Ben Sahar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ben Sahar
Ben Sahar 2012.jpg
Nazionalità Israele Israele
Altezza 181 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Hapoel Be'er Sheva
Carriera
Giovanili
2002-2006 Hapoel Tel Aviv
Squadre di club1
2006-2009Chelsea 3 (0)
2007QPR 9 (0)
2008Sheffield Weds 12 (3)
2008Portsmouth 0 (0)
2009De Graafschap 16 (5)
2009-2010Espanyol 23 (1)
2010-2011Hapoel Tel Aviv 30 (14)
2011-2012Auxerre 21 (3)
2012-2014Hertha Berlino 18 (2)
2013Hertha Berlino II 7 (3)
2014Arminia Bielefeld 10 (3)
2014-2015Willem II 0 (0)
2015-Hapoel Be'er Sheva 85 (34)
Nazionale
2005-2006Israele Israele U-176 (5)
2006Israele Israele U-181 (0)
2006-2008Israele Israele U-2116 (8)
2007-Israele Israele43 (8)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 1º luglio 2018

Ben Sahar (in ebraico: בן סהר?; Holon, 10 agosto 1989) è un calciatore israeliano, attaccante dell'Hapoel Be'er Sheva e della nazionale israeliana.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2010 è stato inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1989 stilata da Don Balón.[1]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Di madre polacca, ha la cittadinanza polacca.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Sahar è considerato come uno dei maggiori talenti del calcio israeliano ed internazionale.[2] Chiamò l'attenzione su di sé in una partita di Under-16 con l'Israele contro l'Irlanda. Prima di firmare per il Chelsea ha giocato con l'Hapoel Tel Aviv, con il quale però ha fatto fatica a trovare spazio. La firma con il Chelsea arriva nel maggio 2006 per 320.000 £.[3] La sua prima presenza con la prima squadra risale al 6 gennaio del 2007 in FA Cup contro il Macclesfield Town, entrando al 76' al posto di Salomon Kalou. Debutta in FA Premier League una settimana dopo contro il Wigan, entrando all'82' al posto di Arjen Robben. Il 26 luglio 2007 passa al Queen's Park Rangers, squadra della Championship. Esordisce in un'amichevole estiva contro il Fulham segnando una doppietta (2-1); dopo questa partita il prestito di Sahar, inizialmente di 3 mesi, viene prolungato fino al 2 gennaio 2008. Viene poi mandato in prestito allo Sheffield United. Nel gennaio 2009 va a giocare in Eredivisie nelle file del De Graafschap. Nel corso del calciomercato 2009-2010 viene acquistato dall'Espanyol che rileva il cartellino dal Chelsea.

Nell'estate 2010 ritorna, in prestito, all'Hapoel Tel Aviv.

Nell'estate 2011 passa in prestito all'Auxerre.

Nel 2016 ha segnato il gol eliminazione dell'Inter alla penultima giornata del girone di Europa League.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Il 7 ottobre 2006 Ben Sahar debutta con la nazionale israeliana U-21 nella partita d'andata nel play-off per qualificarsi al campionato europeo U-21 2007 contro la Francia. Quella partita termina 1-1, mentre al ritorno l'Israele vince 1-0, qualificandosi così per l'europeo. L'esponenziale crescita di Sahar non sfuggì agli occhi dei selezionatori della nazionale maggiore; debutta con la nazionale il 7 febbraio 2007 in un'amichevole contro l'Ucraina. Debutta in una competizione ufficiale il 24 marzo 2007 in occasione di Israele-Inghilterra, incontro valido per le qualificazioni ad Euro 2008 dove entra al 69º minuto della partita terminata 0-0. Il 28 marzo 2007, contro l'Estonia segna 2 gol, divenendo così il giocatore più giovane a segnare con la nazionale israeliana, dopo esser stato il più giovane ad esordirvi.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

# Data Luogo Avversario Gol del Ris. finale Competizione
1. 28 marzo 2007 Ramat Gan, Israele Israele Estonia Estonia 3-0 4-0 Qualificazioni Euro 2008
2. 28 marzo 2007 Ramat Gan, Israele Israele Estonia Estonia 4-0 4-0 Qualificazioni Euro 2008
3. 6 settembre 2008 Ramat Gan, Israele Israele Svizzera Svizzera 2-2 2-2 Qualificazioni Mondiali 2010
4. 9 settembre 2009 Ramat Gan, Israele Israele Lussemburgo Lussemburgo 6-0 7-0 Qualificazioni Mondiali 2010
5. 7-0 7-0 Qualificazioni Mondiali 2010
6. 29 febbraio 2012 Petah Tiqwa, Israele Israele Ucraina Ucraina 2-3 2-3 Amichevole
7. 6 giugno 2017 Netanya, Israele Israele Moldavia Moldavia 1-1 1-1 Amichevole
8. 15 novembre 2018 Netanya, Israele Israele Guatemala Guatemala 7-0 7-0 Amichevole

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Hapoel Tel Aviv: 2009-2010
Hapoel Be'er Sheva: 2015-2016, 2016-2017, 2017-2018
Hapoel Tel Aviv: 2009-2010

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Don Balon’s list of the 100 best young players in the world, thespoiler.co.uk, 2 novembre 2010. URL consultato il 22 novembre 2011.
  2. ^ (EN) Don Balon’s list of the 100 best young players in the world, Thespoiler.co.uk. URL consultato il 22 novembre 2011.
  3. ^ (EN) David Ornstein, Sahar can give England the blues, in The Guardian, 21 marzo 2007. URL consultato il 18 febbraio 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]