia Slovenia 1 – 2 Norvegia Norvegia Qual. Euro 2000 -
14/10/1998 Oslo Norvegia Norvegia 2 – 2 Albania Albania Qual. Euro 2000 -
18/11/1998 Il Cairo Egitto Egitto 1 – 1 Norvegia Norvegia Amichevole -
20/01/1999 Tel Aviv Israele Israele 1 – 0 Norvegia Norvegia Amichevole -
22/01/1999 Umm al-Fahm Estonia Estonia 3 – 3 Norvegia Norvegia Amichevole -
28/04/1999 Tbilisi Georgia Georgia 1 – 4 Norvegia Norvegia Qual. Euro 2000 -
20/05/1999 Oslo Norvegia Norvegia 6 – 0 Giamaica Giamaica Amichevole -
30/05/1999 Oslo Norvegia Norvegia 2 – 1 Georgia Georgia Qual. Euro 2000 -
05/06/1999 Tirana Albania Albania 1 – 2 Norvegia Norvegia Qual. Euro 2000 -
18/08/1999 Oslo Norvegia Norvegia 1 – 0 Lituania Lituania Amichevole -
04/09/1999 Oslo Norvegia Norvegia 1 – 0 Grecia Grecia Qual. Euro 2000 -
08/09/1999 Oslo Norvegia Norvegia 4 – 0 Slovenia Slovenia Qual. Euro 2000 -
09/10/1999 Riga Lettonia Lettonia 1 – 2 Norvegia Norvegia Qual. Euro 2000 -
14/11/1999 Oslo Norvegia Norvegia 0 – 1 Germania Germania Amichevole -
29/03/2000 Lugano Svizzera Svizzera 2 – 2 Norvegia Norvegia Amichevole -
26/04/2000 Oslo Norvegia Norvegia 0 – 2 Belgio Belgio Amichevole -
16/08/2000 Helsinki Finlandia Finlandia 1 – 3 Norvegia Norvegia Amichevole -
02/09/2000 Oslo Norvegia Norvegia 0 – 0 Armenia Armenia Qual. Mondiali 2002 -
25/04/2001 Oslo Norvegia Norvegia 2 – 1 Bulgaria Bulgaria Amichevole -
02/06/2001 Kiev Ucraina Ucraina 0 – 0 Norvegia Norvegia Qual. Mondiali 2002 -
06/06/2001 Oslo Norvegia Norvegia 1 – 1 Bielorussia Bielorussia Qual. Mondiali 2002 -
15/08/2001 Oslo Norvegia Norvegia 1 – 1 Turchia Turchia Amichevole -
27/03/2002 Tunisi Tunisia Tunisia 0 – 0 Norvegia Norvegia Amichevole -
17/04/2002 Oslo Norvegia Norvegia 0 – 0 Svezia Svezia Amichevole -
Totale Presenze 30 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Rosenborg: 1994, 1995, 1996, 1997, 1998, 1999, 2000, 2001, 2002, 2003, 2004
Rosenborg: 1995, 1999, 2003

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

1995, 1996, 1997, 1998, 1999, 2000

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 58 (2) se si considerano gli incontri di qualificazione all'Eliteserien.
  2. ^ a b c d e f g h i j k l m (NO) Erik Hoftun, home.no, 4 maggio 2012.
  3. ^ a b c d e f (NO) Erik Hoftun, rbkweb.no, 4 maggio 2012.
  4. ^ (NO) Molde - Tromsø IL 1 - 0, fotball.no, 4 maggio 2012. URL consultato il 4 maggio 2012 (archiviato dall'url originale il 12 agosto 2014).
  5. ^ (NO) Molde - Ham-Kam 3 4 - 1[collegamento interrotto], fotball.no, 4 maggio 2012.
  6. ^ (NO) Molde - Lyn, SFK 6 - 3[collegamento interrotto], fotball.no, 4 maggio 2012.
  7. ^ (NO) Rosenborg - Start, IK 2 - 0[collegamento interrotto], fotball.no, 4 maggio 2012.
  8. ^ (NO) Bodø/Glimt, FK - Rosenborg 1 - 2[collegamento interrotto], fotball.no, 4 maggio 2012.
  9. ^ (NO) Bodø/Glimt 0 - 3 Viking, altomfotball.no, 4 maggio 2012.
  10. ^ (NO) Australia - Norge 1 - 0, fotball.no, 4 maggio 2012.
  11. ^ (NO) Erik Hoftun, fotball.no, 4 maggio 2012.
  12. ^ a b Due presenze nei turni preliminari.
  13. ^ Tutte le presenze nei turni preliminari.
  14. ^ Quattro presenze nei turni preliminari.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN231418767 · ISNI (EN0000 0004 2003 1322