Divizia A 1939-1940

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Divizia A 1939-1940
Competizione Liga I
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 28ª
Organizzatore FRF
Date dal 27 agosto 1939
al 9 giugno 1940
Luogo Romania Romania
Partecipanti 12
Risultati
Vincitore Venus București
(7º titolo)
Retrocessioni Juventus Bucarest
Victoria Cluj
Statistiche
Miglior marcatore Romania Ștefan Auer (21)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1938-1939 1940-1941 Right arrow.svg

La Divizia A 1939-1940 è stata la 28a edizione del campionato rumeno di calcio, disputato tra l'agosto 1939 e il giugno 1940 e si concluse con la vittoria finale del Venus București, al suo settimo titolo.

Capocannoniere del torneo fu Ștefan Auer (Rapid București), con 21 reti.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Prima dell'inizio della stagione la federazione stabilì che il numero massimo di stranieri che potevano scendere in campo era di 5. Nella stessa riunione venne stabilito il numero massimo di squadre che ogni città poteva avere a partire dalla stagione successiva: Tre squadre per Bucarest, due per Timișoara e non più di una squadra nella massima serie per le altre città.

Presero parte alla competizione dodici squadre che si incontrarono in gare di andata e ritorno per un totale di 22 partite. Le ultime due retrocedettero in Divizia B.

Dalla seconda divisione vennero promosse l'Unirea Tricolor București e, per la prima volta in massima serie, il CAM Timișoara e il Gloria CFR Galați.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stadio Posizione 1938-1939
AMEF Arad Arad
CAM Timișoara Timișoara Divizia B
FC Carpați Baia Mare Baia Mare
Gloria CFR Galați Galați Divizia B
Juventus București Bucarest
Rapid Bucarest Bucarest
Ripensia Timișoara Timișoara
Sportul Studențesc Bucarest
UDR Reșița Reșița
Unirea Tricolor București Bucarest Divizia B
Venus Bucarest Bucarest Campione di Romania
Victoria Cluj Cluj Napoca

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Scudetto Romania.svg 1. Venus București 31 22 14 3 5 59 19 +40
2. Rapid Bucarest 29 22 11 7 4 64 31 +33
3. Sportul Studențesc 27 22 8 11 3 42 31 +11
4. UDR Reșița 25 22 8 9 5 43 42 +1
5. CAM Timișoara 23 22 9 5 8 37 49 -12
6. Ripensia Timișoara 22 22 8 6 8 36 37 -1
Coat of arms of Hungary.svg 7. FC Carpați Baia Mare 22 22 9 4 9 41 41 0
8. AMEF Arad 21 22 10 1 11 37 39 -2
9. Unirea Tricolor București 21 22 8 5 9 36 40 -4
10. Gloria CFR Galați 17 22 8 1 13 27 59 -32
1downarrow red.svg 11. Juventus București 14 22 4 6 12 36 48 -12
1downarrow red.svg 12. Victoria Cluj 12 22 4 4 14 18 40 -22

Legenda:

      Campione di Romania
      Retrocessa in Divizia B
      Trasferita nella giurisdizione della MLSZ
      Bannata per imposizione fascista

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

  • Venus București Campione di Romania 1939-40.
  • Juventus București e Victoria Cluj retrocesse in Divizia B 1940-1941.
  • CAM Timisoara e AMEF Arad escluse dal regime fascista.
  • Carpati Baia Mare situata nel territorio annesso dall'Ungheria.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio