Divizia A 1986-1987

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Divizia A 1986-1987
Competizione Liga I
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 69ª
Organizzatore FRF
Date dal 17 agosto 1986
al 30 giugno 1987
Luogo Romania Romania
Partecipanti 18
Formula Girone all'italiana A/R
Risultati
Vincitore Steaua Bucarest
(12º titolo)
Retrocessioni Jiul Petroșani
Gloria Buzău
Chimia Râmnicu Vâlcea
Statistiche
Miglior marcatore Romania Rodion Cămătaru (44)
Incontri disputati 811
Gol segnati 306 (0,38 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1985-1986 1987-1988 Right arrow.svg

La Divizia A 1986-1987 è stata la 69a edizione della massima serie del campionato di calcio rumeno, disputato tra il 17 agosto 1986 e il 30 giugno 1987 e concluso con la vittoria finale della Steaua București, al suo dodicesimo titolo e terzo consecutivo.

Capocannoniere del torneo fu Rodion Cămătaru (Dinamo București), con 44 reti.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Come nella stagione precedente le squadre partecipanti furono 18 e disputarono un turno di andata e ritorno per un totale di trentaquattro partite.

Le ultime tre classificate retrocedettero in Divizia B.

Le qualificate alle coppe europee furono cinque: la vincente alla Coppa dei Campioni 1987-1988, seconda, terza e quarta alla Coppa UEFA 1987-1988 e la vincente della coppa nazionale alla Coppa delle Coppe 1987-1988.

Avvenimenti[modifica | modifica wikitesto]

Come l'anno precedente, l'avvio del campionato vide in testa Dinamo Bucarest e Steaua Bucarest[1]: quando, alla quarta giornata, i primi pareggiarono in casa con l'Univ. Craiova[2], la Steaua prese il largo e concluse il girone di andata con otto punti di vantaggio sui rivali e due soli punti persi mediante altrettanti pareggi[3]. Nel girone di ritorno la Steaua Bucarest mantenne invariato il proprio rendimento, giungendo a quattro gare dal termine con undici punti di vantaggio sulla Dinamo Bucarest[4], assicurandosi il dodicesimo, nonché terzo titolo nazionale consecutivo.

In zona UEFA, una situazione di classifica molto equilibrata diede modo allo Sportul Studențesc di compiere una rimonta che gli permetterà di unirsi alla Dinamo e al Victoria Bucarest[5] nel lotto delle qualificate alla terza competizione europea. Avendo acceduto alla finale contro la Steaua già qualificata alla Coppa dei Campioni, la Dinamo Bucarest ottenne la qualificazione in Coppa delle Coppe[6], permettendo all'Universitatea Craiova (precedentemente sopraffatto dalla peggior differenza reti nei confronti dello Sportul Studentesc) di ottenere il visto per la Coppa UEFA.

Con una rimonta nel girone di ritorno il neopromosso Flacăra Moreni poté superare lo Jiul Petroșani[7], che risultò infine retrocesso con novanta minuti di anticipo[8] assieme al Gloria Buzău già condannato la settimana prima[9] e al Chimia Râmnicu Vâlcea che cedette nella seconda metà del girone di ritorno[10].

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Scudetto Romania.svg 1. Steaua Bucarest 59 34 25 9 0 87 17 +70
2. Dinamo Bucarest 44 34 17 10 7 84 46 +38
3. Victoria Bucarest 38 34 15 8 11 43 39 +4
4. Sportul Studențesc 35 34 14 7 13 55 46 +9
5. Univ. Craiova 35 34 11 13 10 40 34 +6
6. Argeș Pitești 35 34 12 11 11 28 25 +3
7. Olt Scornicești 35 34 15 4 14 33 43 -10
8. Petrolul Ploiești 34 34 9 16 9 26 27 -1
9. Corvinul Hunedoara 33 34 13 7 14 64 56 +8
10. U Cluj 32 34 14 4 16 54 47 +7
11. Oțelul Galați 32 34 11 10 13 37 36 +1
12. Bacău 32 34 12 8 14 45 52 -7
13. Brașov 32 34 14 4 16 33 46 -13
14. Rapid Bucarest 32 34 13 6 15 42 55 -13
15. Flacăra Moreni 32 34 14 4 16 40 55 -15
1downarrow red.svg 16. Jiul Petroșani 27 34 10 7 17 39 49 -10
1downarrow red.svg 17. Gloria Buzău 25 34 10 5 19 31 66 -35
1downarrow red.svg 18. Chimia Râmnicu Vâlcea 20 34 7 6 21 30 72 -42

Legenda:

         Campione di Romania e qualificato in Coppa dei Campioni 1987-1988.
         Qualificate in Coppa UEFA 1987-1988.
         Vincitrice della Cupa României 1986-1987 e qualificato in Coppa delle Coppe 1987-1988.
         Retrocessi in Divizia B 1987-1988.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Squadra campione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Fotbal Club Steaua București 1947 1986-1987.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Capoliste solitarie[modifica | modifica wikitesto]

————————————————————————————————————————————————————————————————————
Steaua Bucarest
10ª11ª12ª13ª14ª15ª16ª17ª18ª19ª20ª21ª22ª23ª24ª25ª26ª27ª28ª29ª30ª31ª32ª33ª34ª

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]