Liga I 2017-2018

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Liga I 2017-2018
Competizione Liga I
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 100ª
Organizzatore LPF
Date dal 14 luglio 2017
al 2 giugno 2018
Luogo Romania Romania
Partecipanti 14
Formula Stagione regolare (girone all'italiana con andata e ritorno); Poule Scudetto e Poule Retrocessione
Risultati
Vincitore CFR Cluj
(4º titolo)
Secondo Steaua Bucarest
Retrocessioni ACS Poli Timișoara
Juventus Bucarest
Statistiche (al 2 giugno 2018)
Miglior marcatore Romania George Țucudean
Francia Harlem Gnohéré
(15 a testa)
Incontri disputati 268
Gol segnati 622 (2,32 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2016-2017 2018-2019 Right arrow.svg

La Liga I 2017-2018 è stata la 100ª edizione della massima serie del campionato rumeno di calcio.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Per il terzo anno consecutivo partecipano al torneo 14 squadre. Dalla Liga I 2016-2017 sono retrocessi il Pandurii e il Târgu Mureș. Dalla Liga II 2016-2017 sono promossi la Juventus Bucarest e il Sepsi Sfântu Gheorghe.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Il campionato si svolge in due fasi: nella prima le quattordici squadre si affrontano in un girone di andata e ritorno, per un totale di 26 giornate. Successivamente le squadre vengono divise in due gruppi in base alla classifica: le prime sei formano un nuovo girone e competono per il titolo e la qualificazione alle competizioni europee; le ultime otto invece lottano per non retrocedere in Liga II. Le ultime due squadre retrocederanno direttamente in Liga II, mentre la terz'ultima giocherà uno spareggio promozione-retrocessione.

Al termine della competizione, la squadra classificata al primo posto si qualificherà per il secondo turno della UEFA Champions League 2018-2019. Le squadre classificate al secondo ed al terzo posto si qualificheranno, rispettivamente, per il primo e per il secondo turno della UEFA Europa League 2018-2019.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stadio Stagione 2016-2017
ACS Poli Timișoara Timișoara Stadionul Dan Păltinișanu 12º posto in Liga I
Astra Giurgiu Giurgiu Stadio Marin Anastasovici 6º posto in Liga I
Botoșani Botoșani Stadio Municipal 10º posto in Liga I
CFR Cluj Cluj-Napoca Stadio Dr. Constantin Rădulescu 4º posto in Liga I
Concordia Chiajna Chiajna Stadio Concordia 11º posto in Liga I
CSM Politehnica Iași Iași Stadio Emil Alexandrescu 7º posto in Liga I
CSU Craiova Craiova Stadionul Ion Oblemenco 5º posto in Liga I
Dinamo Bucarest Bucarest Stadio Dinamo 3º posto in Liga I
FCSB Bucarest Arena Națională 2º posto in Liga I
Gaz Metan Mediaș Mediaș Stadio Gaz Metan 8º posto in Liga I
Juventus Bucarest Bucarest Stadionul Ilie Oană (Ploiești) 1º posto in Liga II
Sepsi Sfântu Gheorghe Sfântu Gheorghe Stadionul Tineretului (Brașov) 2º posto in Liga II
Viitorul Costanza Costanza Stadio Viitorul (Ovidiu) Campione di Romania
Voluntari Voluntari Stadionul Ilie Oană (Ploiești) 9º posto in Liga I

Capitani e allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Capitano Sponsor tecnico Sponsor
ACS Poli Timișoara Romania Popa, Ionuț Ionuț Popa Romania Marius Croitoru Joma Casa Rusu
Astra Giurgiu Romania Iordănescu, Edward Edward Iordănescu Giappone Takayuki Seto Joma Tinmar
Botoșani Romania Enache, Costel Costel Enache Romania Mihai Roman Nike Elsaco
CFR Cluj Romania Petrescu, Dan Dan Petrescu Portogallo Mário Camora Joma Enex
Concordia Chiajna Ungheria Miriuță, Vasile Vasile Miriuță Romania Cristian Bălgrădean Lotto
CSM Politehnica Iași Romania Stoican, Flavius Flavius Stoican Romania Andrei Cristea Nike Blue Air
CSU Craiova Italia Mangia, Devis Devis Mangia Romania Andrei Ivan Joma Betano.com
Dinamo Bucarest Romania Contra, Cosmin Cosmin Contra Romania Steliano Filip Macron Orange
FCSB Romania Dică, Nicolae Nicolae Dică Romania Mihai Pintilii Nike City Insurance
Gaz Metan Mediaș Romania Pustai, Cristian Cristian Pustai Georgia Akaki Khubutia Joma Romgaz
Juventus Bucarest Romania Opriță, Daniel Daniel Opriță Romania Valentin Bărbulescu Joma
Sepsi Sfântu Gheorghe Romania Suciu, Valentin Valentin Suciu Romania Attila Hadnagy Adidas Gyermelyi
Viitorul Costanza Romania Hagi, Gheorghe Gheorghe Hagi Romania Bogdan Țîru Nike Lotto Snacks
Voluntari Romania Niculescu, Claudiu Claudiu Niculescu Romania Vasile Maftei Puma Academia de Fotbal Voluntari

Cambi tecnici[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore partente Modalità Data del cambio Posizione in classifica Nuovo allenatore Data di nomina
FCSB Romania Reghecampf, Laurențiu Laurențiu Reghecampf risoluzione consensuale 31 maggio 2017 Pre-campionato Romania Dică, Nicolae Nicolae Dică 1 giugno 2017
Astra Giurgiu Romania Șumudică, Marius Marius Șumudică fine contratto 31 maggio 2017 Pre-campionato Romania Iordănescu, Edward Edward Iordănescu 1 giugno 2017
CSU Craiova Romania Mulțescu, Gheorghe Gheorghe Mulțescu fine contratto 31 maggio 2017 Pre-campionato Italia Mangia, Devis Devis Mangia 1 giugno 2017
Botoșani Romania Grozavu, Leontin Leontin Grozavu fine contratto 5 giugno 2017 Pre-campionato Romania Enache, Costel Costel Enache 5 giugno 2017
CSM Politehnica Iași Romania Neagoe, Eugen Eugen Neagoe fine contratto 5 giugno 2017 Pre-campionato Romania Stoican, Flavius Flavius Stoican 6 giugno 2017
CFR Cluj Ungheria Miriuță, Vasile Vasile Miriuță Risoluzione consensuale 9 giugno 2017 Pre-campionato Romania Petrescu, Dan Dan Petrescu 10 giugno 2017
Concordia Chiajna Romania Alexa, Dan Dan Alexa risoluzione consensuale 18 luglio 2017[1] 10 Ungheria Miriuță, Vasile Vasile Miriuță 19 luglio 2017[2]
Juventus Bucarest Romania Oprița, Daniel Daniel Oprița dimissionario 19 agosto 2017[3] 14 Romania Barbu, Marin Marin Barbu (traghettatore) 20 agosto 2017[4]
Dinamo Bucarest Romania Contra, Cosmin Cosmin Contra ingaggiato dalla nazionale rumena 17 settembre 2017[5] 7 Ungheria Miriuță, Vasile Vasile Miriuță 21 settembre 2017[6]
Concordia Chiajna Ungheria Miriuță, Vasile Vasile Miriuță ingaggiato dalla Dinamo Bucarest 21 settembre 2017[6] 12 Romania Moldovan, Ion Ion Moldovan 21 settembre 2017[7]
Sepsi Sfântu Gheorghe Romania Suciu, Valentin Valentin Suciu risoluzione consensuale 25 ottobre 2017[8] 12 Romania Sándor Nagy (traghettatore) 25 ottobre 2017[9]
Sepsi Sfântu Gheorghe Romania Sándor Nagy (traghettatore) fine della gestione come traghettatore 14 novembre 2017 12 Romania Eugen Neagoe 14 novembre 2017[10]
Juventus Bucarest Romania Barbu, Marin Marin Barbu (traghettatore) fine della gestione come traghettatore 17 dicembre 2017 14 Romania Baciu, Marius Marius Baciu 18 dicembre 2017[11]

Prima fase[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. CFR Cluj 59 26 18 5 3 42 13 +29
2. FCSB 55 26 16 7 3 52 18 +34
3. CSU Craiova 51 26 14 9 3 41 26 +15
4. Astra Giurgiu 44 26 12 8 6 38 27 +11
5. Viitorul Costanza 44 26 13 5 8 34 21 +13
6. CSM Politehnica Iași 39 26 11 6 9 34 31 +3
7. Botoșani 39 26 11 6 9 28 26 +2
8. Dinamo Bucarest 39 26 11 6 9 39 31 +8
9. Concordia Chiajna 28 26 8 4 14 36 37 -1
10. Voluntari 28 26 7 7 12 25 35 -10
11. ACS Poli Timișoara 27 26 6 9 11 22 37 -15
12. Sepsi Sfântu Gheorghe 19 26 5 4 17 15 44 -29
13. Gaz Metan Mediaș 16 26 2 10 14 14 39 -25
14. Juventus Bucarest 11 26 1 8 17 12 47 -35

Legenda:

      Ammesse alla poule scudetto
      Ammesse alla poule retrocessione

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Fonte: http://www.lpf.ro/clasament-liga-1

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

  ACS AGi Bot Clu CoC CSM CSU DBu FCS GMM JBu Sep Vii Vol
ACS Poli Timișoara –––– 2-1 1-1 4-3 0-3 1-2 0-2 0-0 0-1 1-1 2-1 0-0 0-0 2-3
Astra Giurgiu 3-0 –––– 2-1 2-3 1-0 0-0 2-2 2-0 2-0 4-3 2-0 1-0 3-1 2-3
Botoșani 1-0 1-3 –––– 1-1 2-1 3-3 1-0 0-0 0-3 1-0 0-0 5-1 1-0 1-0
CFR Cluj 1-0 2-0 0-0 –––– 2-0 1-0 2-1 1-0 1-1 0-0 2-0 2-0 2-0 2-0
Concordia Chiajna 0-1 1-2 3-0 0-1 –––– 0-1 1-2 3-4 1-2 1-1 1-1 2-1 1-2 3-1
CSM Politehnica Iași 1-1 1-0 1-0 0-2 3-1 –––– 1-2 2-1 1-0 0-0 3-1 0-2 0-1 2-1
CSU Craiova 1-1 1-1 1-0 2-1 1-1 2-0 –––– 2-2 2-5 2-0 3-1 1-0 3-1 1-1
Dinamo Bucarest 1-2 1-1 0-1 0-2 2-3 2-1 2-2 –––– 2-2 3-1 3-0 1-0 0-4 2-0
FCSB 7-0 1-1 2-0 1-1 2-1 1-1 1-1 1-0 –––– 4-0 4-0 2-0 2-0 2-1
Gaz Metan Mediaș 0-2 0-0 1-0 0-3 1-2 0-2 0-0 0-3 1-2 –––– 0-0 2-1 0-1 1-1
Juventus Bucarest 1-1 0-1 0-2 0-2 0-5 2-2 0-1 0-3 1-2 1-1 –––– 2-1 0-1 0-0
Sepsi Sfântu Gheorghe 1-0 0-0 0-2 0-2 1-1 2-1 2-3 0-3 0-4 0-0 2-1 –––– 1-0 0-3
Viitorul Costanza 1-1 1-1 2-1 1-0 3-0 5-2 0-2 0-1 1-0 3-0 3-0 3-0 –––– 0-0
Voluntari 1-0 3-1 1-3 0-3 0-1 0-4 0-1 1-3 0-0 2-1 0-0 3-0 0-0 ––––

Poule scudetto[modifica | modifica wikitesto]

Le sei squadre miglior classificate nella stagione regolare si incontrano due volte per un totale di 10 partite per squadra. Le squadre cominciano la Poule scudetto soltanto con i loro punti della stagione regolare dimezzati.

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Romania 1. CFR Cluj 50 10 5 5 0 12 6 +6
2. FCSB 49 10 6 3 1 14 6 +8
3. CSU Craiova 38 10 3 3 4 10 10 0
4. Viitorul Costanza 35 10 3 4 3 13 11 +2
5. Astra Giurgiu 33 10 3 2 5 9 11 -2
6. CSM Politehnica Iași 24 10 1 1 8 5 19 -14

Legenda:

      Campione di Romania e ammessa alla UEFA Champions League 2018-2019
      Ammesse alla UEFA Europa League 2018-2019

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Astra Giurgiu: +22 punti.
CFR Cluj: +30 punti.
CSM Politehnica Iași: +20 punti.
CSU Craiova: +26 punti.
FCSB: +28 punti.
Viitorul Costanza: +22 punti.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

  AGi Clu CSM CSU FCS Vii
Astra Giurgiu –––– 0-2 3-0 1-0 0-3 0-2
CFR Cluj 1-1 –––– 2-1 1-0 1-1 1-0
CSM Politehnica Iași 0-3 1-1 –––– 1-2 1-0 0-2
CSU Craiova 1-0 0-0 4-1 –––– 0-1 3-3
FCSB 1-0 1-1 1-0 2-0 –––– 2-1
Viitorul Costanza 1-1 1-2 1-0 0-0 2-2 ––––

Poule retrocessione[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Le ultime otto squadre classificate nella stagione regolare si incontrano due volte per un totale di 14 partite per squadra. Le squadre cominciano la Poule retrocessione soltanto con i loro punti della stagione regolare dimezzati.

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
7. Dinamo Bucarest 54 14 11 1 2 29 10 +19
8. Botoșani 40 14 5 5 4 12 9 +3
9. Sepsi Sfântu Gheorghe 34 14 6 6 2 21 14 +7
10. Gaz Metan Mediaș 30 14 6 4 4 18 15 +3
11. Concordia Chiajna 30 14 4 4 6 13 17 -4
Noatunloopsong.png 12. Voluntari 27 14 3 4 7 16 22 -6
1downarrow red.svg 13. ACS Poli Timișoara 27 14 3 4 7 10 16 -6
1downarrow red.svg 14. Juventus Bucarest 17 14 3 2 9 9 25 -16

Legenda:

Noatunloopsong.png Ammessa allo spareggio promozione-retrocessione
      Retrocesse in Liga II

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
ACS Poli Timișoara: +14 punti.
Botoșani: +20 punti.
Concordia Chiajna: +14 punti.
Dinamo Bucarest: +20 punti.
Gaz Metan Mediaș: +8 punti.
Juventus Bucarest: +6 punti.
Sepsi Sfântu Gheorghe: +10 punti.
Voluntari: +14 punti.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

  ACS Bot CoC DBu GMM JBu Sep Vol
ACS Poli Timișoara –––– 0-1 1-0 1-3 0-0 2-0 2-2 2-3
Botoșani 0-0 –––– 0-1 0-1 2-0 0-0 2-2 1-0
Concordia Chiajna 0-1 0-0 –––– 0-4 0-0 2-1 1-1 0-1
Dinamo Bucarest 1-0 2-0 3-1 –––– 3-0 1-2 0-0 2-0
Gaz Metan Mediaș 1-1 2-1 2-1 2-3 –––– 3-0 1-1 1-0
Juventus Bucarest 1-0 0-3 1-3 0-2 0-3 –––– 0-2 2-2
Sepsi Sfântu Gheorghe 3-0 0-1 0-2 2-0 2-1 2-1 –––– 2-2
Voluntari 1-0 1-1 2-2 2-4 1-2 0-1 1-2 ––––

Spareggio promozione-retrocessione[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Voluntari 1-0 Chindia Târgoviște Voluntari, 9 giugno 2018
Chindia Târgoviște 1-0 (0-3 dcr) Voluntari Târgoviște, 13 giugno 2018

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Mulțumim, Dan Alexa!, csconcordia.ro. URL consultato il 18 luglio 2017.
  2. ^ Bun venit, Vasile Miriuță!, csconcordia.ro. URL consultato il 19 luglio 2017.
  3. ^ Opriţa şi-a dat demisia în direct, prosport.ro. URL consultato il 17 settembre 2017.
  4. ^ Marin Barbu: „Juventus are nevoie de cel putin un varf. Campionatul se joaca, sunt multe echipe amarate”, sptfm.ro. URL consultato il 17 settembre 2017.
  5. ^ Înțelegere de principiu cu Cosmin Contra pentru conducerea Naționalei României, frf.ro. URL consultato il 17 settembre 2017.
  6. ^ a b OFICIAL. VASILE MIRIUȚĂ, noul antrenor principal al FC Dinamo București, fcdinamo.ro. URL consultato il 21 settembre 2017.
  7. ^ Fotbal: Ion Moldovan a fost numit antrenor principal la Concordia Chiajna, agerpres.ro. URL consultato il 24 settembre 2017.
  8. ^ Valentin Suciu, demis de la Sepsi OSK Sfântu Gheorghe!, cancan.ro. URL consultato il 4 novembre 2017.
  9. ^ Sepsi OSK a reziliat contractul cu antrenorul Valentin Suciu, agerpres.ro. URL consultato il 4 novembre 2017.
  10. ^ Sepsi schimbă urgent antrenorul şi-l instalează "principal" pe cel care a făcut spectacol cu Iaşiul anul trecut, digisport.ro. URL consultato il 14 novembre 2017.
  11. ^ Juventus Bucuresti l-a inlocuit pe Marin Barbu cu un fost capitan al Stelei, triplu campion al Romaniei, sptfm.ro. URL consultato il 14 dicembre 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]