Erik Hamrén

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Erik Hamrén
Erik Hamren 2011.jpg
Nome Erik Anders Hamrén
Nazionalità Svezia Svezia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore
Carriera
Carriera da allenatore
1987-1988 Enköping
1989 Väsby IK
1990-1991 Brommapojkarna
1992-1993 Vasalund
1994 Degerfors
1995-1997 AIK
1998-2003 Örgryte
2004-2008 Aalborg
2008-2010 Rosenborg
2009-2016 Svezia Svezia
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 25 settembre 2017

Erik Anders Hamrén (Ljusdal, 27 giugno 1957) è un allenatore di calcio svedese.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

La sua carriera da centrocampista si è svolta nelle serie minori, con le maglie di Ljusdal IF (squadra della sua città natale) e Stockvik FF per poi smettere a seguito di un infortunio. Si cimentava anche nel bandy, sport su ghiaccio diffuso anche in Svezia.

Nel 1994 con il Degerfors debutta su una panchina della massima serie svedese, mentre un anno più tardi assume la guida nell'AIK dove rimane due anni prima di essere sostituito da Stuart Baxter.

Passa quindi all'Örgryte, con cui al termine del primo anno ottiene una salvezza dopo gli spareggi. La stagione seguente viene invece chiusa al 4º posto, piazzamento che permette alla squadra di qualificarsi alla Coppa UEFA.

Nel 2003 si trasferisce in Danimarca per allenare l'Aalborg restandovi per un quinquennio e vincendo nel frattempo un campionato. Dal 2008 è il nuovo allenatore del Rosenborg, svolgendo un doppio incarico dal novembre 2009 quando diventa anche il nuovo CT della nazionale svedese al posto di Lars Lagerbäck.[1][2]

Terminato il contratto con la squadra di club norvegese, dal settembre 2010 assume unicamente il controllo a tempo pieno della Svezia. Guida la Nazionale gialloblu agli Europei 2012 (uscendo alla fase a gironi) e a quelli del 2016. Il 1º febbraio 2016, a circa quattro mesi dall'inizio della competizione continentale, annuncia l'intenzione di lasciare l'incarico al termine degli Europei.[3]

Nel settembre 2017 accetta di aprire una nuova parentesi alla guida dell'Örgryte, nel campionato di Superettan, con un accordo valido per le poche partite di campionato rimanenti.[4]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

AIK: 1995-96, 1996-97
Örgryte: 1999-00
Aalborg: 2007-08
Rosenborg: 2009, 2010

Individuali[modifica | modifica wikitesto]

  • Allenatore dell'anno del campionato danese: 1
2008
  • Allenatore dell'anno del campionato norvegese: 1
2009

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (NO) Hamrén Sverige-klar, Adresseavisen, 4 novembre 2009.
  2. ^ Hamren named as new Sweden coach, su BBC Sport, 4 novembre 2009. URL consultato il 12 ottobre 2011.
  3. ^ (SV) ”Jag pratade endast med Zlatan om det”, Aftonbladet, 1º febbraio 2016.
  4. ^ (SV) Klart: Hamrén tillbaka i Örgryte: ”Jättekul”, aftonbladet.se, 23 settembre 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN310526995