Blue Air

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Blue Air
Logo
YR-BMB BCN (24440032401).jpg
StatoRomania Romania
Fondazione2004 a Bucharest
Sede principaleBucarest
SettoreTrasporto
Prodotticompagnia aerea
Fatturato900 milioni di € (2018)
Utile netto+ 80.5 milioni (2018)
Dipendenti5000 (2019)
Slogan«Smart flying»
Sito web
Compagnia aerea a basso costo
Codice IATA0B
Codice ICAOBMS
Indicativo di chiamataBLUE MESSENGER
Primo volo2004
Hub
Frequent flyerMyBlue, Corporate (per le aziende)
Flotta25 (nel 2019)
Destinazioni85 (nel 2019)
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia

Blue Air è una compagnia aerea a basso costo rumena nata nel 2004. I suoi hub sono l'Aeroporto Internazionale di Bucarest Otopeni (OTP), l'Aeroporto Internazionale di Torino Caselle (TRN) e l'aeroporto Internazionale "George Enescu" Bacau

Boeing 737-400 con la livrea mantenuta fino al 2009.
Boeing 737-400 con la livrea mantenuta fino al 2014.
Boeing 737-400 all'Aeroporto di Londra-Luton con la livrea attuale.
Boeing 737-500 durante un atterraggio all'Aeroporto di Roma-Fiumicino.
Boeing 737-800.

Codici congiunti (Code Sharing)[modifica | modifica wikitesto]

Alcune delle tratte di Blue Air sono frutto di accordi di code-sharing con altri vettori.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nata il 13 dicembre 2004, Blue Air è la prima compagnia rumena costituita al 100% da capitale privato.[1] Dopo quasi 9 anni di attività, il 12 aprile 2013, la direzione di Blue Air ha annunciato che la compagnia aerea era in vendita.[2] Il 17 maggio successivo la società è stata acquistata da quattro azionisti rumeni e le operazioni di volo di Blue Air Transport Aerian SA sono state trasferite a Blue Air - Airline Management Solution SRL, una nuova società.

Il 19 gennaio 2016 è diventata membro ufficiale della IATA (International Air Transport Association), la più grande organizzazione internazionale di compagnie aeree.[3]

Nel 2018 ha ottenuto il premio TripAdvisor Travelers Choice for Airline Award per essere nella top 3 delle low-cost europee con le recensioni più positive.[4]

Flotta[modifica | modifica wikitesto]

A marzo 2019 la flotta Blue Air conta 24 aeromobili e risulta composta come segue:[5]

Aeromobile In flotta Futuri Note
Boeing 737-300 2 YR-BAF, YR-BAP, verranno ritirati entro il 2019
Boeing 737-400 2 YR-BAS, YR-BAZ, verranno ritirati entro il 2019
Boeing 737-500 6 YR-AMA, YR-AMB, YR-AMC, YR-AMD, YR-AME e YR-BAG, verranno ritirati entro il 2019
Boeing 737-700 1 YR-BMA
Boeing 737-800 13 YR-BMB, YR-BMF, YR-BMG, YR-BMD, YR-BMH (livrea speciale "City of Liverpool"[6]), YR-BMI, YR-BMJ, YR-BMK, YR-BML, YR-BMM, YR-BMN, YR-BMO, YR-BMP
Boeing 737 MAX 8 0 12 Verrano consegnati appena il caso BOEING 737 max 8 verrà sistemato
Totale 24 12

A marzo 2019, secondo www.planespotters.net, l'età media della flotta di Boeing 737 della Blue Air è di 21.0 anni, in costante riduzione grazie all'arrivo di B737NG di giovane età.[7]

Basi e future espansioni[modifica | modifica wikitesto]

Le basi operative della compagnia aerea sono: Bacau, Bucarest-Otopeni, Cluj-Napoca, Larnaca, Iasi e Torino-Caselle.

Il numero delle destinazioni raggiunte dalle basi di Blue Air in Europa:

- Bacău (2 aeromobili)

- Bucarest (14 aeromobili)

- Cluj-Napoca (1 aeromobile)

- Iași (2 aeromobili)

- Larnaca (2 aeromobili)

- Torino (2 aeromobili)

In totale, nel 2015, Blue Air ha operato su 38 destinazioni che aumenteranno a 66 entro il 2016.[8]

Nel 2015 la compagnia ha trasportato per la prima volta 2 milioni di passeggeri durante l'anno.[9]

Nel 2016 la compagnia ha trasportato 3,59 milioni di passeggeri, pari ad una crescita del 165% rispetto al 2014.[10]

Dal 9 Novembre 2017 al 17 Aprile 2019 ha operato in regime di continuità territoriale dall'aeroporto di Alghero verso Roma Fiumicino.[11]

Nel 2017 Blue Air ha trasportato 5,06 milioni di passeggeri.[12]

Dal 2018 sarebbero dovuti essere attivi 7 nuovi voli dall'aeroporto di Brno per Milano, Roma, Barcellona, Bruxelles e Leopoli attivi tutto l'anno e gli estivi Spalato e Dubrovnik. Questi nuovi voli sarebbero dovuti essere gestiti da una nuova società che vede Blue Air come socio di maggioranza al 65% e la regione della Moravia Meridionale con una quota del 35%.[13] La partnership però non si è concretizzata.[14]

Check-In e Luggage Policy[modifica | modifica wikitesto]

Il servizio di check-in on line non è ancora disponibile per i voli in partenza da Constanza, Lisbona, Palma di Maiorca e Timisoara e non è disponibile per i voli da e per il Regno Unito, a causa delle misure di sicurezza addizionali.[15]

Per tutti i voli è comunque possibile fare il check-in in aeroporto gratuitamente, prima della partenza.

La compagnia dà la possibilità al momento dell'acquisto di scegliere a pagamento o gratuitamente il posto a sedere, altrimenti viene assegnato in modo casuale e gratuitamente.

È permesso portare a bordo un bagaglio a mano da 10 kg e di dimensioni massime di 55 cm x 40 cm x 20 cm, che può essere controllato al gate tramite un baggage gauge[16]

Su molte delle tratte servite della compagnia la tariffa include snack e drink a bordo, questo fa della Blue Air l'unica compagnia aerea a basso costo ad offrire attualmente questo servizio.[17]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Blue Air festeggia il Torino-Catania Archiviato il 3 novembre 2014 in Internet Archive..
  2. ^ Compania aeriană Blue Air, scoasă la vânzare
  3. ^ IATA-Current Airline Members.
  4. ^ Singapore Airlines named best airline in the world in TripAdvisor Awards, with the UK's Jet2.com and Virgin Atlantic top in Europe in the 'budget' and 'major carrier' categories
  5. ^ https://www.planespotters.net/airline/Blue-Air
  6. ^ Special colors, su planespotters.net.
  7. ^ planespotters.net, https://www.planespotters.net/airline/Blue-Air.
  8. ^ Blue Air: 23 de rute noi in orarul de vara 2016, zboruri din Cluj, noutati flota.
  9. ^ Blue Air ha superato i 2 mln di passeggeri nel 2015 Archiviato il 21 marzo 2016 in Internet Archive..
  10. ^ Romanian airline Blue Air plans to carry over 4 mln passengers in 2017, su romania-insider.com.
  11. ^ Ct1, regolari le offerte di Meridiana e Blue Air su Olbia ed Alghero - Regione Autonoma della Sardegna, su www.regione.sardegna.it. URL consultato il 4 agosto 2017.
  12. ^ Blue Air a transportat în 2017 peste 5 milioane de pasageri
  13. ^ (CS) Brněnské letiště zažije největší expanzi v historii. Rumunský Blue Air otevře sedm linek, in Zdopravy.cz, 14 dicembre 2017. URL consultato il 15 dicembre 2017.
  14. ^ Brněnské letiště stále čeká na probuzení, plán s Rumuny skončil fiaskem, su iDNES.cz, 23 marzo 2018. URL consultato il 23 marzo 2018.
  15. ^ open.maxitours.be Archiviato il 3 novembre 2014 in Internet Archive..
  16. ^ bagaglioamano.org
  17. ^ Blue Air - Il cibo a bordo| Blue Bistro | Snack gratuito, su www.blueairweb.com. URL consultato il 27 agosto 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]