Divizia A 1946-1947

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Divizia A 1946-1947
Competizione Liga I
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 30ª
Organizzatore FRF
Date dal 25 agosto 1946
al 13 luglio 1947
Luogo Romania Romania
Partecipanti 14
Risultati
Vincitore ITA Arad
(1º titolo)
Retrocessioni FC Craiova
Prahova Ploiești
Statistiche
Miglior marcatore Romania Ladislau Bonyhádi (26)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1940-1941 1947-1948 Right arrow.svg

La Divizia A 1946-1947 è stata la 30a edizione del campionato di calcio rumeno, disputato tra il 25 agosto 1946 e il 13 luglio 1947 e si concluse con la vittoria finale dell'ITA Arad, al suo primo titolo

Capocannoniere del torneo fu Ladislau Bonyhádi (ITA Arad), con 26 reti.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Contesto storico[modifica | modifica wikitesto]

A seguito della fine della seconda guerra mondiale la Romania riconquistò la Transilvania, occupata negli anni precedenti dall'Ungheria, ma perse parte della Bucovina e la Bessarabia (occupate dall'Unione Sovietica) e la Dobrugia occupata dalla Bulgaria. Dal punto di vista calcistico le squadre di Oradea, Cluj Napoca e Baia Mare tornarono nel campionato rumeno mentre quelle di Chișinău e Cernăuți disputarono quello sovietico.

Ripresa del campionato[modifica | modifica wikitesto]

Originariamente la federazione stabilì la ripresa dal campionato a partire dalla stagione 1947-1948 mentre nel 1946-47 avrebbero dovuto disputarsi tornei regionali per definire le squadre partecipanti nelle varie divisioni. Al contrario il 2 agosto 1946 si tenne una riunione in cui si decise di iniziare subito il campionato con 14 squadre partecipanti: 4 di Bucarest, 2 di Cluj Napoca, una di Arad (l'UTA Arad, considerata la miglior squadra del momento) e le altre da stabilire con incontri di spareggio. Per determinare le squadre della capitale venne deciso di considerare le prime quattro classificate di un torneo cittadino disputato nel 1945-46.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Le 14 squadre partecipanti si incontrarono in turni di andata e ritorno per un totale di 26 giornate. Le ultime due classificate retrocedettero in divizia B.

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
FC Politehnica Timișoara 2 - 4 CFR Timișoara 1 - 1 1 - 3
Libertatea Oradea 9 - 3 Crișana CFR Oradea 8 - 2 1 - 1
Universitatea Cluj 4 - 2 Victoria Cluj 1 - 1 3 - 1
Ferar Cluj 3 - 0 Dermata Cluj 3 - 0 0 - 0
Dermagant Târgu Mureș 6 - 5 Karres Mediaș 4 - 1 2 - 3
Gloria CFR Galați 1 - 6 Prahova Ploiești 1 - 2 0 - 4
FC Craiova 3 - 2 CFR Turnu Severin 3 - 0 0 - 2

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stadio Motivo partecipazione
Carmen București Bucarest Qualificato dal torneo di Bucarest
CFR București Bucarest Qualificato dal torneo di Bucarest
CFR Timișoara Timișoara Vincitore spareggi
Ciocanul București Bucarest Qualificato dal torneo di Bucarest
Dermagand Târgu-Mureș Târgu Mureș Vincitore spareggi
FC Craiova Craiova Vincitore spareggi
Ferar Cluj Cluj Napoca Vincitore spareggi
ITA Arad Arad Ammesso di diritto
Jiul Petroșani Petroșani Ammesso di diritto
Juventus București Bucarest Qualificato dal torneo di Bucarest
Libertatea Oradea Oradea Vincitore spareggi
Oțelul Reșița Reșița Ammesso di diritto
Prahova Ploiești Ploiești Vincitore spareggi
Universitatea Cluj Cluj Napoca Vincitore spareggi

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Scudetto Romania.svg 1. ITA Arad 44 26 20 4 2 94 35 +59
2. Carmen București 33 26 14 5 7 90 44 +46
3. CFR Timișoara 33 26 14 5 7 63 57 +6
4. Juventus București 32 26 15 2 9 60 37 +23
5. CFR București 31 26 13 5 8 64 32 +32
6. Ferar Cluj 30 26 13 4 9 44 29 +15
7. Ciocanul București 30 26 12 6 8 57 40 +17
8. Libertatea Oradea 28 26 12 4 10 50 49 +1
9. Universitatea Cluj 25 26 11 3 12 54 47 +7
10. Dermagand Târgu-Mureș 23 26 10 3 13 52 60 -8
11. Oțelul Reșița 22 26 9 4 13 49 64 -15
12. Jiul Petroșani 18 26 7 4 15 39 67 -28
1downarrow red.svg 13. Prahova Ploiești 11 26 5 1 20 26 97 -71
1downarrow red.svg 14. FC Craiova 4 26 2 0 24 23 113 -90

Legenda:

      Campione di Romania
      Retrocessa in Divizia B

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

  • ITA Arad Campione di Romania 1946-47.
  • Prahova Ploiești e FC Craiova retrocesse in Divizia B.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio