Lasse Vibe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lasse Vibe
Dinamarca x África do Sul - Futebol masculino - Olimpíadas Rio 2016 (28550825900) (cropped).jpg
Vibe con la Nazionale olimpica danese nel 2016
Nazionalità Danimarca Danimarca
Altezza 181 cm
Peso 72 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra IFK Göteborg
Carriera
Giovanili
1992-2000 AIA-Tranbjerg
2001-2002 Aarhus
2003 AIA-Tranbjerg
2004-2005 Aarhus
Squadre di club1
2005-2008 Aarhus II ? (?)
2007-2008 Aarhus 1 (0)
2009-2010 Fyn 45 (17)
2010-2012 Vestsjælland 43 (18)
2012-2013 SønderjyskE 47 (19)
2013-2015 IFK Göteborg 56 (31)
2015-2018 Brentford 94 (36)
2018 Changchun Yatai 11 (1)
2019- IFK Göteborg 0 (0)
Nazionale
2016 Danimarca Danimarca olimpica 4 (0)
2014-2017 Danimarca Danimarca 11 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 4 aprile 2019

Lasse Vibe (Tranbjerg, 22 febbraio 1987) è un calciatore danese, attaccante dell'IFK Göteborg.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

A livello giovanile, Vibe si è diviso fra l'AIA-Tranbjerg, formazione del centro abitato in cui è nato, e l'Aarhus.

Un infortunio al ginocchio ha inizialmente ostacolato il suo passaggio dalle giovanili – di cui è stato anche capitano – alla squadra riserve dello stesso Aarhus. Ristabilitosi, ha trovato il debutto anche con la prima squadra in occasione dell'ultima giornata del campionato di 1. Division 2006-2007, una partita pressoché ininfluente in quanto la squadra si era già assicurata la promozione matematica in Superligaen.[1] Il 28 giugno 2007 ha sottoscritto un nuovo contratto biennale, dopo quello firmato due anni prima.[2] Durante la stagione 2007-2008 non ha collezionato presenze ufficiali con la prima squadra. Il 23 agosto 2008 è tornato a giocare una partita ufficiale con l'Aarhus, realizzando una doppietta in Coppa di Danimarca nella vittoria per 8-0 contro i dilettanti del Viby IF.[3] Nel dicembre 2008 ha deciso di lasciare la squadra per trovare maggiore spazio altrove.[4]

La sua carriera è proseguita nella terza serie danese, trasferendosi ufficialmente al Fyn a partire dal 1º gennaio 2009.[5] Nella restante parte di stagione ha segnato7 gol in 13 partite, contribuendo alla promozione in seconda serie. Anche durante l'anno successivo ha realizzato 7 reti, ma questa volta nell'arco di tutto il campionato.

Dopo i 18 mesi trascorsi al Fyn, ha continuato a giocate in seconda serie con l'ingaggio da parte del Vestsjælland, con un'operazione di mercato annunciata nel febbraio 2010 ma effettiva dal successivo luglio..[6] La sua prima stagione con i Vikings si è chiusa con 29 presenze in campionato e 12 reti. Nella prima parte del torneo 2011-2012 ha segnato 6 gol in 15 partite, prima di partire nel dicembre 2011.

Nella pausa estiva del campionato 2011-2012 ha iniziato la sua prima parentesi in Superligaen, avendo attirato le attenzioni del SønderjyskE. L'esordio nella massima serie è avvenuto il 4 marzo 2012, quando è partito titolare nella sconfitta esterna per 1-0 contro il Brøndby.[7] Ha concluso la stagione 2012-2013 con 14 partite e 6 gol all'attivo, seguiti dalle 33 presenze e 13 realizzazioni del torneo successivo (8 delle quali, realizzate nell'arco di 11 incontri).

Nonostante il rinnovo contrattuale fino all'estate 2015,[8] Vibe ha lasciato il SønderjyskE nell'estate 2013, quando è stato acquistato dagli svedesi dell'IFK Göteborg. Ha chiuso la Allsvenskan 2014 con due reti in 14 partite, ma la sua produzione offensiva è esplosa nel corso del campionato dell'anno successivo, quando si è laureato capocannoniere con 23 gol in 26 partite disputate, nessuno di questi giunto su calcio di rigore.[9] Nonostante ciò, l'IFK Göteborg non è riuscito a vincere il titolo nazionale essendo arrivando secondo, ma il 17 maggio 2015 i biancoblu hanno vinto la Svenska Cupen battendo 2-1 l'Örebro grazie anche a Vibe che aveva segnato il gol del temporaneo pareggio.[10]

Il 24 luglio 2015 è stato annunciato il trasferimento di Vibe dall'IFK Göteborg al Brentford nella Championship inglese in cambio di una cifra che, stando ai media, ammontava a circa 1,3 milioni di euro.[11] Dopo due presenze da subentrante, complice la cessione di Andre Gray ha trovato un posto da titolare alla quarta giornata, anche se come ala. L'infortunio occorso a Marco Djuricin nel novembre 2015 ha portato poi il tecnico Lee Carsley a spostare Vibe al centro dell'attacco come unica punta. Dal periodo natalizio fino alla fine del mese di marzo è rimasto a secco di gol, tornando però a segnare 7 reti tra il mese di aprile e l'ultima giornata disputata il 7 maggio. A fine stagione aveva all'attivo 14 reti, miglior marcatore stagionale del Brentford insieme ad Alan Judge. Nella 2016-2017 è andato a segno in 15 occasioni, buona parte di esse realizzate nella seconda metà di stagione, diventando anche in questo caso il top scorer della squadra di quell'anno. Nell'agosto 2017 si è infortunato al piede durante la sconfitta contro l'Ipswich, rimanendo fuori causa per circa un mese e mezzo.

Nel febbraio 2018 è stato ceduto in Cina al Changchun Yatai, club militante nella locale Super League.[12] La sua parentesi asiatica è però durata solo un anno, essendo terminata con una rescissione.

Vibe è tornato a giocare con l'IFK Göteborg nell'aprile 2019, a quasi quattro anni dalla fortunata parentesi precedente: rispetto a quel periodo, però, la squadra era reduce da due annate di piazzamenti di bassa classifica. Il giocatore, trentaduenne, ha firmato per un anno con un'opzione di rinnovo.[13]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Il 3 settembre 2014 ha esordito con la Nazionale danese maggiore nell'amichevole persa contro la Turchia per 2-1. L'11 ottobre dello stesso anno ha realizzato il primo gol, che ha fissato il punteggio sull'1-1 nella trasferta in Albania valida per le qualificazioni agli Europei 2016.[14] Nel 2016 ha partecipato alle Olimpiadi in Brasile.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Göteborg: 2014-2015

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2014 (23 gol)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DA) AGF - HIK 1-3 (1-2), agf.dk.
  2. ^ (DA) AGF forlænger med Vibe, bold.dk, 28 giugno 2007.
  3. ^ (DA) Viby IF – AGF, bold.dk, 23 agosto 2008.
  4. ^ (DA) Lasse Vibe stopper i AGF, agf.dk.
  5. ^ (DA) Ny spiller til FC FYN, tv2fyn.dk, 15 dicembre 2008.
  6. ^ (DA) Lasse Vibe: Derfor valgte jeg FCV, fcvvikings.dk, 15 febbraio 2010 (archiviato dall'url originale il 24 luglio 2015).
  7. ^ (EN) Brøndby vs. SønderjyskE 1 - 0, soccerway.com, 4 marzo 2008.
  8. ^ (DA) Lasse Vibe forlænger med Sønderjyske, tv2.dk, 14 dicembre 2012.
  9. ^ (SV) Statistik/ligor, svenskfotboll.se (archiviato dall'url originale il 20 giugno 2015).
  10. ^ (EN) Göteborg defeat Örebro to lift Swedish Cup, uefa.com, 17 maggio 2015.
  11. ^ (SV) IFK Göteborg har sålt Lasse Vibe till England, expressen.se, 22 luglio 2015.
  12. ^ (EN) Lasse Vibe: Denmark forward leaves Brentford for China, bbc.com, 10 febbraio 2018.
  13. ^ (SV) Lasse Vibe presenterad av IFK Göteborg, aftonbladet.se, 3 aprile 2019.
  14. ^ (EN) Denmark's Vibe scores late equaliser in Albania, uefa.com, 11 ottobre 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]